SUAP: cos’è e a cosa serve lo Sportello Unico delle Attività Produttive

Cos’è il SUAP e quando devi utilizzare lo Sportello Unico della Attività Produttive? Scopri quello che c’è da sapere e come fare ad accedervi.

Adv

impresainungiorno
  • Il SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) è un servizio online attraverso cui puoi effettuare tutti i procedimenti amministrativi legati alle attività d’impresa.
  • È un unico sportello digitale, presente in ogni Comune, che permette la comunicazione tra i vari Enti pubblici, velocizzando il rilascio di concessioni, autorizzazioni e i controlli.
  • Per accedere al SUAP devi utilizzare l’apposito sito impresainungiorno.gov.it autenticandoti con lo SPID.

IL SUAP è il portale di riferimento per tutti i procedimenti amministrativi riferiti alle imprese. Nasce come strumento di semplificazione. Questo è un sistema innovativo e articolato con cui, attraverso un unico sportello, come impresa puoi accedere alle diverse tipologie di operazioni amministrative: dalle istanze, alla richiesta di un’autorizzazione, dai pagamenti all’aggiornamento delle norme.

Con il SUAP si permette la comunicazione tra i diversi Enti pubblici, rendendo una richiesta o una verifica più veloce e trasparente. Ogni Comune prevede il suo Sportello Unico che puoi utilizzare online. Ecco a chi si rivolge il SUAP, i costi e come accedervi.

SUAP: cos’è lo Sportello Unico

Il SUAP, conosciuto comunemente come Sportello Unico delle Attività Produttive, è un servizio previsto a favore delle imprese, finalizzato a semplificare le procedure amministrative.

Se sei un imprenditore ti permette di presentare istanze, scaricare moduli, aggiornarti sulle nuove normative, oltre ad effettuare i pagamenti per la Pubblica Amministrazione.

suap sportello unico come funziona

Il vantaggio è quello di garantire agli imprenditori un unico portale online, rendendo più veloci i tempi per ottenere la risposta a un’istanza o a un’autorizzazione, con procedure e costi trasparenti. Nasce con il D.P.R. 160/2010, entrato in vigore il 29 marzo del 2011, data da cui è stato possibile utilizzare il SUAP in via telematica per la prima volta, al fine di avviare un’attività d’impresa.

Lo Sportello Unico è presente in ogni Comune, ma puoi accedervi solo in via telematica. Ad oggi è la piattaforma più utilizzata al livello nazionale1, un punto di riferimento per tutte le attività di impresa.

nordvpn

Come funziona lo Sportello Unico

Lo Sportello Unico delle attività produttive nasce quindi, con l’idea di riunire tutti i servizi amministrativi per le imprese in un’unica sede. Infatti, con il  SUAP vengono raggruppate le attività amministrative riguardanti le imprese con riferimento a:

  • Camera di Commercio;
  • Comune;
  • ASL (Azienda Sanitaria Locale);
  • ARPA (Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione dell’Ambiente);
  • Vigili del Fuoco;
  • Sovrintendenza;
  • Altri enti;
  • autorità competenti.

Quindi, nel momento in cui effettui un’operazione al SUAP, lo Sportello Unico ha il compito di accedere alle diverse sezioni, ad esempio l’ASL, la Regione o la Camera di Commercio, al fine di verificare una documentazione o inoltrare un’istanza. Gli enti potranno operare in autonomia, su incarico, oppure in sinergia fra di loro.

A rendere ogni procedura più semplice vi è la standardizzazione del sistema, simile in tutto il territorio nazionale. Inoltre, grazie al SUAP si è creata una sinergia tra le banche dati dei singoli enti, velocizzando i controlli e le procedure. Al fine di fornire adeguato supporto alle imprese, lo sportello unico è stato diviso in diverse sezioni:

  • area informativa in cui sono presenti i procedimenti, le normative e in cui puoi scaricare o visionare le modulistiche. Inoltre, sarà accessibile anche il tariffario con i costi delle singole pratiche;
  • area per la presentazione delle istanze;
  • sezione per visualizzare lo stato di ogni pratica;
  • area per eventuale delega o procura in caso di nomina di un intermediario.

A cosa serve Il SUAP per le attività produttive

suap sportello unico attivita produttive guida

Devi rivolgerti allo Sportello Unico se hai aperto una qualunque attività di beni e servizi. Quindi rientrano sia quelle legate al settore dell’artigianato e del commercio, come un e-commerce o un negozio fisico, sia l’apertura di una pizzeria o un ristorante, ma anche le imprese agricole.

Infine, dovrai utilizzare il SUAP anche per le attività legate alle prestazioni di servizi, da quelle professionali a quelle bancarie, fino al settore telecomunicazioni. I compiti principali del SUAP riguardano:

  • apertura di attività produttive e di servizi;
  • cessazione di partita IVA;
  • attività collegate alle locazioni;
  • realizzazione, trasformazione, ristrutturazione e riconversione nel settore dell’edilizia;
  • ampliamento e trasformazione di un’immobile o attività d’impresa.

Inoltre, lo Sportello Unico interviene per eventuali istanze o adempimenti collegati all’ambiente, alla tutela della salute pubblica e privata, ma anche per ciò che concerne il patrimonio artistico e quello paesaggistico.

finom business

SUAP e apertura partita IVA

a cosa serve lo sportello unico

Oggi il portale del SUAP permette l’apertura di una partita IVA in un solo giorno, attraverso un’unica comunicazione. Questa avviene utilizzando il servizio online ComUnica attraverso cui puoi in contemporanea:

  • richiedere l’iscrizione al Registro delle Imprese;
  • aprire partita IVA;
  • puoi scegliere la tipologia di regime fiscale;
  • aprire la posizione contributiva INPS;
  • abilitare la posizione assicurativa INAIL;
  • presentare la SCIA.

La richiesta viene fatta direttamente al Registro delle Imprese che andrà a compilare i relativi modelli necessari per l’apertura di un’attività d’impresa, da quello dell’Agenzia delle Entrate alla posizione INPS, fino alla compilazione della SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività). Ovviamente la procedura è possibile proprio grazie alla struttura tecnologica articolata realizzata prevista con il SUAP.

Quanto costa utilizzare lo Sportello Unico

Il costo dell’utilizzo del SUAP varia in base a:

  • tipologia di servizio richiesto;
  • Comune di riferimento.

Ad esempio, l’accesso all’area informativa, non prevede un costo, mentre si applica se effettui un’istanza, in base alla tipologia di richiesta. Inoltre, la spesa per un’autorizzazione può variare tra i singoli Comuni italiani. In ogni caso ai fini della trasparenza, una volta entrato nel SUAP del Comune di riferimento, puoi accedere alla sezione del tariffario.

In essa sono contenuti gli importi relativi alle pratiche. In sua assenza, puoi rivolgerti direttamente all’ente competente per conoscere prima l’importo, oppure al momento della compilazione di un’istanza ti verrà comunicato il costo da affrontare.

pleo business

Come accedere al SUAP

Il SUAP è uno strumento telematico, quindi non prevede uno sportello fisico, ma solo l’accesso online. Tuttavia ogni Comune ha il proprio portale e può mettere a disposizione degli uffici specifici per l’assistenza.

Per utilizzare lo Sportello Unico si fa riferimento alla sede in cui svolgi l’attività d’impresa: ti basterà entrare sul sito dedicato del Governo, impresainungiorno.gov.it e compilare l’apposito campo indicando la città di riferimento. A questo punto sarai condotto sul SUAP del Comune di riferimento. Avrai una scheda riepilogativa con una doppia opzione:

  1. accedere all’area informativa;
  2. accedere all’area con i servizi.

La prima è libera con tutte le informazioni riguardanti la modulistica, unificata su tutto il territorio nazionale e i servizi del SUAP. Invece, per entrare nella seconda sezione, effettuare un’istanza o controllare lo stato di una pratica, devi autenticarti. Puoi farlo utilizzando:

  • lo SPID;
  • la carta nazionale dei servizi.

SUAP: cos’è  lo sportello unico – Domande frequenti

Cosa vuol dire Sportello Unico?

Il termine Sportello Unico si riferisce al SUAP, il principale sportello che le imprese utilizzano per adempiere ai procedimenti amministrativi.

Di cosa si occupa il SUAP?

Attraverso il SUAP si possono avere tutte le informazioni riguardanti pratiche amministrative, presentare un’istanza per un’attività produttiva, di servizi o legata all’edilizia, controllare lo stato di una pratica.

Come si accede al SUAP?

Per accedere al SUAP dovrai entrare nell’apposito sito impresainungiorno.gov.it e selezionare il comune di riferimento. È necessario autenticarsi con SPID o la Carta Nazionale dei Servizi.

  1. SUAP-Sportello Unico Attività Produttive, Registro delle Imprese, registroimprese.it ↩︎
Autore
Foto dell'autore

Gennaro Ottaviano

Esperto di economia aziendale e gestionale

Laurea in Economia Aziendale presso il Politecnico di Lugano, appassionato di borse, mercati e investimenti finanziari. Ho competenze di diritto e gestione societaria, con esperienze amministrative. Scrivo di diritto, economia, finanza, marketing e gestione delle imprese.

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.