Guadagnare con TikTok: ecco gli strumenti e le strategie migliori

Dal 2020, TikTok sta vivendo un vero e proprio boom, con una creator economy in continua espansione. Ma quali sono gli strumenti e le strategie per guadagnare su questa peculiare piattaforma? Ecco la guida completa.

Adv

guadagnare con tiktok
  • TikTok si è affermata come la piattaforma social più amata dalla Generazione Z, che offre ai creator opportunità di monetizzazione attraverso diversi strumenti.
  • Il TikTok Creator Fund, presto sostituito dal Creativity Program, permette ai creator di guadagnare tramite le visualizzazioni sui post, mentre TikTok Creator Marketplace e TikTok LIVE offrono possibilità di guadagno con le collaborazioni con i brand e donazioni durante le dirette.
  • Per avere successo e massimizzare i guadagni su TikTok, i creator devono fare leva sulla propria creatività e autenticità.

Una delle piattaforme social più utilizzate è indubbiamente TikTok, che dal 2018 ad oggi è cresciuta al punto da superare il miliardo di utenti attivi. Ma non è solamente un social, perché proprio come per Instagram e YouTube, anche TikTok può essere una fonte di guadagno.

In un ambiente dinamico come quello online, solo i creator con più fantasia e carisma riescono a guadagnarsi una fetta di pubblico consistente e fidelizzata e per loro esistono diverse opportunità di monetizzare il proprio impegno.

Anche tiktoker con meno successo possono arrivare a ottenere delle entrate rispettabili. In questa guida vedremo quali sono tutti i modi per guadagnare con TikTok in Italia.

Come guadagnare con TikTok?

Nell’ecosistema vibrante e in continua evoluzione di TikTok, i creator hanno a disposizione diverse strade per monetizzare la propria creatività e il proprio seguito.

Con un pubblico globale vasto e eterogeneo, la piattaforma offre opportunità uniche per i creator di trasformare la loro passione in una professione redditizia. Le principali modalità attraverso cui i creator possono guadagnare su TikTok includono:

  • il Creator Fund, un pagamento diretto da TikTok ai suoi creator più popolari e influenti;
  • il TikTok Creator Marketplace, una piattaforma che mette in contatto i creator con le aziende per partnership e collaborazioni;
  • TikTok LIVE, che permette ai creator di guadagnare tramite regali virtuali e interazioni durante le trasmissioni in diretta.

Ognuna di queste opzioni presenta peculiarità e requisiti specifici, ed è quindi fondamentale per i creator comprendere le dinamiche e le potenzialità di ciascuna per massimizzare i loro guadagni.

1. Il Creator Fund di TikTok

Il TikTok Creator Fund rappresenta una delle iniziative chiave di TikTok per la monetizzazione dei contenuti. Il programma è ancora attivo, ma sta per essere sostituito dal Creativity Program, che si propone di ampliare e migliorare le opportunità di monetizzazione.

Tuttavia, non si conoscono ancora i dettagli di questo switch, quindi chi desidera monetizzare su visualizzazioni ed engagement sui propri post, dovrà partecipare al Creator Fund, soddisfando alcuni requisiti specifici di idoneità:

  • avere almeno 18 anni e essere residenti legali in uno dei paesi in cui il programma è disponibile, tra cui gli Stati Uniti, il Regno Unito, la Germania, l’Italia, la Francia e la Spagna;
  • avere un minimo di 10.000 follower autentici e 100.000 visualizzazioni video autentiche negli ultimi 30 giorni;
  • i video pubblicati devono essere originali e conformi alle linee guida della community di TikTok.

Non tutti i video sono considerati qualificanti per il Creator Fund. Sono esclusi:

  • i video creati prima dell’accettazione nel programma;
  • i livestream;
  • i duetti o Stitch.

I fondi stimati appaiono nella dashboard del Creator Fund circa tre giorni dopo il momento in cui le visualizzazioni video sono state accumulate. I creator possono prelevare i fondi solo 30 giorni dopo la fine del mese in cui sono stati accumulati, trasferendoli al proprio metodo di pagamento preferito.

2. TikTok Creator Marketplace

Il TikTok Creator Marketplace (TCM) è una piattaforma basata invece sulla collaborazione tra creator e brand su TikTok. Lanciato nel 2019, il TCM funge da ponte tra i creator e le aziende, permettendo loro di collaborare in campagne pagate o basate su ricompense.

Il TCM offre un’interfaccia utente semplice ma informativa, che permette ai marchi di trovare facilmente i creator giusti per le loro campagne. Dall’altra parte, per partecipare al TCM, i creator devono soddisfare alcuni criteri:

  • avere più di 10.000 followers;
  • avere pubblicato almeno 3 video negli ultimi 28 giorni;
  • avere accumulato oltre 100.000 mi piace sui loro post negli ultimi 28 giorni;
  • essere maggiorenni;
  • essere situati in uno dei paesi elencati nei termini e condizioni di TikTok;

3. TikTok LIVE

quanto si può guadagnare su tiktok

TikTok LIVE offre ai creator un’opportunità unica per interagire in tempo reale con il loro pubblico, fornendo al contempo diverse opzioni di monetizzazione.

I fan possono acquistare monete all’interno dell’app TikTok e convertirle in regali virtuali da inviare ai creator durante le trasmissioni live. Ogni regalo ha un valore associato in “diamanti”.

Oltre ai regali live, TikTok ha introdotto funzionalità che permettono ai creator di ricevere mance e regali anche quando non sono in diretta.

pleo business

Quanto si guadagna con TikTok?

Tipologia influencerFollowerGuadagno per post
Nano influencer5K-10K50-250 €
Micro influencer10K-50K250-650 €
Mid-Tier influencer50K-300K650-3.000 €
Macro influencer300K-1M3.500-7.000 €
Mega influencer1M-5M7.000-18.000 €
CelebrityOltre 5M18.000-75.000 €

Arriviamo però al nocciolo della questione: quanto si può arrivare a guadagnare su TikTok? La domanda interessa molti creator e brand che desiderano capitalizzare la loro presenza sulla piattaforma. I guadagni su TikTok 1 variano ampiamente in base a diversi fattori, tra cui:

  • il numero di follower;
  • il livello di coinvolgimento;
  • la qualità dei contenuti;
  • le strategie di monetizzazione adottate.

Nelle prossime sezioni, esploreremo in dettaglio ciascuna di queste fonti di reddito, offrendo un’idea più chiara di quanto si possa realisticamente guadagnare su TikTok.

1. Guadagnare con il Creator Fund

Il Creator Fund si rivela sorprendentemente il metodo meno redditizio per guadagnare su TikTok. In questo caso il guadagno si aggira attorno ai  2-4 centesimi in media per ogni mille visualizzazioni.

Questo significa che per un video che raggiunge un milione di visualizzazioni, il guadagno potrebbe variare tra i 20 e i 40 dollari.

Molti creator scelgono di partire con il creator fund per poi scalare la propria presenza online e guadagnare più che altro con le sponsorizzazioni. Il che ci porta alla sezione successiva.

2. Guadagnare con gli sponsor

I contenuti brandizzati rappresentano uno dei modi più popolari per guadagnare su TikTok. I macro influencer e i micro-influencer, infatti, traggono vantaggio dalla creazione di contenuti brandizzati ricevendo prodotti inviati dalle aziende in cambio di beni o compensi in denaro.

Questa soluzione non vale solamente per i macro-influencer con milioni di follower, ma anche per i micro-influencer che lavorano come brand partner. Infatti, per le aziende questi si stanno rivelando non solo i più convenienti, ma soprattutto molto efficaci in quanto si rivolgono a una particolare nicchia di pubblico.

Per tale motivo i marchi locali e le piccole imprese si rivolgono spesso ai micro-influencer. In questo modo il guadagno in Italia può andare dai 100 ai 2.000 euro per ogni video pubblicato. Il ricavo, però, varia anche soprattutto in base al numero di followers e alla percentuale di engagement dell’utente.

Ad esempio, con 100.000 visualizzazioni su TikTok si può arrivare a guadagnare in media anche fino a 1.000 euro in sponsorizzazioni. Questi numeri indicano che i compensi per i post sponsorizzati su TikTok possono essere significativi, specialmente per influencer con un ampio seguito e un elevato livello di coinvolgimento.

Tuttavia, è importante sottolineare che il valore di un influencer non è determinato solo dal numero di followers, ma anche dal loro tasso di coinvolgimento e dalla risonanza del loro contenuto con il pubblico. I micro-influencer, ad esempio, spesso hanno tassi di coinvolgimento migliori anche se il loro numero di follower è più piccolo.

3. TikTok LIVE

Si parla nell’ultimo periodo del fenomeno delle live NPC su TikTok. Un trend che fa sorridere, dove i creator si trasformano in veri e propri personaggi dei videogiochi ed interagiscono con i fan tramite frasi e movimenti diversi per ogni regalo ricevuto.

Eppure, nonostante l’apparente frivolezza di un contenuto simile, su TikTok Live gli NPC arrivano a guadagnare fino a 14.000 dollari per sessione.

Attenzione però: i guadagni tramite TikTok LIVE possono variare notevolmente a seconda del coinvolgimento del pubblico e della popolarità del creator. Come abbiamo accennato, durante le trasmissioni LIVE, i creator hanno la possibilità di ricevere regali virtuali dai loro fan.

Il valore di questi regali varia, con un range che va da $0.01 a $562.48, il che significa che i ricavi possono essere molto variabili.

Come guadagnare con TikTok vendendo prodotti

Alcuni tra i creator più popolari d’Italia hanno avviato un vero e proprio business online vendendo prodotti e servizi. Dai gioielli alle guide online, dagli articoli di artigianato all’abbigliamento, TikTok è un’ottima piattaforma per fare pubblicità ai propri prodotti.

È possibile, quindi, creare un negozio in-app o un e-commerce esterno su cui indirizzare i follower per effettuare gli acquisti. Questo social, come accade già con altre piattaforme, è indicato per chi intende rivolgersi ad un ampio pubblico per motivazioni promozionali.

finom business

Come guadagnare con TikTok: affiliate marketing

Da non confondere con la sponsorizzazione dei contenuti, il marketing di affiliazione è un altro modo molto utilizzato dagli influencer per guadagnare su TikTok.

Sia l’affiliate marketing che le sponsorizzazioni hanno a che fare con creator che utilizzano i prodotti di un brand con l’obiettivo di incoraggiare gli spettatori ad acquistarli. Tuttavia, la  principale differenza consiste nel modo in cui viene concesso il compenso all’influencer.

Infatti, nelle sponsorizzazioni il brand riconosce un compenso pattuito con l’influencer, mentre con il marketing di affiliazione spesso c’è un approccio basato sulle commissioni. In questo modo l’influencer ottiene una percentuale o una commissione in base alle vendite effettuate per un particolare prodotto.

Questo accade, ad esempio, quando gli influencer condividono link e codici di affiliazione in cui ogni click o utilizzo equivale a una determinata percentuale (o un importo fisso) di guadagno.

Strategie efficaci per guadagnare con TikTok

Nel mondo di TikTok, dove la creatività e l’originalità sono essenziali, è fondamentale sperimentare con diversi formati e stili per emergere e raggiungere un ampio pubblico. Osservare le tendenze e adattare il proprio contenuto in modo creativo è cruciale.

Allo stesso tempo, mantenere autenticità nella propria espressione artistica è la chiave per attirare un seguito leale e genuino. I creator di successo su TikTok spesso brillano per la loro capacità di essere veri e di mostrare la loro personalità unica, evitando di imitare altri.

Interagire attivamente con il pubblico, rispondendo ai commenti e coinvolgendo i follower, aiuta a consolidare un legame forte e durevole. Inoltre, l’uso strategico degli hashtag contribuisce ad aumentare la visibilità dei video, consentendo così ai contenuti di raggiungere un pubblico più vasto.

Le collaborazioni con altri creator possono portare benefici significativi, permettendo di accedere a nuovi segmenti di pubblico e di sfruttare le sinergie creative.

Partecipare attivamente alle challenge e alle tendenze di TikTok è un altro modo efficace per ottenere visibilità e connettersi con la community. Inoltre, prestare attenzione all’aspetto visivo dei video, dalla qualità dell’illuminazione all’estetica generale, è essenziale per catturare l’attenzione degli spettatori.

Questi approcci, combinati con una presenza attiva e costante su TikTok e altre piattaforme social, possono contribuire a costruire una strategia di monetizzazione solida e duratura.

Guadagnare su TikTok – Domande Frequenti

Quanto si guadagna ogni 1000 visualizzazioni su TikTok?

Si guadagnano circa 2-4 centesimi per ogni mille visualizzazioni su TikTok.

Come vengono pagati i TikToker?

I TikToker sono pagati principalmente tramite il Creator Fund, collaborazioni con aziende nel TikTok Creator Marketplace e ricevendo donazioni durante le trasmissioni live su TikTok LIVE.

Quando si inizia a guadagnare con TikTok?

Si inizia a guadagnare su TikTok quando si soddisfano i requisiti del Creator Fund, che includono: avere almeno 10.000 follower e 100.000 visualizzazioni video negli ultimi 30 giorni.

Quanti follower devi avere per essere pagato da TikTok?

Per essere pagato su TikTok tramite il Creator Fund, devi avere almeno 10.000 follower.

Quali sono i modi per guadagnare con TikTok?

I principali modi per guadagnare con TikTok sono: entrare nel programma TikTok Creator Fund, le sponsorizzazioni dei contenuti, l’affiliate marketing e le donazioni da parte degli utenti. Scopri tutti questi metodi nel dettaglio.

  1. Report “Influencer marketing, quanto guadagna un influencer in Italia”, Derev.com ↩︎
Autore
Foto dell'autore

Redazione

Redazione editoriale PartitaIva

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.