Miglior software di fatturazione elettronica

Il software di fatturazione elettronica è obbligatorio per tutte le partite IVA e dal 1° luglio anche per alcune a regime forfettario. Come sceglierlo? Ecco un confronto tra i migliori software disponibili.

Miglior software di fatturazione elettronica
  • Il software di fatturazione elettronica è un sistema che ti permette di inviare in modo digitale il tuo documento contabile in pieno rispetto delle ultime normative fiscali.
  • La fattura elettronica prevede un formato particolare, definito XML, oltre alla trasmissione telematica attraverso l’Agenzia delle Entrate, utilizzando il Sistema di Interscambio.
  • Sono disponili diversi software per la fatturazione elettronica con una serie di funzionalità utili a un’attenta gestione di una Partita IVA.

Scegliere il miglior software di fatturazione elettronica è necessario per rispettare le normative di legge per l’invio delle fatture. Infatti, dal 1° gennaio 2019 è un adempimento obbligatorio per chiunque dispone di una Partita IVA, salvo alcune eccezioni. Negli anni, si sono sviluppati diversi provider di fatturazione elettronica con un numero impressionate di servizi.

Infatti, alcuni ti offrono software gestionali, altri la possibilità di eseguire tutte le operazioni in cloud. Inoltre, vi sono alcuni programmi gratuiti, mentre in altre situazioni è previsto il versamento di un canone mensile o annuale.

La presenza di diversi software, e con nuove offerte, rendono a volte complicato valutare quale può essere il provider più adatto al proprio business. Di seguito siamo andati ad analizzare quali sono considerati i migliori software presenti online.

Software di fatturazione elettronica: cos’è

La prima volta che in Italia si è parlato di fattura elettronica è stato nel 2004, quando fu introdotto il Dlgs 52/04 che la inseriva come alternativa a quella cartacea. Diventata obbligatoria nel 2019 per chi dispone di Partita IVA, è un sistema che semplifica la creazione, l’invio e l’archiviazione di questo documento fiscale. Infatti, una fattura elettronica è l’evoluzione digitale di quella tradizionale.

La sua compilazione avviene direttamente online utilizzando un particolare software, ovvero uno strumento che permette di velocizzare i pagamenti ed evitare eventuali errori. Inoltre, il processo elettronico prevede un controllo da parte dell’Agenzia delle Entrate finalizzato a contrastare le transazioni in nero e i ritardi sui versamenti IVA.

La fatturazione elettronica infatti è stata introdotta come obbligo per molti professionisti autonomi e imprese con Partita IVA proprio per una maggiore trasparenza fiscale, e per limitare le situazioni di evasione delle tasse.

Fatturazione elettronica

Come funziona un software di fatturazione elettronica

La fattura elettronica contiene tutte quelle informazioni che permettono di identificare chi ha emesso il documento, dal nome della società all’importo, dalla modalità di pagamento alla codice IBAN. Ecco quali sono le caratteristiche:

  • un formato digitale, definito XML;
  • un sistema che permette il trasferimento della fattura che prende il nome di Sistema di Interscambio (SDI);
  • un codice associato a ogni Partita IVA.

Vediamo brevemente come funziona. Potrai compilare la fattura elettronica direttamente attraverso un dispositivo digitale, tablet, smartphone o computer, con un programma specifico. Inoltre, non verrà generata nel formato PDF, ma in quello XML (EXtensible Markup Language) che permette di formattare il testo rendendolo immutabile e utile per essere trasferito su un altro dispositivo.

L’invio della fattura avviene attraverso un sistema che permette di registrare la data e verificare l’arrivo al destinatario, definito Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate. Ciò è possibile, dato che ogni utente dispone di un codice alfanumerico chiamato Codice Destinatario, una specie di indirizzo di posta a cui verrà recapitato il documento fiscale.

Software di fatturazione elettronica e Partita IVA forfettaria

La fatturazione elettronica prevede alcune eccezioni. Infatti, fino al 1° luglio 2022  sarai esente dall’utilizzare il Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate se disponi di una Partita IVA con regime forfettario. Da questa data in poi, dovrai valutare tuttavia l’importo cumulato durante tutto l’anno.

Se la tua attività produce un reddito inferiore ai 25.000€, fino al 2024, con il regime fiscale forfettario, non sarai obbligato ad emettere il documento fiscale attraverso il sistema SDI dell’Agenzia delle Entrate.

Quindi avrai la possibilità di inviarlo in maniera cartacea oppure valutare il formato elettronico. Invece, se come professionista o impresa con questo regime fiscale superi il tetto di fatturato dei 25.000€, dal 1° luglio sarai tenuto a utilizzare la versione digitale. Ti consigliamo la lettura di questo articolo, su quando scatta l’obbligo della fattura elettronica.

Migliori software di fatturazione elettronica

Quali sono oggi i migliori provider di fatturazione elettronica? Per rispondere a questa domanda abbiamo valutato le recensioni dei clienti, il rapporto costi-servizi di ogni piattaforma e le caratteristiche distintive. Ecco di seguito la nostra classifica.

SoftwareTipologiaCaratteristiche peculiari
1. Agenzia delle EntratedesktopCreazione fatture offline
2. ArubaVersione onlineFatturazione cloud
3. SiFatturaVersione browserOpzione solo lettura o versione con invio fattura
4. Fattura24Sistema onlineFatturazione in cloud
5. Fatture in CloudAdatto a tutti i browserPrevede piani differenti in base al numero di fatture
6. InvoiceBuddyDisponibile per tutti i dispositiviSistema Timesheet che sincronizza tutti gli eventi
7. Cloud FinanceApplicabile su tutti i browserServizio assistenza telefonica
8. Legal VoiceVersione cloudOrganizzazione completa delle spese
9. Fattura per TuttiDisponibile su tutti i browserVideo Tutorial
10. AssoinvoiceSistema per lettura fattureTi permette di leggere i file XML

Fatturazione elettronica con l’Agenzia delle Entrate

Il programma gratuito in questo caso è scaricabile dal sito dell’Agenzia delle Entrate nell’apposita sezione. Può essere installato su tutti i dispositivi senza bisogno di effettuare particolari procedure.

Uno dei punti negativi riguarda l’interfaccia, che non è di quelle più intuitive, oltre al fatto che la grafica è stata adattata solo per la versione desktop. Tra i suoi punti di forza vi è il fatto che non è presente un canone mensile, oltre alla possibilità di compilare le fatture anche offline.

Per inviarle dovrai quindi caricarle sulla piattaforma nel menù Fatture e Corrispettivi. Si tratta di un sistema molto utile grazie alla verifica automatica dei dati. Infatti, potrai proseguire con l’invio, solo se hai inserito tutte le informazioni in modo corretto. Il programma non permette archiviazione in cloud.

Fatturazione elettronica con Aruba

Il provider Aruba da anni opera nel settore del mondo online con servizi innovativi, affidabili ed economici. Basta considerare la funzionalità PEC e la possibilità di richiedere lo SPID. Oggi si dispone anche dell’opzione di fatturazione elettronica. Il servizio prevede un costo annuo in promozione, pari a 25€ più IVA.

Inoltre, non dovrai scaricare un software e installarlo su un dispositivo, dato che la versione di fatturazione di Aruba è online e prevede un’archiviazione cloud. Ecco cosa potrai fare:

  • creazione di fatture;
  • ricezione di documenti attraverso il Codice Destinatario;
  • utilizzo del Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate;
  • archiviazione delle fatture;
  • gestione dei fornitori;
  • possibilità di accesso a un commercialista con l’opzione multiutente;
  • accesso da tutti i dispositivi digitali iOS e Android.

Inoltre, se non hai bisogno di creare fatture digitali, ma solo di riceverle e leggerle, è prevista la versione Solo Ricezione. Infine, avrai accesso anche alla funzione multiutente che ti premette di estendere l’utilizzo al tuo consulente fiscale.

Software di fatturazione elettronica Aruba

3. SiFattura

Un’altra opzione molto valida se sei un libero professionista o una società, è quella di scegliere il provider Libero con il programma SiFattura. Avrai la possibilità di accedere a diversi pacchetti:

  • basic: versione gratuita, con le funzionalità standard per emettere le fatture, e per riceverle;
  • lite: versione a 30,30€ + IVA all’anno, con invio di fatture illimitate, personalizzazione dei documenti, la creazione di report avanzati, e servizio di assistenza prioritario;
  • Pro: versione a 34,30€ + IVA all’anno, con creazione di fatture verso la Pubblica Amministrazione illimitate, funzionalità di gestione avanzate, accesso diretto al commercialista, pagina web di presentazione professionale.

La prima non prevede un canone annuale, ma ti basterà una registrazione e potrai utilizzarla per leggere le fatture inviate e archiviarle. Invece, con gli altri pacchetti, se hai necessità di emettere un documento fiscale, potrai optare per l’opzione avanzata che prevede un canone annuale, attraverso cui avrai accesso a un sistema completo per la tua contabilità.

Infatti, potrai creare fatture e inviarle con il sistema SDI dell’Agenzia delle Entrate. Avrai anche l’opportunità di archiviarle e gestire in modo illimitato i dati dei tuoi clienti e fornitori.

Software SiFattura

4. Fattura24

Fattura24 è un sistema che ti offre una soluzione molto pratica e intuitiva per eseguire le fatture digitali ed archiviarle direttamente online. Prevede una versione base gratuita e una a pagamento, con ampi servizi. Potrai inviare e ricevere fatture comprese quelle per la Pubblica Amministrazione.

Inoltre, disporrai di un sistema di archiviazione in cloud in cui salvare i documenti relativi a una transazione come le lettere di trasporto, i rapporti di credito e le ricevute. Avrai accesso anche a report di spesa e grafici per il monitoraggio dei contributi previdenziali e la tassazione fiscale. Infine, come altri provider disporrai di un account aggiuntivo per il tuo commercialista.

I prezzi in questo caso sono molto contenuti: si va dalla versione gratuita ad un pagamento annuale massimo di 24€ al mese, per la versione “Enterprise”, che garantisce l’accesso multiutente illimitato.

5. Fatture in Cloud

È tra i migliori software di fatturazione elettronica, grazie a una piattaforma online intuitiva e un piano economico adattabile a tutte e tipologie di aziende. Infatti, con Fatture in Cloud avrai a disposizione tre diversi pacchetti abbonamenti con un costo dagli 8 € più IVA al mese, per la versione Standard, ai 22€ per quella Premium.

La scelta del piano economico è collegata alla tipologia di attività. Ad esempio, la versione Standard è adatta se effettui in un anno fino a 400 fatture, mentre se superi questa soglia dovrai attivare le altre opzioni. Inoltre, con la versione Premium, avrai la possibilità di sincronizzare le scadenze con Google Calendar, oltre a inviare in maniera automatica i solleciti di pagamento.

Esiste anche una apposita versione dedicata a chi ha una Partita IVA con regime fiscale forfettario, e deve provvedere all’invio delle fatture in modalità elettronica. In questo caso il prezzo è di 4 euro al mese, molto conveniente per chi ha appena aperto una attività autonoma.

6. InvoiceBuddy

Per accedere a questo servizio, ti basterà effettuare una registrazione inserendo l’indirizzo e-mail e i  tuoi dati personali. Avrai subito la possibilità di utilizzare una versione di prova gratuita con funzionalità essenziali per gestire la tua attività professionale.

Il programma InvoiceBuddy è molto utile se disponi di uno o più contratti come freelance, grazie alla funzione Timesheet che ti permette di sincronizzare i documenti, le scadenze e le anagrafiche, il tutto dalla dashboard. In questo modo non ti dovrai preoccupare di perdere eventuali pagamenti o di verificare la ricezione di una fattura.

In questo caso i prezzi variano in base al piano annuale scelto, per cui è previsto il pagamento di 4,99€ + IVA al mese per chi rientra in un regime fiscale agevolato, fino a 18,99€ + IVA per i gruppi di lavoro.

Fatturazione elettronica con InvoiceBuddy

7. Cloud Finance

Il software Cloud Finance è un sistema online che opera su tutti i browser, quindi non dovrai necessariamente scaricare il programma sul computer, ma potrai aprirlo su qualunque dispositivo. Questo metodo è molto utile se per lavoro ti sposti molto e hai bisogno di un archivio di fatture sempre disponibile.

Il suo punto di forza è il servizio di assistenza telefonica e la funzionalità gestionale per tenere traccia dei conti economici, delle scadenze e del magazzino. Inoltre, avrai accesso a una dashboard che si aggiorna in tempo reale.

8. Legal Voice

Con il programma Legal Voice disporrai di un versione START e di una PRO. Entrambe offrono un servizio completo in base alla tipologia di attività. Ad esempio, l’opzione START è molto adatta se hai una Partita IVA commercianti, per e-commerce o come artigiano, con un’emissione di un massimo 200 documenti all’anno. Invece, se la tua attività prevede un numero di transazioni maggiori, puoi considerare la versione PRO. Ambedue ti offrono le seguenti funzionalità:

  • invio e ricezione delle fatture attraverso il sistema di interscambio dell’Agenzia delle Entrate;
  • archiviazione delle fatture;
  • controllo anticipato delle fatture;
  • scadenzari e sistemi di esportazione dei documenti.

9. Fattura per Tutti

Si tratta di un software con sistema cloud che può essere considerato tra i migliori, grazie a un’interfaccia semplice e in cui disporrai di tutte le funzionalità per gestire al meglio la tua attività. Con Fattura per Tutti, l’invio, la ricezione e la gestione delle file XML è un’operazione semplice e intuitiva.

Inoltre, non è richiesta la firma digitale delle singole fatture, dato che il programma è abilitato al Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate. Infine, avrai la possibilità di archiviare i documenti e i dati dei clienti gestendoli da qualunque dispositivo. Puoi anche avere a disposizione un video tutorial completo per approcciarti subito a questo programma.

Miglior software per aprire una fattura elettronica XML p7m

Chiudiamo l’elenco dei migliori software per la fatturazione elettronica con alcune versioni che ti permettono di leggere il codice XML senza però inviarle. Tra quelle più utilizzate vi è il programma Assoinvoice, completamente gratuito. Non dovrai scaricare un software, ma ti basterà effettuare la registrazione online per accedere alle diverse funzionalità.

Prevede un sistema di archiviazione, oltre alla possibilità di abilitare l’accesso al commercialista. Infine, in ogni momento potrai stampare le fatture ricevute. Un’altra opportunità è quella di utilizzare la versione base di SiFattura, o quella gratuita di Aruba Solo Ricezione. Tutti questi sistemi ti permettono successivamente di attivare anche la funzione di invio e controllo delle fatture.

Miglior software per fatturazione elettronica – Domande frequenti

Cos’è un software di fatturazione elettronica?

Un software di fatturazione elettronica è un programma che ti permette di inviare le tue fatture digitali utilizzando il Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate.

Quanto costa un software di fatturazione elettronica?

Il costo di un software di fatturazione elettronica varia in base alla tipologia di provider e ai servizi offerti, e in base al pacchetto preferito. Solitamente hanno prezzi annuali contenuti. Ecco un confronto tra i migliori software di fatturazione elettronica.

Esistono dei software di fatturazione elettronica gratis?

Si, sono presenti diversi software con costi bassi e alcune versioni con basi gratuite, che potrai valutare leggendo la nostra guida.

Autore
Foto dell'autore

Gennaro Ottaviano

Esperto di economia aziendale e gestionale

Laurea in Economia Aziendale presso il Politecnico di Lugano, appassionato di borse, mercati e investimenti finanziari. Ho competenze di diritto e gestione societaria, con esperienze amministrative. Ho lavorato per la testata Money.it, oggi scrivo di diritto, economia, finanza, marketing e gestione delle imprese.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.