Assicurazione impresa individuale: cos’è, quando è obbligatoria e quali sono le polizze online

L’assicurazione per impresa individuale è un prodotto necessario se vuoi tutelare il tuo business sia come commerciante, sia come artigiano. Scopri come funziona e quali sono le polizze online tra cui scegliere.

Adv

assicurazione impresa individuale
  • L’assicurazione per impresa individuale è una polizza che copre eventuali danni inerenti l’attività commerciale o artigianale.
  • La polizza per ditta individuale non è obbligatoria, ma è molto utile al fine di tutelare il patrimonio aziendale e quello personale da eventuali richieste di risarcimento danni.
  • Tra le compagnie assicurative che prevedono specifiche coperture per le imprese individuali puoi valutare le società insurtech Axieme e Lokky.

L’impresa individuale è tra le forme societarie più semplici, prevedendo la presenza di un unico socio che svolge la funzione di proprietario e amministratore della ditta. Come tale, la responsabilità di qualunque obbligazione economica e per le prestazioni svolte, ricade direttamente su questo soggetto.

In questo contesto, per proteggere il tuo patrimonio e affrontare l’attività professionale con tranquillità, può essere utile sottoscrivere un’assicurazione per impresa individuale.

Ci sono polizze create proprio al fine di tutelarti da eventuali danni e imprevisti che possono essere ricollegabili a un’attività inerente al commercio e all’artigianato. Tuttavia, se da un lato per le assicurazioni per liberi professionisti sono presenti precise norme, spesso vi sono una serie di dubbi su cosa siano quelle per ditte individuali, quando sono obbligatorie e dove sottoscriverle.

Di seguito troverai le risposte a questi quisiti con tutte le informazioni utili per valutare come proteggere la tua attività d’impresa.

axieme rc professionale
8.5
RC ONLINE IN EVIDENZA

Vitanuova (ex Axieme)

  • A partire da: 12,50 euro al mese
  • Coperture per: professionisti, imprese e privati
  • Consulente dedicato
  • Forbes TOP100 Insurtech
  • 100% online
lokky rc professionale
8.5

Lokky

  • A partire da: 140 euro
  • Coperture per: professionisti e imprese
  • RC personalizzata grazie all'Ai
  • 100% online
Se effettui un acquisto passando su uno di questi link, potremmo ricevere una commissione dalla società partner. Disclosure

Cos’è l’assicurazione per impresa individuale

Un’assicurazione per impresa individuale è una tipologia di polizza creata per chi svolge un’attività commerciale e  artigianale, sia online sia con un negozio fisico, utilizzando come forma giuridica una ditta individuale o una microimpresa.

Grazie ad essa si vanno a coprire eventuali danni ai clienti, ai dipendenti, ai fornitori e alla tua attività d’impresa, salvaguardando così il patrimonio aziendale e quello personale.

È una polizza flessibile, dato che si adatta a tutte le categorie di attività professionali, con la possibilità di attivare diverse coperture assicurative: dalla responsabilità civile a eventuali danni per eventi atmosferici.

finom business

Assicurazione impresa individuale: è obbligatoria?

Definizione ditta individuale

Chiariamo subito questo aspetto. Mentre una Rc professionale, come previsto da DRP 137/2012 è prevista per legge per le professioni regolamentate, ovvero quelle che prevedono l’iscrizione all’albo, per le ditte individuali non vi è obbligatorietà. Dovrai essere tu a valutare se sottoscriverla oppure no.

Tuttavia, l’aspetto opzionale non deve farti sottovalutare l’importanza di un’assicurazione per un’impresa individuale. Infatti, attraverso le polizze per artigiani e commercianti, puoi accedere ad uno strumento con cui puoi tutelare il tuo business da eventuali imprevisti.

L’esempio più tipico e quello di eventuali danni subiti da un dipendente, durante le sue ore di lavoro, oppure quelli verso un cliente che entra nel tuo negozio.

Infine, prendi il caso in cui subisci un danneggiamento ai macchinari, indispensabili alla tua attività artigianale, o di merci che hai già venduto. Con un’assicurazione per impresa individuale, avrai un supporto economico e un’assistenza fondamentale per proseguire la tua attività di business.

Differenza tra assicurazione professionale e di impresa individuale

Spesso si fa confusione tra le polizze per partite IVA professionali e l’assicurazione per le ditte individuali, dato che quest’ultima forma di attività è una versione semplificata di società che si rivolge sempre a un soggetto unico.

A creare una certa ambiguità vi è il fatto che ambedue prevedono un’attività collegata a una singola persona, come tale responsabile in toto per le obbligazioni assunte in ambito economico o per eventuali conseguenze collegate allo svolgimento di una prestazione di lavoro e di servizi.

Tuttavia, sono due forme assicurative distinte, sia dal punto di vista della natura giuridica delle attività, sia per quanto riguarda l’obbligatorietà. Quindi, se hai aperto una partita IVA professionale come lavoratore autonomo, svolgerai un’attività che ha natura intellettuale, come quella di avvocato, commercialista, medico, dentista, project manager ecc..

Se questa rientra in quelle regolamentate, sarai obbligato a stipulare un’assicurazione professionale. Invece, una ditta individuale prevede caratteristiche diverse se la sua natura è legata ad attività commerciali, oppure a quelle artigianali. In particolare:

  • nelle ditte individuali commerciali si prevede la vendita di beni e servizi non propri;
  • con un’impresa individuale artigianale offri prodotti e servizi in cui l’aspetto manuale è l’elemento preponderante.

In ambedue questi casi, hai la possibilità di richiedere una polizza per impresa individuale.

Tipologie di assicurazione per ditta individuale

Una polizza per un’impresa individuale può essere sottoscritta se hai una ditta individuale o una piccola impresa commerciale e artigianale. In queste categorie rientrano le seguenti assicurazioni:

  • assicurazione commercianti: hai la possibilità di coprire eventuali danni al negozio, alle merci e rispondere alle richieste di risarcimento da parte di fornitori e clienti;
  • assicurazione artigiani: potrai coprire i danni al locale e ai macchinari necessari per la tua attività artigianale, causati ad esempio da eventi atmosferici o guasti;
  • assicurazione per attività edili: rientrano qui le libere professioni come idraulico, elettricista e piccole imprese edili;
  • assicurazione negozi: puoi tutelare danni sulle vetrine dei negozi, oppure ai beni presenti all’interno, oltre a eventuali danni causati ai clienti.
soldo business

Assicurazione per ditta individuale: cosa copre

Il funzionamento di un’assicurazione per impresa individuale è simile a quella di altre tipologie di polizze. Infatti, dovrai versare un importo come premio assicurativo, a cadenza mensile, trimestrale, semestrale o annuale, e che andrà a determinare il valore di copertura della polizza.

Nel momento in cui si verifica uno degli eventi previsti dal contratto assicurativo, non dovrai essere tu a far fronte al relativo importo economico del danno, ma interverrà l’assicurazione. Vediamo nel dettaglio quali sono le eventuali coperture che puoi attivare e che vengono offerte dalle compagnie:

  1. responsabilità civile e copertura postuma;
  2. danni al negozio;
  3. danni a merci e attrezzature;
  4. malattie e infortuni;
  5. coperture opzionali.

1. Responsabilità civile verso terzi e copertura postuma

Tra le garanzie più utili per proteggere il tuo patrimonio, se hai una ditta individuale come commerciante o artigiano, puoi scegliere la responsabilità civile verso terzi (RCT). Infatti, questa polizza copre l’insieme dei danni causati:

  • per negligenza e imperizia personale o dei tuoi collaboratori;
  • presso il negozio;
  • in caso di eventuali istallazioni o interventi;
  • per eventi non prevedibili.

Prendi il caso di un intervento eseguito da un idraulico che determina un successivo allagamento con danni a elettrodomestici: senza una polizza RC dovrai essere tu a risarcire economicamente il cliente. Lo stesso vale per un elettricista che effettua una riparazione producendo un danno all’intero impianto.

Infine, molte compagnie assicurative inseriscono anche la RC Postuma per eventuali conseguenze che si vanno a concretizzare dopo uno specifico lasso di tempo, successivo a un intervento artigianale.

2. Copertura assicurativa per danni ai negozi

assicurazione negozio

Proteggere il luogo in cui svolgi la tua attività artigianale e commerciale è indispensabile per competere con la concorrenza e offrire un servizio di qualità ai clienti. Immagina le conseguenze di subire una rottura della vetrata per un negozio di abbigliamento oppure per un’agenzia immobiliare.

Lo stesso vale per un artigiano che subisce eventi che vanno a colpire la merce presente in un locale. In tutti questi casi, sarà l’assicurazione per l’impresa individuale a intervenire con un sostegno finanziario che ti permetterà di continuare la tua attività e di affrontare l’eventuale spesa economica.

Inoltre, sono previste una serie di polizze simili a quelle comprese anche per la tutela di un’abitazione, come per:

  • incendio;
  • furti e rapine;
  • eventi ambientali;
  • allagamenti.

3. Assicurazione su macchinari e merci

Alcune polizze sono specifiche proprio per le attività commerciali e artigianali. In particolare in riferimento a macchinari e merci.

Infatti, alcune compagnie ti permettono di attivare un’assicurazione per eventuali danni collegati all’impianto elettrico, che causano un malfunzionamento a un macchinario.

Puoi anche coprire eventuali conseguenze impreviste per le merci presenti in negozio. Pensa all’eventualità di un allagamento, oppure di una rapina.

4. Copertura assicurativa per malattie e infortuni

Se hai un’attività commerciale e artigianale svolta per lo più in prima persona, o con l’aiuto di alcuni collaboratori, tutelare la tua salute e quella dei lavoratori è necessario, ed è anche un buon modo per salvaguardare il tuo business.

In questo contesto, tra le polizze per le imprese individuali sono previste anche coperture in caso di malattia o infortuni, applicabili anche in caso di invalidità.

5. Coperture assicurative opzionali

Infine, molte compagnie assicurative ti permettono di attivare delle polizze integrative utili se svolgi specifiche attività. L’esempio è la polizza Cyber Risk, necessaria per tutelarti da eventuali fughe di dati dei clienti, nel caso di attività legate al web come quella di un e-commerce.

Inoltre, puoi valutare di attivare coperture come quella della tutela legale, molto utile per non dover affrontare personalmente le spese giudiziarie collegate a un eventuale causa di un cliente, un dipendente o un fornitore.

Quanto costa un’assicurazione per una ditta individuale

L’importo del premio per una polizza per ditta individuale varia in base a diversi fattori. Vediamo quali sono i principali:

  • tipologia di attività;
  • polizze richieste;
  • massimali;
  • modalità di pagamento.

Il primo aspetto è legato alla tipologia di attività commerciale o artigianale. Ad esempio, un negozio di piccole dimensioni prevede un investimento assicurativo più basso rispetto ad uno con una quadratura più grande e la presenza di diverse vetrine.

Un altro fattore che influisce sul costo è il numero di coperture richieste. Spesso le compagnie assicurative prevedono un pacchetto base comprensivo di Responsabilità Civile verso terzi e di altri in cui sono integrate già delle polizze finalizzate a specifiche attività commerciali e artigianali.

Altri due fattori che andranno a incidere sull’investimento totale per tutelare il tuo business sono la presenza di una franchigia e le modalità di pagamento. Nel primo caso, più è alto l’importo della franchigia e minore sarà il premio. Tuttavia, ricorda che questo termine fa riferimento a una somma entro la quale dovrai essere tu a versare l’equivalente economico del danno.

Infine, molte assicurazioni prevedono dei pagamenti dilazionati su base mensile, trimestrale e semestrale che hanno un costo leggermente superiore a quello annuale. In linea di massima la spesa può variare dai 20€ al mese a un importo di 300€/400€ all’anno.

revolut business

Assicurazione per impresa individuale: le soluzioni online

Oggi sono in aumento le compagnie assicurative che hanno focalizzato la loro attenzione nell’offrire polizze specifiche per le imprese individuali. Inoltre, gran parte di esse prevedono la possibilità di richiedere un preventivo online, per valutare così i costi e successivamente sottoscrivere la polizza.

Tuttavia, solo alcune compagnie hanno completamente digitalizzato tutta l’operazione per le imprese e i professionisti, e offrono la possibilità di gestire online le diverse coperture.

Generalmente si prevede la necessità di recarsi in sede o contattare un consulente per completare l’attivazione. Invece, tra le compagnie che ti permettono di richiedere un preventivo e sottoscrivere un’assicurazione d’impresa completamente dal web puoi valutare le seguenti società.

Assicurazione Axieme

Axieme assicurazioni

Innovare, offrendo un vasto numero di polizze da sottoscrivere online e con soluzioni indipendenti, sono i presupposti che hanno portato allo sviluppo della start-up Axieme.

Questa è una società insurtech Made in Italy nata nel 2016 e che a oggi prevede più di 5.000 clienti, con 40 coperture assicurative dedicate a liberi professionisti, aziende e imprese individuali.

Con Axieme hai la possibilità di sottoscrivere una copertura assicurativa completamente online e con un sistema molto originale di Giveback: puoi ottenere una restituzione completa o di parte del premio nel caso in cui non avvengano sinistri nel corso dell’anno.

Tra le diverse polizze proposte, è presente un’assicurazione dedicata per imprese individuali con riferimento a:

  • artigiani;
  • elettricisti;
  • fabbri;
  • idraulici;
  • negozi;
  • altre attività commerciali.

Ogni polizza è personalizzabile, e si prevede una copertura di base con la responsabilità civile verso terzi, la copertura postuma e un consulente dedicato per eventuali dubbi o problemi.

Assicurazione Lokky

Lokky assicurazione

La società Lokky può essere una soluzione per avere in pochi minuti un preventivo online e sottoscrivere la polizza per impresa individuale, con le coperture più adatte al tuo business.

Questa è una società insurtech iscritta all’Albo dei broker del Registro Unico Intermediari, un fattore che ti garantisce massima trasparenza nei costi e nei termini contrattuali.

Con Lokky sottoscrivere una polizza è un’operazione che avviene online e che richiede meno di 10 minuti. Infatti, tutto il processo è guidato attraverso un’interfaccia digitale innovativa e che ti aiuta a scegliere la soluzione più adatta alle tue necessità. In questo modo avrai sempre la sicurezza di ottenere il prodotto assicurativo più adatto e conveniente.

Nel caso in particolare, è stata creata una sezione per le assicurazioni dedicate alle imprese individuali, con diverse coperture, in base al settore in cui si muove la ditta.

Con Lokky si può avere un sistema modulare con cui aggiungere nuove polizze, sia in fase di preventivo, sia successivamente. Le polizze sono dedicate a:

  • protezione edilizia e installatori;
  • artigiani;
  • bar e ristoranti;
  • servizi;
  • commercianti alimentari e non;
  • strutture recettive.

Assicurazione per impresa individuale – Domande frequenti

L’assicurazione per impresa individuale è obbligatoria?

No, puoi sottoscriverla in modo opzionale. Tuttavia, è uno strumento indispensabile se vuoi proteggere il tuo business.

Quanto costa l’assicurazione per artigiani?

Il costo di un’assicurazione per artigiani varia in base a diversi fattori. Scoprili nella nostra guida.

Quali sono le assicurazioni online per imprese individuali?

Tra le assicurazioni per imprese individuali puoi valutare l’assicurazione Axieme e Lokky. Scopri le recensioni nella nostra guida.

Autore
Foto dell'autore

Gennaro Ottaviano

Esperto di economia aziendale e gestionale

Laurea in Economia Aziendale presso il Politecnico di Lugano, appassionato di borse, mercati e investimenti finanziari. Ho competenze di diritto e gestione societaria, con esperienze amministrative. Scrivo di diritto, economia, finanza, marketing e gestione delle imprese.

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.