Qonto: recensione per professionisti e Partite IVA

Vantaggi e funzionalità del conto corrente business Qonto: una soluzione per gestire i propri soldi online, rivolta ai professionisti con partita IVA, alle PMI, ma anche a start up e associazioni.

Qonto
  • Qonto è uno dei conti correnti di tipo business dedicati alle Partite IVA che si possono attivare oggi in Italia. 
  • Qonto può essere sottoscritto sia dai liberi professionisti con Partita IVA, sia da start up, PMI e associazioni, ai quali sono riservate tipologie di conto con costi e servizi differenti. 
  • Il vantaggio principale del conto corrente Qonto è quello di poter essere gestito totalmente da remoto, grazie ai servizi di Internet e mobile banking. 

Qonto è un conto corrente business, in altri termini un conto corrente di tipo aziendale, che può essere attivato:

  • dai liberi professionisti;
  • da start up, PMI e associazioni. 

Che banca c’è dietro? In pratica, Qonto è un istituto di pagamento che opera sotto la supervisioni dell’ACPR (Autorité de contrôle prudentiel et de résolution), ovvero l’organismo di vigilanza francese per le banche e le assicurazioni, che è integrato alla Banque de France. È gestita da una compagnia fintech con sede a Parigi: la Olinda SAS. 

Alla base di Qonto c’è l’idea di offrire alle aziende la possibilità di disporre di un business online banking, ovvero la gestione semplificata di un conto corrente aziendale da remoto (anche tramite app), a prezzi molto competitivi.

La sicurezza di questo conto è garantita dal:

  • Crédit Mutuel Arkéa, rinomato gruppo bancario francese presso il quale sono custoditi i propri fondi;
  • FDGR (Fonds de garantie des dépôts et de résolution), fondo di Garanzia che tutela i clienti entro un tetto massimo di 100.000 euro nell’ipotesi di fallimento della banca. 

Qonto: il conto corrente per Partite IVA online

Il conto business Qonto si può aprire direttamente online in pochi minuti: basterà verificare la propria identità e fare un bonifico iniziale per poterlo utilizzare fin da subito. 

La gestione totalmente da remoto rende questo conto business:

  • semplice, poiché sarà possibile semplificare i pagamenti nella vita di tutti i giorni;
  • completo: si potrà risparmiare tempo, automatizzando sia le attività finanziarie sia quelle contabili;
  • flessibile, in quanto il piano, le carte e gli strumenti di pagamento potranno essere scelti in base alle proprie esigenze specifiche;
  • trasparente: non ci saranno commissioni nascoste. 

Metodi di pagamento

L’attivazione del conto corrente Qonto permette di:

  • effettuare e ricevere bonifici SEPA e SWIFT;
  • addebitare pagamenti ricorrenti, come per esempio quelli delle utenze domestiche o di un abbonamento a un servizio Internet casa;
  • pagare gli F24 a debito e a credito;
  • utilizzare carte di pagamento appartenenti al circuito MasterCard, che potranno essere sia fisiche, sia virtuali

Quanto costa Qonto

Come anticipato nelle righe precedenti, sarà possibile scegliere tra un conto business riservato ai professionisti e uno adatto a PMI, startup e associazioni. Le funzionalità, i servizi e i costi saranno differenti a seconda del piano scelto. 

Nel caso del conto Qonto per professionisti, sono disponibili 3 differenti versioni, ovvero:

  1. Basic, al costo di 9 euro al mese, IVA esclusa;
  2. Smart, al costo di 19 euro al mese, IVA esclusa;
  3. Premium, al costo di 39 euro al mese, IVA esclusa.
Qonto per professionisti

Nella tabella che segue, sono state indicate tutte le differenze. 

Conto BasicConto SmartConto Premium
Servizi essenzialiConto completoPiano con tutti i servizi e le funzionalità di Qonto + assistenza dedicata 
– 1 solo utente e 1 carta One MasterCard Business
– 30 bonifici e addebiti diretti SEPA
– Servizio clienti 7 giorni su 7
– 1 solo utente, 1 carta One MasterCard Business e accesso dedicato per il contabile
– 60 bonifici e addebiti diretti SEPA
– Contabilità semplificata
– Digitalizzazione dei giustificativi, rilevamento automatico dell’iva, tag personalizzati
– Funzionalità avanzate
– Conti multipli, bonifici multipli
– Servizio clienti 7 giorni su 7

– 1 solo utente, 1 carta One MasterCard Business e accesso dedicato per il contabile
– 100 bonifici e addebiti diretti SEPA
– Contabilità semplificata
-Digitalizzazione dei giustificativi, rilevamento automatico dell’IVA, tag personalizzati
– Funzionalità avanzate
– Conti multipli, bonifici multipli
– Servizio clienti prioritario 7 giorni su 7

Conto PMI e start up: piani e costi

Anche nel caso del conto business Qonto per start up, PMI e associazioni, è possibile scegliere tra 3 piani differenti:

  1. Essential, al costo di 29 euro al mese, IVA esclusa;
  2. Business, al costo di 99 euro al mese, IVA esclusa;
  3. Entreprise, al costo di 249 euro al mese, IVA esclusa. 
Qonto per startup

In tutti i piani sono inclusi l’IBAN italiano, i pagamenti in pochi clic degli F24 e le notifiche in tempo reale di ogni transazione. Le caratteristiche, invece, variano in relazione al prezzo (quindi al piano), come si può leggere nella seguente tabella. 

Conto EssentialConto BusinessConto Enterprise
Servizi essenziali per gestire il business in teamConto completo per gestire le spese in teamPiano consigliato per aziende più strutturate
– 2 utenti e 2 carte One MasterCard Business
– 100 bonifici e addebiti diretti SEPA5 conti con IBAN separati
– Contabilità semplificata
– Digitalizzazione dei giustificativi, tag personalizzati
– Gestione avanzata dei ruoli e degli accessi
– Admin, collaboratore, contabile
– Servizio clienti 7 giorni su 7
– 5 utenti e 5 carte One MasterCard Business
– 500 bonifici e addebiti diretti SEPA
– 10 conti con IBAN separati
– Contabilità semplificata
– Digitalizzazione dei giustificativi, rilevamento automatico dell’iva, tag personalizzati
– Gestione avanzata dei ruoli e degli accessi
– Admin, collaboratore, manager, contabile
– Gestione delle spese di team
– Richieste di bonifici e di carte virtuali o usa e getta flash
– Servizio clienti prioritario 7 giorni su 7, supporto quotidiano di un consulente sin dall’apertura del conto

15 utenti e 15 carte One MasterCard Business
– 1000 bonifici e addebiti diretti SEPA
– 25 conti con IBAN separati
– Tariffa su misura per più di 25 conti
– Contabilità semplificata
– Digitalizzazione dei giustificativi, rilevamento automatico dell’iva, tag personalizzati
– Gestione avanzata dei ruoli e degli accessi
– Admin, collaboratore, manager, contabile
– Gestione delle spese di team
– Budget di team, richieste di bonifici e di carte virtuali o usa e getta flash
– Servizio clienti VIP 7 giorni su 7, supporto quotidiano di un consulente sin dall’apertura del conto

Recensione Qonto: le carte business

Qonto fornisce ai sottoscrittori di un conto corrente delle carte di tipo business, disponibili sia nella versione fisica, sia in quella virtuale. Queste ultime potranno essere utilizzate dai collaboratori per categorizzare le spese e velocizzare il controllo da parte dell’amministrazione. 

carte business qonto

Per ogni carta, sarà possibile:

  • definire gli accessi da parte di ogni collaboratore;
  • impostare specifici limiti di spesa;
  • ricevere notifiche in tempo reale;
  • dematerializzare le note spesa, allegando scontrini e ricevute con una semplice foto. 

Le carte tra le quali scegliere (e le loro caratteristiche) sono state indicate nella tabella che segue.

Nome CartaCaratteristiche
Carta OneInclusa nel piano, permette di ritirare fino a 1.000 euro al mese, pagare fino a 20.000 euro e di assicurare le spese
Carta PlusCarta più flessibile e con limiti raddoppiati: permette infatti di ritirare fino a 2.000 euro al mese e di pagare fino a 40.000 euro
Carta XComprende funzionalità esclusive e zero commissioni. Si possono prelevare fino a 3.000 euro al mese e pagare fino a 60.000 euro
Carta Virtuale OneSi può utilizzare per acquisti online e spese ricorrenti
Carta FlashSi tratta di una carta virtuale usa e getta, che potrà essere utilizzata per la gestione delle spese occasionali dei collaboratori

Perché scegliere il conto business Qonto?

Oltre alla sicurezza che lo caratterizza e alla sua grande flessibilità, Qonto può essere considerata una delle migliori soluzioni per la gestione dei propri soldi sia per i professionisti in partita IVA, sia per le aziende che devono gestire dei collaboratori. 

Qonto è molto di più di un conto business perché:

  • permette di ottimizzare le spese in team, grazie a budget pre-impostati e al monitoraggio dei pagamenti in tempo reale;
  • semplifica l’operatività contabile;
  • consente di automatizzare e velocizzare la gestione finanziaria, contabile e operativa;
  • può essere aperto in pochi minuti, direttamente da casa. Chi ha già utilizzato questo conto corrente per la propria azienda e attività si dichiara, inoltre, molto soddisfatto. 

In aggiunta, offre anche la possibilità di poter richiedere dei finanziamenti attraverso October, la piattaforma europea di prestiti alle imprese, con la quale si potrà ottenere un prestito fino a 30.000 euro, della durata di 2 anni.

In questo modo si risparmierà il tempo che di solito si perde con le pratiche burocratiche: la domanda si può fare infatti in pochi minuti online e i fondi sono disponibili entro 4 giorni. 

Qonto – Domande frequenti

Come versare contanti su Qonto?

Qonto è un conto corrente e, di conseguenza, l’unico modo per versarvi dei soldi è quello di trasferirli con un bonifico. I versamenti di contanti non sono al momento accettati neanche sulle carte. 

Quanto costa Qonto?

I costi del conto Business Qonto variano in relazione alla tipologia di piano sottoscritta: ci sono differenze anche tra conto per professionisti e conto per start up e PMI. 

Come chiudere conto corrente Qonto?

La procedura per chiudere il conto Qonto è molto semplice: da app, alla sezione Conti, clicca sui tre puntini in alto a destra della casella e seleziona Chiudi il conto. Conferma la cancellazione inserendo il codice che riceverai via SMS.

Autore
Foto dell'autore

Maria Saia

Esperta di finanza personale e lavoro digitale

Una laurea in Traduzione e un sogno nel cassetto: non vedere più le È con l'apostrofo al posto dell'accento online. La sua più grande passione - scrivere - è anche il suo lavoro: provate a cercarla su Google.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.