Come spedire un pacco: qual è il corriere più conveniente?

Poste Italiane, Bartolini, GLS, SDA, UPS, DHL: ecco come spedire un pacco in Italia e all’estero e quanto costa affidarsi a uno dei corrieri che operano nel nostro Paese.

Come spedire un pacco: qual è il corriere più conveniente?
  • Poste Italiane non è il solo corriere che permette di spedire pacchi in Italia e all’estero.
  • Sono disponibili diversi corrieri ai quali affidare le proprie spedizioni, specialmente nel caso in cui si svolga un’attività online.
  • La comparazione tra i corrieri, tramite la richiesta di diversi preventivi, è il modo migliore per trovare quello che si adatta meglio alle proprie esigenze.

Chi ha un e-commerce o ha intenzione di aprirne uno sa bene che affidarsi al corriere sbagliato per spedire la merce, che viene comprata online dai propri clienti, rappresenta un pessimo investimento e spesso anche uno spreco di soldi. 

Se il business è di grande entità, potrebbe essere inoltre necessario spedire non solo in Italia, ma anche all’estero. Abbiamo quindi pensato di illustrare, nelle prossime righe, come spedire un pacco con i principali corrieri operanti in Italia, e quanto costa. 

Nello specifico, i corrieri principali attualmente sono: Poste Italiane, Bartolini, GLS, SDA, UPS, DHL. Si tratta dei corrieri maggiormente richiesti per le spedizioni, ma ci sono anche nomi meno conosciuti che possono essere altrettanto validi per chi ha una partita IVA e gestisce un e-commerce.

Spedire un pacco con Poste Italiane

Poste Italiane ha messo a punto un servizio di spedizione dedicato ai professionisti e alle aziende: si tratta di Poste Delivery Business, una soluzione che permette di spedire sia in Italia, sia all’estero, e che presenta servizi dedicati proprio al mercato e-commerce

Si potrà spedire in più di 200 Paesi in tutto il mondo, con consegna a domicilio o presso gli uffici postali presenti negli altri Stati, usufruendo di due diverse velocità di consegna, ovvero Standard ed Express. 

Si potrà anche attivare un contratto in modalità prepagata, ricaricando l’importo che si preferisce a partire da 50 euro. Le tipologie di spedizione alle quali affidare i propri pacchi sono le seguenti:

  1. Poste Delivery Business Express;
  2. Poste Delivery Business Standard;
  3. Poste Delivery Business International Express;
  4. Poste Delivery Business International Standard. 

In tutti e 4 i casi, sarà possibile prenotare il ritiro tramite il portale MyPosteDeliveryBusiness, oppure la funzione Prenota Ritiri. Si potrà anche prenotare il ritiro presso un altro mittente grazie all’opzione Ritiro Paperless: in questo caso non si dovrà neanche stampare la lettera di vettura. 

Costi spedizione

1) Poste Delivery Business Express

Delivery Business Express permette di spedire in Italia, con consegna in 1-2 giorni lavorativi. Sono incluse in questa soluzione:

  • le spedizioni multicollo, senza limiti di peso e dimensioni;
  • la personalizzazione della consegna;
  • l’opzione Reverse, che permette di gestire i resi in modo molto più immediato. 

Nella tabella, ecco quali sono i prezzi previsti al netto di IVA. 

Scaglioni di pesoPrezzo
0-2 kg5,90 euro
2-5 kg6,90 euro
5-10 kg8,48 euro
10-20 kg10,12 euro
20-30 kg16 euro
30-50 kg22 euro
50-70 kg30 euro
70-100 kg35 euro
>100 kg35 euro

2) Poste Delivery Business Standard

A differenza del servizio Express, la spedizione standard prevede spedizioni in Italia entro 4 giorni lavorativi: anche in questo caso, sarà possibile spedire senza limiti di peso e dimensioni, sia monocollo, sia multicollo. 

Nella tabella, ecco quali sono i prezzi da sostenere in questo caso.

Scaglioni di pesoPrezzo
0-2 kg5,60 euro
2-5 kg6,60 euro
5-10 kg7,38 euro
10-20 kg9,72 euro
20-30 kg14,60 euro
30-50 kg21 euro
50-70 kg28 euro
70-100 kg33 euro
>100 kg33 euro

3) Poste Delivery Business International Express

Con Delivery Business International Express sarà possibile spedire in più di 200 Paesi in tutto il mondo, fino a un massimo di 70 kg per pacco. Ogni collo dovrà rispettare le seguenti dimensioni:

  • lunghezza massima: 270 cm;
  • girth (lunghezza+perimetro): 300 cm.

Per quanto riguarda pak, box e tubi triangolari con chiusura autoadesiva utilizzati per le spedizioni, il massimo valore che potrà essere dichiarato ai fini doganali è 50.000 dollari. 

4) Poste Delivery Business International Standard

Sarà possibile spedire in più di 200 Paesi in tutto il mondo e di usufruire dei 700.000 uffici postali esteri, di Locker e Acces Point. Per quanto riguarda i costi da sostenere, riportiamo di seguito i documenti con le informazioni relative ai Prezzi B2C e a quelli B2B

Come spedire un pacco con Bartolini

Bartolini ha dedicato ai proprietari di un ecommerce un servizio Express, con consegna il giorno successivo al ritiro, senza limiti di peso e di numero di colli per spedizione. 

L’azienda è leader in Europa nel settore spedizioni, con più di 120.000 esperti nelle consegne e più di 70.000 punti di ritiro. Permette di spedire anche nel resto del mondo in modo facile, veloce e affidabile. 

Tra i servizi delle spedizioni di Bartolini, si annoverano:

  • le consegne direttamente al domicilio del ricevente, fino al piano;
  • le consegne su appuntamento, nell’orario concordato;
  • le consegne al vicino, nel caso in cui il destinatario dovesse essere assente. 
Come spedire un pacco

Le aziende che hanno un numero di spedizioni giornaliere ridotto, potranno usufruire del servizio Easysped Web, il quale non prevede l’installazione di software sul proprio computer e può essere gestito direttamente via web. 

In questo modo sarà possibile:

  • gestire le spedizioni in modo autonomo, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7;
  • ridurre il margine di errore nell’inserimento dati;
  • memorizzare i dati di clienti abituali. 

In merito ai costi, si suggerisce di richiedere dei preventivi personalizzati direttamente sul sito del corriere: questi ultimi subiranno sicuramente delle variazioni a seconda che siano spedizioni nazionali, internazionali, multicollo e così via. 

Il servizio GLS

GLS permette di spedire sia in Italia sia all’estero. Nel primo caso, è disponibile il prodotto National Express, con il quale si potranno spedire fino a 500 kg, personalizzando i tempi, le destinazioni e le modalità di consegna. 

La misura massima dei colli è di 300 cm, per un peso massimo di 70 kg a collo. Tra i servizi inclusi, ci sono:

  • la consegna door-to-door;
  • consegne garantite in 24 ore nella penisole e in 48 ore in Sicilia, Calabria e Sardegna;
  • il monitoraggio costante dello stato della spedizione;
  • la prenotazione della spedizione al telefono o via mail. 

Per le spedizioni di valore, si potrà optare per il prodotto Safe Plus, con il quale la merce si sposterà in aree riservate del circuito nazionale. In questo caso, il peso massimo per collo è di 25 kg e sarà possibile assicurare la merce, fino a un massimale di 2.500 euro a collo. 

Percel è il servizio che permette di effettuare spedizioni internazionali, in tutta Europa: sono garantite le consegne in più di 30 Paesi, con colli fino a 31,5 kg e lunghezza massima di 200 cm, che raggiungeranno la destinazione prevista in 48/96 ore. 

GLS prevede anche ulteriori servizi come:

  • Express, servizio aereo con il quale è possibile spedire buste e pacchi in tutto il mondo (con consegna in 48 ore in Europa e in 72 ore nel resto del mondo);
  • Logistics, con il quale si potranno spedire merci voluminose anche su bancale in tutta Europa, con consegna door-to-door. 
Spedire pacco ecommerce

Spedizioni con corriere SDA

SDA permette di ritirare un pacco direttamente presso il proprio domicilio: per farlo, si dovrà andare su sito ufficiale del corriere e accedere alla funzione Richiesta Ritiri. Le richieste dovranno avvenire:

  • entro le 12 per ritiri nel pomeriggio dello stesso giorno;
  • entro le 18:30 per ritiri nella mattina del giorno successivo. 

Non sarà possibile invece effettuare ritiri né il sabato né in un giorno festivo. La prenotazione online permetterà anche di richiedere il ritiro per una spedizione multicollo, della quale si dovrà indicare il peso complessivo. 

Per calcolare quanto costa spedire un pacco con SDA, si potrà utilizzare il tool dedicato disponibile online, nel quale si dovrà inserire:

  • la nazione di destinazione;
  • il numero di colli, il peso, il tipo di imballo e le dimensioni. 
Spedire un pacco con SDA

Come spedire con UPS

UPS propone diverse tipologie di spedizione, che prevedono tempi di consegna differenti e che, di conseguenza, avranno prezzi diversi. Per quanto riguarda le spedizioni in Italia, si potrà scegliere tra:

  1. UPS Express Plus: consegna in 1 giorno lavorativo, entro le 8:30 o le 9:00, al costo di circa 160 euro;
  2. UPS Express: consegna in 1 giorno lavorativo, entro le 10:30 o le 12:00, al costo di circa 52 euro;
  3. UPS Express Saver: consegna in 1 giorno lavorativo, entro fine giornata, al costo di circa 52 euro;
  4. UPS Standard: consegna definita in una data prevista, entro fine giornata. 

Nel caso delle spedizioni internazionali, i tempi di consegna sono stati indicati nella tabella che segue. 

Tipologia di spedizioneTempi e ora di consegna
UPS Express Criticalconsegna nello stesso giorno, con orario fornito nel momento in cui viene inserito l’ordine
UPS Express Plusconsegna entro le 9:00, in 1-3 giorni lavorativi
UPS Expressconsegna tra le 10:30 e le 12:00, in 1-3 giorni lavorativi
UPS Worldwide Express Freightconsegna entro fine giornata, in 1-3 giorni lavorativi
UPS Worldwide Express Freight Middayconsegna per mezzogiorno, in 1-3 giorni lavorativi
UPS Express Saverconsegna entro fine giornata in 1-5 giorni lavorativi
UPS Expeditedconsegna entro fine giornata in 2-5 giorni lavorativi
UPS Standardconsegnata durante la giornata, in una data programmata

Sul sito di UPS è disponibile un tool che permette di conoscere in anticipo il costo da sostenere per spedire un pacco, inserendo dati quali il Paese di destinazione, il codice postale, informazioni sul pacco. 

Costo spedizione UPS

Come spedire un pacco con DHL

DHL permette di poter accedere a tariffe personalizzate che sono dedicate proprio alle aziende: si tratta di prezzi vantaggiosi rispetto a quelli standard in quanto prevedono una riduzione dei costi in proporzione al volume e alla frequenza delle spedizioni. 

Nella home page del sito ufficiale, si dovrà indicare almeno una delle seguenti opzioni:

  1. pacchi e documenti, con peso fino a 31,5 kg (opzione B2B/B2C);
  2. carichi e merci, con peso maggiore di 31,5 kg (B2B);
  3. posta e Direct Marketing, fino a 2 kg, servizio che prevede l’invio della posta aziendale, come per esempio le brochure. 

Si dovrà poi specificare il numero di spedizioni che si vorrebbero inviare, la frequenza (giornaliera, settimanale, mensile), e la Regione di spedizione (nazionale, Regione paneuropea, internazionale).

Nella schermata successiva saranno presentate le differenti modalità di spedizione messe a disposizioni da DHL, ovvero:

  1. DHL Global Forwarding, che prevede 10 carichi e merci a settimana, in tutto il mondo;
  2. DHL Freight, che offre spedizioni via ferrovia e via terra;
  3. DHL Express, con il quale si potranno inviare spedizioni urgenti, in più di 200 Paesi in tutto il mondo.

Qual è il corriere più conveniente? 

Riuscire a capire quale sia la soluzione più conveniente tra quelle disponibili in Italia non è semplicissimo in quanto il costo finale dipenderà da tutta una serie di fattori. Vi rientrano:

  • la destinazione del pacco;
  • le dimensioni e il peso del pacco;
  • i tempi di consegna. 

Per le aziende, è comodo e funzionale riuscire a ottenere dei preventivi personalizzati: se si spediranno tanti pacchi nel corso di un anno è molto probabile che i corrieri abbasseranno i costi, anche per fidelizzare un nuovo possibile cliente e sbaragliare la concorrenza. 

Come spedire un pacco con DHL

Il costo della spedizione potrebbe aumentare ancora nell’ipotesi in cui si volesse assicurare il pacco, in presenza di costi doganali da sostenere, nel caso di ritiro personalizzato in un orario ben preciso. 

Nel momento in cui si effettua un’analisi comparativa tra le offerte dei vari corrieri, si consiglia di considerare:

  • quanto varia il prezzo in relazione al tempo di consegna, puntando per il corriere più rapido al prezzo più basso;
  • la presenza di eventuali servizi accessori inclusi, che potrebbero risultare molto utili, soprattutto per il cliente, come la facilità di effettuare un reso o le notifiche di consegna, o ancora la consegna anche il sabato;
  • la possibilità di poter assicurare il pacco a prezzi contenuti;
  • la facilità nel monitorare la spedizione;
  • un servizio di assistenza clienti facile da raggiungere;
  • la personalizzazione sulla base delle specifiche esigenze di ogni singolo e-commerce. 

Come spedire un pacco – Domande frequenti

Come spedire un pacco senza andare in posta?

Ci sono diversi corrieri che offrono il servizio di spedizione pacchi a domicilio: scopri qui quali sono le migliori soluzioni per spedire in Italia e all’estero. 

Qual è il corriere più conveniente per spedire un pacco?

Il costo di una spedizione dipende da un gran numero di fattori: richiedere diversi preventivi è il modo migliore per capire con quale corriere si pagherà di meno, e quali servizi sono inclusi.

Quanto costa spedire un pacco?

Il costo per la spedizione di un pacco varia a seconda del peso e della destinazione: ecco quali sono i principali corrieri che operano in Italia. 

Autore
Foto dell'autore

Maria Saia

Esperta di finanza personale e lavoro digitale

Una laurea in Traduzione e un sogno nel cassetto: non vedere più le È con l'apostrofo al posto dell'accento online. La sua più grande passione - scrivere - è anche il suo lavoro: provate a cercarla su Google.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.