Modello Redditi PF (persone fisiche)

Entro il 30 novembre è necessario inviare il modello redditi persone fisiche. Chi deve presentarlo? Come compilarlo? Scoprilo nella nostra guida.

Modello Fac-Simile in .pdf

Modello Redditi PF

Scarica il modello

Leggi il documento

Compila e firma

La compilazione del modello redditi pf (persone fisiche) è un procedimento che si effettua online, utilizzando il sito dell’Agenzia delle Entrate o rivolgendosi a un consulente specializzato.

Dovrai eseguirla se rientri tra quei soggetti che percepiscono redditi da lavoratore autonomo e che dispongono di una partita IVA. In altri casi è necessaria la sua compilazione anche se sei un dipendente pubblico o privato e percepisci oltre allo stipendio e alla pensione, delle entrate di natura diversa.

Questo spesso genera un po’ di confusione su quando compilare il Modello Redditi persone fisiche o il Modello 730. Di seguito avrai tutte le informazioni utili per valutare quale dichiarazione fiscale scegliere e come farla.

Cos’è il Modello Redditi persone fisiche 2022

Il Modello dei Redditi persone fisiche è la dichiarazione che deve essere fatta ogni anno da parte di lavoratori autonomi con partita IVA o contribuenti che percepiscono dei redditi differenti da quelli legati allo stipendio o alla pensione.

Infatti, la sua caratteristica è quella di essere composto da diverse sezioni, all’interno delle quali è possibile inserire le fonti di guadagno su cui verranno calcolate le aliquote fiscali e le relative detrazioni fiscali. Prevede una struttura più articolata e può essere utilizzata anche da diversi contribuenti.

Ricordiamo che presentare questa dichiarazione è un obbligo di legge, e in caso di mancata comunicazione, si può incorrere nel reato di evasione fiscale.

Modello Redditi PF e 730: differenze

Spesso viene definito come il modello alternativo al 730 precompilato, dato che in alcuni casi è usato anche dai soggetti dipendenti o i pensionati. Tuttavia, vi sono profonde differenze dal punto di vista dei contribuenti che devono compilarlo, del contenuto e quando presentarlo. Nella tabella seguente abbiamo riassunto  le singole caratteristiche.

SpecificheModello redditi PFModello 730
Chi lo deve compilareLavoratori autonomi con partita IVADipendenti pubblici e privati e pensionati
ContenutoSi andranno ad indicare le varie tipologie di redditoSi applica per i guadagni percepiti come pensionato o dipendente
Tipologia di presentazioneOnline e cartaceaOnline
Quando presentarloDal 2 al 30 giugno 2022 per la versione cartacea, entro il 30 novembre per quella digitale30 settembre 2022

Chi deve compilare il Modello Redditi PF

Soffermiamoci su quali sono i soggetti che sono obbligati a compilare il Modello Redditi persone fisiche. Sei obbligato ad utilizzarlo se percepisci:

  • redditi da lavoratore autonomo in quanto possessore di partita IVA;
  • redditi d’impresa anche sotto forma di partecipazione, come ad esempio nella distribuzione di utili;
  • proventi con riferimento a capitali di diversa natura finanziaria;
  • plusvalenze derivanti dalla cessione di partecipazioni qualificate e non qualificate;
  • plusvalenze e redditi di capitale da inserire nei quadri RT e RM, come nel caso dello staking di criptovalute.

Inoltre, questo modello deve essere redatto anche dai dipendenti che hanno cambiato datore di lavoro e che percepiscono per un determinato tempo due forme di retribuzione, coloro che hanno ricevuto direttamente dall’INPS delle indennità e chi ha ottenuto ottenuto dei guadagni da soggetti che non svolgono la funzione di sostituto d’imposta.

Infine, il Modello Redditi persone fisiche dovrà essere utilizzato anche dal dipendente o pensionato che ha commesso un errore all’interno della presentazione del 730.

Viene definito in questo caso come Modello Redditi pf correttivo, dato che andrà a integrare un eventuale errore di compilazione, oppure una mancanza nella dichiarazione fiscale. In questo caso la compilazione non dovrà essere effettuata come per il Modello 730 entro il 30 settembre, ma entro il 30 novembre.

Come funziona il Modello Redditi 2022

Rispetto al Modello 730, quello per persone fisiche è un modello dichiarativo che prevede una certa complessità. Infatti, il sistema è più dettagliato e permette di inserire qualunque tipologia di reddito che hai percepito nel corso dell’anno.

Inoltre, permette all’Agenzia delle Entrate un monitoraggio fiscale, attraverso il quadro RW, di quelle attività svolte all’estero e dei relativi ricavi di natura diversa come il surplus ottenuto dagli investimenti digitali. Leggi anche la nostra guida su dichiarazione dei redditi e criptovalute

Come nel caso del Modello 730, vanno dichiarati all’interno del Modello Redditi pf tutti i guadagni con riferimento all’anno fiscale precedente. Quindi nel 2022 si andranno a inserire il fatturato della propria attività di lavoratore autonomo o da altre fonti di reddito relative all’anno 2021.

Per raggiungere questo scopo sono presenti tre diverse sezioni che dovranno essere compilate e che prendono il nome di fascicoli.

Fascicolo 1

Prevede un frontespizio caratterizzato da tre facciate. Nella prima sono contenuti i dati del contribuente e la normativa della privacy. Nella seconda e nella terza vengono inserite le informazioni riguardanti la dichiarazione fiscale.

La sezione successiva è suddivisa in quadri che dovranno essere compilati ove necessario. Nella tabella, le voci di riferimento.

Quadro di riferimentoDefinizione
RARedditi di terreni
RBRedditi di fabbricati
RCGuadagni come dipendete, pensionato o assimilato
CRCrediti di imposta
RPOneri e spese sostenute
LCCedolare secca sulle locazioni
RNCalcolo dell’IRPEF
RVAddizionali IRPEF
DIDichiarazione integrativa
RXRisultato della dichiarazione

Fascicolo 2

In questa sezione sono presenti i quadri per le dichiarazioni dei contributi IVS e diverse sezioni in cui inserire eventuali redditi per quei soggetti che non sono tenuti alle scritture contabili, come quelli rientranti nei regimi agevolati. Leggi anche la nostra guida sul regime forfettario.

Inoltre, sarà presente il quadro RW che dovrà essere compilato come monitoraggio fiscale per somme tenute all’estero o per investimenti di altra natura.

Fascicolo 3

L’ultima sezione è dedicata ad altri redditi ottenuti dai contribuenti obbligati a mantenere le scritture contabili. Quindi, se non rientri in questa categoria, dovrai prendere in considerazione solo i due fascicoli precedenti.

Rientrano qui il quadro RF per un’impresa a contabilità ordinaria, il quadro RG per la contabilità semplificata, FC per soggetti non residenti.


Come compilare il Modello Redditi PF online

La compilazione può avvenire in linea di massima online, attraverso il Modello Redditi pf precompilato. Tuttavia, è prevista ancora la possibilità di utilizzare la versione cartacea, scaricando il PDF dal sito dell’Agenzia delle Entrate. Ciò è possibile solo se il contribuente rientra nei seguenti casi:

  • se è tra quei soggetti che devono compilare il modello 730 e si trova nella condizione di non poterlo presentare;
  • devono essere dichiarati i redditi che necessitano della compilazione dei quadri RM, RT e RW;
  • nel caso di una dichiarazione dei redditi con riferimento a un soggetto deceduto.

Salvo queste eccezioni viene previsto il sistema online. Vediamo come funziona.

Modello Redditi PF precompilato dell’Agenzia delle Entrate

La presentazione del Modello Redditi PF online può avvenire in due modalità:

  • compilazione sul web;
  • utilizzo del software dell’Agenzia delle Entrate.

Nel primo caso potrai impiegare direttamente la piattaforma dell’Ente. Nel secondo, sarà necessario scaricare un software sul tuo computer attraverso cui ti verrà semplificata la procedura di compilazione. In ambedue i casi sono richiesti una serie di passaggi.

Il primo step riguarda l’accesso al portale dell’Agenzia delle Entrate. Potrai farlo utilizzando lo SPID, la carta d’identità elettronica con sistema di verifica sul cellulare, oppure con la tessera sanitaria e l’apposito lettore. Inoltre, puoi accedere anche con:

  • le credenziali di Fisconline, se fai parte di quei soggetti che hanno i requisiti per averle;
  • utilizzando le credenziali INPS, solo se sei residente all’estero.

A questo punto, dovrai recarti nell’apposita sezione e scegliere la tipologia di modello per la dichiarazione dei redditi. Sarà presente:

  • il Modello 730;
  • il Modello Redditi PF web;
  • la versione con software.

Dovrai scegliere uno dei due Modelli per i redditi di persone fisiche, con la possibilità di optare per il modello precompilato.

Casa contiene il modello precompilato

Il Modello Redditi precompilato è una versione di dichiarazione con una serie di dati già inseriti dall’Agenzia delle Entrate. Infatti, prima di questo modello, come contribuente, dovevi compilare personalmente un’autodichiarazione che veniva successivamente controllata dall’Agenzia delle Entrate.

Invece, nella versione precompilata, puoi trovare la relativa certificazione unica consegnata dal datore di lavoro, i compensi da lavoratore autonomo occasionale e gli importi di locazioni registrati. Inoltre, se hai acceso a un mutuo o stai pagando le relative rate, saranno presenti gli interessi passivi.

A questo punto si possono aggiungere gli eventuali contributi deducibili e detraibili, le spese sanitarie e quelle veterinarie, oltre al pagamento di tasse scolastiche e universitarie. Il sistema rende abbastanza intuitiva la compilazione del modello e il calcolo del reddito imponibile. Potrai:

  • accettarlo direttamente;
  • integralo;
  • modificarlo.

Nel primo caso non verranno effettuati successivi controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate, mentre se esegui delle integrazioni, oppure modifichi alcune voci già inserite, la nuova dichiarazione verrà poi valutata in successivo momento.

In questa prospettiva può essere utile farsi affiancare da uno studio di commercialisti al fine di avere la certezza di eseguire la dichiarazione dei redditi in maniera adeguata e non incorrere in eventuali sanzioni.


Quando compilare e come inviare il Modello Redditi pf

La compilazione del Modello Redditi pf deve avvenire entro:

  • il 30 novembre per le dichiarazioni eseguite online utilizzando il software dell’Agenzia delle Entrate oppure la versione web;
  • dal 2 maggio al 30 giugno per la presentazione in maniera cartacea.

Potrai compilare il documento online in piena autonomia, oppure affidandoti a un soggetto abilitato come un CAF o uno studio di commercialisti, sottoscrivendo la relativa delega online.

Per il relativo pagamento delle imposte, dovrai essere tu a eseguirlo attraverso apposito Modello F24, rispetto alla dichiarazione del 730. Infatti, in questo caso gli importi contributivi e fiscali saranno applicati direttamente sulla busta paga o sulla pensione.

Modello redditi PF 2022: download pdf

Qui puoi scaricare il facsimile del modello redditi PF (persone fisiche) in versione pdf

Modello Redditi PF – Domande frequenti

Cos’è il Modello Redditi persone fisiche?

Il Modello Redditi persone fisiche è un documento, disponibile anche online precompilato, attraverso cui potrai eseguire la dichiarazione dei redditi a fine anno, in quanto lavoratore autonomo. Ecco come funziona.

Chi deve presentare il Modello Redditi PF 2022?

Sono obbligati a presentare il Modello Redditi PF tutti i lavoratori autonomi con partita IVA e coloro che percepiscono redditi differenti da quelli dello stipendio o della pensione.

Dove scaricare il Modello Redditi PF?

Per compilare e inviare il Modello Redditi persone fisiche, dovrai accedere alla sezione FiscOnline dell’Agenzia delle Entrate e completare la versione precompilata.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.