Programmi di affiliazione più redditizi: la top 10 dei più vantaggiosi

Guadagnare online oggi è possibile anche grazie all’affiliate marketing, ma quali sono i programmi di affiliazione più redditizi? Ecco la lista dei 10 programmi di affiliazione più vantaggiosi a cui aderire.

  • I programmi di affiliazione permettono di guadagnare online promuovendo servizi o prodotti di altri siti.
  • In alcuni casi, con i programmi di affiliazione si può guadagnare dagli acquisti completati dai clienti che cliccano su uno specifico link, in altri casi si può guadagnare anche per i lead ottenuti.
  • Uno dei programmi di affiliazione più popolari e redditizi è Affiliate Amazon che consente di guadagnare il 10% del prezzo del prodotto per ogni acquisto generato.

Quali sono i programmi di affiliazione più redditizi e come scegliere i prodotti da vendere in affiliazione? Oggi Internet offre tante possibilità per guadagnare online, e saper sfruttare bene questi strumenti che il web ci mette a disposizione può portare a generare anche guadagni importanti.

Uno di questi è l’affiliate marketing, che permette di guadagnare una commissione promuovendo servizi e prodotti di altre aziende, di diverso tipo: dall’abbigliamento alla tecnologia, dai prodotti per la casa a quelli di bellezza. Non si tratta di un’attività riservata solamente a influencer o a chi ha grande seguito online, ma di un modo di guadagnare aperto a tutti, con alcuni requisiti stabiliti dalle stesse aziende.

Si tratta di un metodo di guadagno potenzialmente molto redditizio, che può arrivare in alcuni casi a guadagnare oltre 3.000 euro al mese. Ma quali sono i programmi di affiliazione più redditizi? Vediamo la selezione dei 10 programmi di affiliazione più vantaggiosi.

Cosa sono i programmi di affiliazione

La promozione di prodotti e servizi oggi è profondamente cambiata, ed è mutata anche la classica campagna pubblicitaria: oggi coinvolge direttamente gli utenti tramite strumenti online. L’affiliate marketing consiste in un accordo tra le parti in cui l’advertiser riconosce una commissione al publisher che pubblicizza il servizio o il prodotto pattuito.

Si tratta, quindi, di una modalità di fare pubblicità che avvicina i brand agli editori che utilizzano, in genere, i propri canali per promuovere un prodotto o un servizio. L’obiettivo dei programmi di affiliazione è l’aumento delle vendite, per generare entrate economiche importanti.

Questo tipo di promozione non si basa sulla popolarità di un sito web o di un blog, ma sulle vendite generate. Possiamo individuare quattro categorie di marketing di affiliazione:

  1. Pagamento per vendita (Pay per Sale): il publisher ottiene una commissione per ogni vendita andata a buon fine;
  2. Pay per click (PPC): l’advertiser corrisponde una commissione per ogni click effettuato dall’utente sull’inserzione pubblicata dal publisher;
  3. Pay per view (PPV): il publisher riceve una commissione per ogni visita sul sito;
  4. Pay per lead (PPL): l’advertiser riconosce al publisher una commissione per ogni utente che effettua l’azione richiesta.

Vediamo quindi quali sono i 10 programmi di affiliazione più redditizi.

Programmi di affiliazione

I 10 programmi di affiliazione più redditizi

Le aziende che oggi hanno deciso di puntare sull’affiliate marketing sono tantissime, e di ogni settore. Si tratta di noti marchi di vendita, incentrati sull’online tramite l’utilizzo di particolari e-commerce, ma anche di siti web appositamente pensati per proporre prodotti sul web. Abbiamo individuato i 10 programmi di affiliazione più redditizi disponibili, e sono quelli proposti da:

  1. Amazon;
  2. Siteground;
  3. Booking;
  4. Udemy;
  5. Shein;
  6. eToro;
  7. Binance;
  8. Elementor;
  9. Bottega Verde;
  10. Meetic.

1. Affiliazione Amazon

Amazon

Uno dei programmi di affiliazione più popolari e conosciuti è il Programma di Affiliazione Amazon, considerato uno dei programmi di affiliate marketing più grandi al mondo. Con questo programma i creatori di contenuti possono monetizzare il traffico creando link per reindirizzare il pubblico ai prodotti raccomandati presenti su Amazon.

Per ogni acquisto, o per ogni iscrizione, il publisher guadagna una percentuale. Non ci sono particolari requisiti per la partecipazione a questo programma. Infatti, possono partecipare blogger, editori e creatori di contenuti con un sito web o un’applicazione mobile idonei.

La percentuale di guadagno varia in base alla categoria del prodotto e arriva fino al 10% del prezzo del prodotto. Per sottoscrivere questo piano di affiliazione è necessario accedere al sito ufficiale di Amazon con un proprio account personale, ed effettuare la richiesta. Si possono così guadagnare dai 100 ai 2.000 euro al mese.


2. Affiliazione Siteground

Siteground

Anche nel settore di creazione di siti e dell’hosting ci sono interessanti programmi di affiliazione come Siteground, una delle società di web hosting più popolari. Siteground non solo permette di creare un sito in WordPress, ma anche di guadagnare commissioni portando nuovi clienti.

I guadagni vanno dai €40 ai €75 a vendita, una commissione piuttosto alta, anche se bisogna considerare che la nicchia di utenti potenzialmente interessati è molto ristretta.

Per iscriversi al Programma Affiliati di SiteGround basta fornire i dettagli di contatto e specificare come si intendono proporre i servizi. Si piò decidere di abbandonare il programma in qualsiasi momento.

3. Affiliazione Booking

Booking

Anche nel mondo dei viaggi e del turismo è possibile guadagnare con i programmi di affiliazione, come quello previsto da Booking, l’agenzia di viaggi online.

Iscrivendosi al programma di affiliazione di Booking i Partner guadagnano una commissione per ogni prenotazione effettuata tramite il sito.

L’iscrizione al programma è semplice e gratuita, e permette di guadagnare tra il 10% e il 25% della commissione di Booking, percentuale che varia in base alle prenotazioni mensili effettuati dal link fornito. Si può arrivare, se si riescono a vendere più viaggi, anche a percentuali interessanti, come quella al 40% prevista per più di 500 prenotazioni.


4. Affiliazione Udemy

Udemy

Udemy è un provider americano di MOOCs che si rivolge a studenti e adulti professionisti per offrire corsi formativi online direttamente sul sito o sull’app. Dal sito è possibile acquistare video corsi in italiano di qualsiasi categoria, ma è anche possibile per gli utenti guadagnare promuovendo un prodotto Udemy.

Risulta possibile scegliere tra una vasta gamma di corsi, da proporre tramite link e condivisioni, guadagnando una commissione sul venduto. Risulta anche possibile monitorare l’andamento delle vendite, per chi desidera concentrarsi particolarmente su questa attività.

L’advertiser stabilisce alcuni requisiti per l’iscrizione al programma di affiliazione, soprattutto per quanto riguarda il numero di visitatori mensili del sito che devono essere più di 1.000 negli ultimi 3 mesi. Per iscriversi è necessario presentare un’apposita domanda, tuttavia, una volta diventati affiliati Udemy, è anche possibile ricevere altri vantaggi, come sconti per seguire specifici corsi.

5. Affiliazione Shein

Shein

Shein è un’azienda di vendita online di “fast fashion”, ovvero incentrata sulla vendita di capi di abbigliamento esclusivamente online. Questo brand non si lascia sfuggire la possibilità di ottenere maggiori guadagni grazie ai programmi di affiliazione, che gli permettono di aumentare effettivamente le vendite.

L’affiliato, quindi, promuove i prodotti Shein sui social, e guadagna in base agli ordini effettuati dai clienti che arrivano sul sito dal link di affiliazione. Le commissioni di Shein vanno dal 10 al 20% su ogni vendita, oltre a bonus extra condividendo le promozioni.

Di fatto con questo sistema si diventa dei veri e propri rivenditori di questo brand, e la possibilità di guadagnare in questo modo è particolarmente vantaggiosa a causa dell’ampia disponibilità di prodotti, rinnovati quotidianamente. Anche in questa piattaforma, per poter cominciare è necessario iscriversi con un proprio account personale.


6. Affiliazione eToro

etoro

Il campo degli investimenti è ricco di programmi di affiliazione, come quello proposto da eToro, la società di trading e investimenti multi-asset.

Il Programma eToro Partners offre un pagamento per il traffico indirizzato alla piattaforma dal web, attraverso social, blog e siti web, ma anche da attività offline dell’affiliato. Il programma riconosce quindi una quota dei profitti generati dai trader portati dagli affiliati.

In questo caso per partecipare è necessario contattare la piattaforma per stabilire un piano di commissioni personalizzato, in quanto esistono piani di diversa fascia di guadagno.

7. Affiliazione Binance

Binance

Anche nel campo delle criptovalute vi sono programmi di affiliazione, come quello di Binance, un exchange di criptovalute che offre la possibilità di guadagnare un reddito passivo fino a 72.000 $ in bonus ogni mese. Il programma di affiliazione è suddiviso in:

  • Trading Spot;
  • Trading Futures.

I publisher possono creare link di referral unici per invitare i propri contatti a registrarsi sulla piattaforma e iniziare a fare trading. Il programma riconosce una commissione per ogni trading effettuato dai nuovi iscritti.

Il programma è riservato a youtuber, scrittori di media, creatori di contenuti ed esperti del settore che soddisfano i seguenti criteri:

  • almeno 5.000 follower sui social media;
  • community con oltre 500 membri;
  • aziende e organizzazioni con oltre 2000 utenti base;
  • siti online di pubblicazione.

Il tasso di commissione previsto è del 41% ma può arrivar anche al 50% per chi invita più di 500 trader. Anche se ci sono dei requisiti importanti per accedervi, si tratta comunque di un’affiliazione dall’alto potenziale di guadagno.


8. Affiliazione Elementor

Elementor

La società di software Elementor fornisce servizi di sviluppo di siti web oltre ad un programma di affiliazione. Il programma di affiliazione di Elementor offre grandi incentivi su ogni nuovo abbonato presentato con il link di riferimento.

Infatti, per ogni nuovo abbonato al sito, Elementor riconosce una commissione di 70 $, mente per ogni vendita del plug-in, Elementor Pro riconosce il 50% CPA. Il programma è rivolto a chiunque abbia una presenza online come:

  • creatore di contenuti;
  • educatori web;
  • imprenditori digitali;
  • sviluppatori WordPress;
  • marketing e agenzie.

Con il programma di affiliazione, l’affiliato di Elementor può arrivare a guadagnare anche $10.000 al mese.

9. Affiliazione Bottega Verde

Bottega Verde

Bottega Verde è una realtà italiana specializzata nella vendita di prodotti cosmetici e di bellezza. Propone anche un programma di affiliazione che vanta oltre 20.000 affiliati, per guadagnare promuovendo i prodotti di Bottega Verde sul proprio sito.

Con questo programma è possibile convertire il traffico sul sito in guadagni, ricevendo una commissione per ogni iscritto e per ogni vendita effettuata dai propri canali di comunicazione.

Le commissioni del programma di affiliazione di Bottega Verde è del 12%, ma il marchio offre anche uno sconto del 50% dedicato all’affiliato per l’acquisto dei prodotti. Per poter diventare affiliato in questo caso è necessario seguire le indicazioni del sito ufficiale del brand, accedendo poi al sito Awin, network globale dedicato all’affiliate marketing.

Meetic

10. Affiliazione Meetic

Meetic è uno dei siti di incontri più popolari e conosciuti del web, che offre non solo la possibilità di incontrare nuove persone, ma anche di guadagnare.

Il programma di affiliazione Meetic è PPL, ossia Pay Per Lead, quindi ogni affiliato può guadagnare dai 2 ai 4 euro per ogni iscrizione gratuita generata. In più è previsto un guadagno del 50% per ogni iscrizione a pagamento, e fino all’80% delle commissioni sulle vendite.

Programmi di affiliazione senza sito: come fare

Anche senza avere un sito web è possibile guadagnare con i programmi di affiliazione. Se decidi di sfruttare le potenzialità dell’affiliate marketing, non importa su quale piattaforma web deciderai di proporre i prodotti offerti dai diversi brand.

Infatti, indipendentemente dal canale scelto per pubblicare il link di affiliazione, l’obiettivo è generare conversioni dai link di riferimento pubblicati. Sono tanti, infatti, gli affiliati che scelgono di puntare su canali alternativi al sito, come i social network: Instagram e Facebook, ma anche Telegram o persino Whatsapp, possono essere validi strumenti per proporre i prodotti.

Tieni in considerazione che i programmi di affiliazione prevedono particolari strumenti informatici per tenere traccia delle vendite generate dalle tue piattaforme: in questo modo è possibile sapere quanti utenti hanno acquistato partendo da un tuo link.

Programmi di affiliazione più redditizi – Domande frequenti

Quali prodotti vendere in affiliazione?

Come abbiamo visto in questa guida, ci sono tantissimi prodotti che si possono vendere per guadagnare con le affiliazioni, ma anche servizi digitali o semplici iscrizioni a siti web e piattaforme.

Come si guadagna con le affiliazioni?

Ci sono diversi modi per guadagnare con le affiliazioni: sulle vendite, sui nuovi lead, sulle visualizzazioni o per ogni click. L’advertiser riconosce una commissione in base all’accordo preso scegliendo una di queste modalità di affiliazione.

Come funzionano le affiliazioni?

Le affiliazioni consistono in un accordo economico in base al quale l’affiliato promuove servizi e prodotti sui canali online e offline a sua scelta, per generare nuove vendite o lead all’advertiser. Quest’ultimo riconosce all’affiliato una commissione sui risultati ottenuti.

Autore
Foto dell'autore

Ilenia Albanese

Esperta di finanza personale e lavoro digitale

Copywriter specializzata nel settore della finanza personale, con esperienza pluriennale nella creazione di contenuti per aiutare i consumatori e i risparmiatori a gestire le proprie finanze.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.