Calcolo Stipendio Netto

Calcola gratuitamente il tuo stipendio netto. Ricevi una previsione affidabile a partire dalla retribuzione annua lorda (RAL), le detrazioni di imposta e le addizionali regionali e comunali.

Calcolo stipendio netto

Retribuzione annua lorda (RAL):
Regione di residenza:
Addizionale comunale (%): % Addizionale comunale cambia in base al comune di residenza. Nel comune di milano Milano è 0,8%
Contratto a tempo indeterminato
Coniuge a carico
Figli a carico (non rientranti nell'Assegno Unico Universale per i Figli):
Percentuale carico bambini %: %
Numero Stipendi/Anno:

In Italia lo stipendio medio lordo per i lavoratori dipendenti è di 30.838 euro, mentre per i dipendenti pubblici la media è di circa 34.500 euro. In media gli operai percepiscono un netto mensile di 1.549 euro, mentre gli impiegati hanno una busta paga netta di circa 1.837 al mese (fonte: stipendio medio Italia, dati OCSE, partitaiva.it).

Come calcolare la retribuzione netta mensile?

Nel momento in cui firma un contratto di assunzione, al lavoratore dipendente viene proposta una RAL (retribuzione annua lorda). Dividendo l’importo della RAL per 12 mesi, si potrà trovare l’importo mensile lordo. Come si calcola, invece, lo stipendio netto

Nella pratica, si applicano delle regole che permettono di scorporare dall’importo lordo le imposte e le ritenute del datore di lavoro in qualità di sostituto d’imposta, che possono subire variazioni a seconda della Regione di residenza e della presenza di eventuali familiari a carico. 

In altri termini, lo stipendio netto viene calcolato partendo dal lordo, al quale vengono sottratte:

  • le imposte, in relazione allo scaglione IRPEF nel quale si rientra;
  • le detrazioni;
  • le addizionali regionali e comunali

Per conoscere l’addizionale del tuo comune consulta il sito del Ministero delle Finanze.

Viene inoltre aggiunto, se spetta, il bonus IRPEF per i lavoratori dipendenti, in base alle nuove regole che seguono le aliquote di questa tassa per il 2024.

finom business

Come calcolare stipendio netto

Il tool per il calcolo dello stipendio netto presente in questa pagina permette di trovare quanto si guadagna veramente ogni mese (ovvero quanto si riceve in busta paga) tramite l’inserimento di pochi dati. 

Si dovranno inserire:

  • l’importo lordo, che corrisponde alla RAL indicata sul contratto di lavoro;
  • eventuali familiari a carico, come un coniuge, un figlio o un altro parente. 

Si dovranno poi indicare il numero di stipendi che si ricevono in un anno (comprensivi di eventuali tredicesima e quattordicesima) e la propria Regione di residenza (che può anche non corrispondere a quella della sede dell’azienda per la quale si lavora) e cliccare sul pulsante Avvia.

Leggi anche: come calcolare lo stipendio netto (esempi e formula)

Calcolo stipendio netto: esempio busta paga

RAL24.000 euro  
Data inizio e fine lavoro1° febbraio 2020 – 31 dicembre 2020
Giorni effettivi lavorati333 giorni
Aliquota contributiva INPS9,19%
Trattenute INPS su RAL Annua2.205,60 euro (24.000 * 9,19%)
Imponibile Fiscale21.794,40 euro (24.000 – 2.205,60)
IRPEF5.284,49 euro: (15.000 * 23%) + (21.794,40 – 15.001) * 27%
Addizionale Regionale IRPEF442,43  euro (2,03% * 21.794,40)
Imposta Lorda5.726,91 euro (5.284,49  + 442,43)
Detrazioni lavoro dipendente in un anno1910+1190*(6205.6/13.000) = 2.478*333/365= 2.260
Detrazione pro quota sui giorni effettivi lavorati1.147,59 euro ( 1.257,87 /365 * 333)
Detrazioni fiscali per figlio a carico857,69 euro
Imposta netta4.150,47 euro
Reddito annuo netto19.849,53 euro
Stipendio mensile netto (calcolato su 12 mesi)1.654,13  euro
tot business

Detrazioni stipendio: tabella riassuntiva

Reddito complessivoDetrazione
< 15.000€1.955€
(o in ogni caso non inferiore a 690€, se a tempo determinato, a 1.380€)
> 15.000€ e < 28.000€1.910 + 1.190 x [(28.000 – reddito complessivo)/13.000]
> 28.000€ e < 50.000€1.910 x [(50.000 – reddito complessivo)/22.000]
> 50.000€Nessuna detrazione

NOTAle risposte del calcolatore non vanno intese come attività di consulenza ma semplicemente come una stima di massima del proprio stipendio netto. L’algoritmo di calcolo è stato realizzato dal team di sviluppo di partitaiva.it e testato da commercialisti e consulenti del lavoro per offrire il massimo dell’affidabilità. Tuttavia, a volte i risultati prodotti potrebbero essere imprecisi. Per un risultato definitivo si consiglia di approfondire il proprio caso specifico con un commercialista o un consulente del lavoro.

Altri strumenti e calcolatori

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di Partitaiva.it, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.