Ritirare contanti nei negozi, presto sarà possibile col POS

Secondo l'ultima proposta della Commissione Europea sarà possibile ritirare contanti dai POS dei negozi. Ecco quali sono le prospettive.

revisione a cura di Giovanni EmmiDottore CommercialistaSu PartitaIva.it ci impegniamo al massimo per garantire informazioni accurate. Gli articoli vengono costantemente revisionati da professionisti del settore.

Adv

ritirare contanti nei negozi
  • La Commissione Europea ha presentato proposte per modernizzare i pagamenti e garantire l’accessibilità al contante.
  • Una delle proposte riguarda la possibilità di ritirare contanti nei negozi, offrendo un’alternativa agli sportelli automatici.
  • Inoltre, si sta considerando l’introduzione dell’euro digitale come una valuta digitale emessa dalla BCE.

L’evoluzione del settore finanziario e dei pagamenti ha portato alla presentazione di diverse proposte da parte della Commissione Europea per modernizzare il sistema e garantire l’accessibilità al contante.

In un contesto in cui gli sportelli automatici stanno diminuendo a causa della riduzione delle filiali bancarie, è diventato necessario trovare soluzioni innovative per soddisfare le esigenze dei cittadini europei.

Una delle proposte più interessanti riguarda la possibilità di ritirare contanti nei negozi attraverso i terminali di pagamento elettronici (POS), consentendo ai clienti di prelevare denaro senza necessariamente effettuare un acquisto.

Questo articolo esplorerà le ragioni dietro queste proposte e il loro impatto potenziale sul sistema finanziario europeo.

Ritirare contante nei negozi: la proposta

L’accesso al contante è considerato una priorità dalla Commissione Europea, che intende garantire un’ampia disponibilità di contante nell’area dell’euro. Nonostante l’aumento dei pagamenti digitali, il contante continua a svolgere un ruolo importante nella vita quotidiana di molti cittadini europei.

Tuttavia, la chiusura degli sportelli automatici e la riduzione delle filiali bancarie hanno reso difficile per alcune persone accedere al contante in modo conveniente.

La Commissione riconosce che è necessario garantire l’accessibilità al contante per preservare la fiducia del pubblico nel sistema finanziario e per soddisfare le esigenze di coloro che preferiscono ancora utilizzare il denaro fisico per i loro pagamenti.

I negozi potranno erogare contante tramite POS

Una delle proposte presentate dalla Commissione Europea è quella di consentire ai cittadini di ritirare contanti nei negozi attraverso i terminali di pagamento elettronici (POS). Attualmente, i POS vengono utilizzati principalmente per effettuare pagamenti con carta di credito o di debito.

ritirare contanti nei negozi

Tuttavia, la possibilità di utilizzare i POS per prelevare contanti potrebbe contribuire a risolvere il problema dell’accesso al contante in modo conveniente. I clienti potrebbero recarsi in un negozio e, dopo aver effettuato un acquisto o semplicemente richiesto il prelievo di contanti, ricevere l’importo desiderato direttamente dal POS.

Questa opzione offrirebbe un’alternativa agli sportelli automatici, soprattutto in aree dove la presenza di banche o filiali bancarie è limitata.

Arriva l’Euro digitale

Oltre alla proposta sull’erogazione di contante tramite POS, la Commissione Europea mira anche a stabilire una base legislativa per l’introduzione dell’euro digitale. L’euro digitale sarebbe una valuta digitale emessa dalla Banca Centrale Europea (BCE) e accessibile al pubblico.

A differenza delle criptovalute, l’euro digitale sarebbe una forma di denaro digitale ufficiale, garantito direttamente dalla BCE. Sarebbe distribuito tramite banche e altri prestatori di servizi di pagamento attraverso un portafoglio digitale.

Questa iniziativa rappresenta un ulteriore passo verso l’innovazione dei pagamenti e l’adattamento alle esigenze di una società sempre più digitalizzata.

Uso del contante a livello europeo

La proposta della Commissione Europea si concentra su due aspetti fondamentali dell’uso del contante: l’accettazione diffusa e l’accessibilità. Mentre l’accettazione del contante è generalmente diffusa nell’area dell’euro, ci sono stati problemi in alcuni stati membri e settori specifici.

Allo stesso tempo, la riduzione delle filiali bancarie e degli sportelli automatici ha creato difficoltà nell’accedere al contante per alcune persone. Pertanto, gli stati membri sono invitati a garantire un’ampia accettazione dei pagamenti in contanti e un accesso adeguato ed efficiente al denaro.

Sarà loro richiesto di monitorare la situazione e fornire relazioni sullo stato di attuazione, adottando eventuali misure necessarie per affrontare i problemi identificati. La Commissione Europea potrebbe intervenire per specificare ulteriori misure in caso di necessità.

Ritirare contanti nei negozi: le ipotesi

Le proposte presentate dalla Commissione Europea per modernizzare i pagamenti e garantire l’accessibilità al contante riflettono la necessità di adattare il sistema finanziario alle nuove esigenze dei cittadini europei.

L’erogazione di contante tramite POS offrirebbe un’alternativa conveniente agli sportelli automatici, consentendo ai clienti di prelevare denaro in modo semplice e rapido presso i negozi. Allo stesso tempo, l’introduzione dell’euro digitale rappresenterebbe un passo importante verso la digitalizzazione delle transazioni finanziarie, offrendo un’opzione sicura ed efficiente per i pagamenti digitali.

Si vuole rispondere in questo modo alle necessità di chi preferisce ancora oggi il denaro fisico. Monitorando attentamente la situazione e adottando misure appropriate, gli stati membri possono assicurare che l’accessibilità al contante rimanga una priorità nell’area dell’euro.

Nel complesso, queste proposte segnano un passo significativo verso un sistema finanziario più moderno e accessibile a tutti i cittadini europei. Si attende la conferma definitiva di queste nuove misure, per cui tuttavia potrebbe essere necessario attendere ancora qualche anno.

Ritirare contanti nei negozi – Domande frequenti

Quali sono le proposte della Commissione Europea per garantire l’accessibilità al contante?

Le proposte includono la possibilità per i negozi di erogare contanti attraverso i POS, così da far fronte a una domanda sempre crescente di canali d’accesso al contante.

Come potrebbero i negozi utilizzare i POS per erogare contanti?

I negozi potrebbero consentire ai clienti di prelevare denaro direttamente dai POS, anche senza effettuare un acquisto. Ecco come funzionerebbero.

Perché introdurre la possibilità di prelevare dai negozi?

L’obiettivo è garantire un’ampia accettazione dei pagamenti in contanti e un accesso adeguato ed efficiente al contante nell’area dell’euro.

Autore
Classe 1994, immediatamente dopo gli studi ho scelto di intraprendere una carriera nel Project Management in ambito di progetti Erasmus+ per EPS. Questo mi ha portato ad approfondire in particolare le tematiche inerenti alla fiscalità delle PMI, anche se la mia area di expertise risulta oggi molto più ampia in questo ambito. Oggi sono copywriter freelance appassionata di scrittura e di innovazione per le piccole e medie imprese.
Fact-Checked
dottore commercialista giovanni emmi
Giovanni Emmi
Dottore Commercialista
Revisione al 15 Luglio 2023
Commercialista dal 🧗🏾‍♀️secondo millennio, innovatore professionale nel terzo millennio🏃🏾‍♂️. Il futuro della professione del commercialista nel mio ultimo libro "dalla società alla rete tra professionisti".

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.