Rinnovo del passaporto online: come funziona, tempi e costi

Per il rinnovo del passaporto oggi i cittadini possono richiedere online l’appuntamento per il rilascio del documento. Leggi qual è la procedura da seguire, i documenti richiesti e i costi da sostenere.

Adv

Rinnovo passaporto online
  • Per il rinnovo del passaporto online, sul sito Passaportonline.poliziadistato.it è possibile prenotare l’appuntamento per la consegna dei documenti e il deposito delle impronte digitali.
  • Il costo del rinnovo del passaporto, al pari del rilascio di un nuovo documento, è pari a €116.
  • La richiesta dell’appuntamento per il rinnovo del passaporto online può richiedere pochi giorni o persino diversi mesi. Le tempistiche variano di città in città.

Il passaporto è un documento di riconoscimento e di viaggio fondamentale per poter viaggiare all’estero, fuori dall’Unione Europea. Ci sono tre tipi di passaporto, e ogni tipologia prevede una scadenza. Oggi è possibile richiedere il rinnovo del passaporto online che permette di risparmiare non poco tempo. Ma come funziona?

Oggi la burocrazia italiana si sta spostando sempre di più sul digitale, e gli enti pubblici offrono sempre più servizi online, come la prenotazione del rinnovo del passaporto. Non è, tuttavia, ancora possibile rinnovare online il passaporto, poiché è necessario presentare alla Questura tutti i documenti necessari per il rilascio del nuovo documento.

La possibilità di prenotare il rinnovo online, però, offre un grande vantaggio ai cittadini. Leggi la guida per sapere come funziona il rinnovo del passaporto online e i documenti da presentare.

Cos’è il passaporto

Il passaporto è un documento di viaggio e di riconoscimento rilasciato:

  • in Italia dalle Questure;
  • all’estero dalle Rappresentanze diplomatico-consolari.

Questo documento è valido per tutti quei Paesi i cui Governi sono riconosciuti dal Governo italiano. In più, facendo domanda, con l’indicazione delle località di destinazione a domanda dell’interessato il documento è valido anche per i Paesi i cui Governi non sono riconosciuti, come stabilisce l’art. 2 della legge1185/67.

Il passaporto necessario per l’ingresso nella maggior parte dei Paesi extraeuropei. Infatti, all’interno dell’Unione Europea per poter viaggiare non è richiesto il passaporto, ma è sufficiente presentare la carta d’identità. Ad oggi la legge prevede tre tipologie di passaporto, con caratteristiche e scadenze diverse.

Può interessarti anche l’articolo: “Passaporto elettronico: cos’è, a cosa serve e come chiederlo online“.

Rinnovo passaporto online tipologie
nordvpn

Tipi di passaporto

La normativa vigente stabilisce che vi sono tre tipi di passaporto:

  • Passaporto ordinario: a formato unico a 48 pagine;
  • Passaporto temporaneo: a 16 pagine;
  • Passaporto collettivo: rilasciato dalle Questure in Italia per motivi culturali, religiosi, sportivi, turistici, o altri previsti da accordi internazionali.

Vediamo nel dettaglio le caratteristiche di tutte le tipologie di passaporto.

Passaporto ordinario

Il passaporto ordinario è anche detto passaporto elettronico, o biometrico, e sostituisce il tradizionale documento cartaceo a partire dal 26 ottobre 2006.

Si tratta di un libretto a formato unico di 48 pagine ed è realizzato utilizzando le moderne tecnologie che garantiscono elevati standard di sicurezza.

Infatti, il documento è realizzato con la stampa anticontraffazione e un microprocessore che contiene le informazioni biometriche del titolare e i dati dell’autorità che lo ha rilasciato.

Una delle principali caratteristiche di questo tipo di passaporto è la firma digitalizzata del titolare contenuta nella seconda pagina, ad eccezione di:

  • minori di anni 12;
  • analfabeti (il cui stato sia documentato con un atto di notorietà);
  • soggetti che presentano l’impossibilità fisica accertata e documentata che impedisca l’apposizione della firma.

In questi tre casi al posto della firma ci sarà la dicitura “esente” scritta in italiano, in lingua inglese e francese.

Il passaporto ordinario consente, ad esempio, l’ingresso negli Stati Uniti per soggiorni inferiori ai 90 giorni senza la necessità di chiedere il visto (Visa Waiver Program).

La validità del documento varia in base all’età:

  • Per i minori di 3 anni la validità è di 3 anni;
  • Per i minori dai 3 ai 18 anni la validità è di 5 anni;
  • Per i maggiorenni la validità è di 10 anni.

Passaporto temporaneo

Al contrario di quello ordinario, il passaporto temporaneo è composto da sole 16 pagine. Questo documento, però, non deve essere confuso con il Documento di viaggio provvisorio o ETD. Infatti, il passaporto temporaneo è un documento di emergenza su supporto cartaceo disciplinato dal Regolamento (CE) n. 444 del 2009.

Questo documento viene rilasciato in caso di inabilità temporanea alla rilevazione delle impronte e solamente in caso di comprovata necessità e urgenza.

Per l’ingresso negli Stati Uniti è necessario, in questo caso, ottenere il visto d’ingresso, e la sua validità temporale non è superiore a un anno.

Passaporto collettivo

Il passaporto collettivo, invece, come abbiamo anticipato è un documento che può essere rilasciato esclusivamente dalle Questure in Italia per motivi culturali, religiosi, sportivi, turistici, od altri previsti da accordi internazionali.

Questo documento può essere rilasciato anche ai minori nel caso, ad esempio, di gite e deve essere richiesto dal capogruppo.

Il passaporto collettivo permette l’espatrio per un solo viaggio, per gruppi di minimo 5 persone e non superiori a 50. La validità temporale è di 4 mesi a partire dalla data del rilascio del documento.

Rinnovo passaporto online documenti

Rilascio del passaporto

Per ottenere il passaporto occorre una domanda da presentare all’Ufficio competente territorialmente in base alla residenza del richiedente, sia in Italia che all’estero.

I cittadini italiani possono fare richiesta del rilascio del passaporto presso un qualsiasi Ufficio emittente, sia in Italia sia all’estero.

Solamente in rari casi il passaporto può essere rilasciato da Uffici diversi da quello della propria residenza. Tuttavia, in questi casi bisogna acquisire preventivamente la delega da parte dell’Ufficio competente per residenza, che può essere la Questura o il Consolato

finom business

Rinnovo passaporto online: la procedura

Oggi i cittadini italiani possono richiedere il rinnovo passaporto online direttamente collegandosi  al sito web Passaporto Elettronico Agenda Online. Per effettuare la richiesta occorre, però, accedere con SPID (Sistema Pubblico d’Identità Digitale) o CIE (Carta d’Identità Elettronica).

Infatti, a partire dal 1° ottobre l’accesso al servizio è consentito solo ed esclusivamente tramite identità digitale.

Una volta effettuato l’accesso, bisogna scegliere il luogo, se alla questura o al commissariato, prenotare il giorno e l’orario per la consegna della documentazione e il deposito delle impronte digitali per il rilascio del passaporto biometrico.

Per completare la richiesta, l’utente dovrà compilare i seguenti campi

  • nome e cognome;
  • indirizzo;
  • data e luogo di nascita;
  • nazionalità;
  • residenza;
  • domicilio;
  • telefono;
  • email.

In caso di urgenze adeguatamente motivate e mancanza di “slot” liberi da prenotare, il cittadino può rivolgersi direttamente alla questura o al commissariato.

Quali documenti presentare

Una volta prenotato l’appuntamento, il richiedente deve presentare i seguenti documenti al commissariato o in questura:

  • modulo stampato della richiesta del passaporto, debitamente compilato e sottoscritto dall’interessato;
  • un documento di riconoscimento valido;
  • due fotografie recenti (uguali, frontali, a colori formato 35 x 40 mm);
  • ricevuta del pagamento a mezzo c/c di 42,50 euro effettuato presso gli uffici postali di Poste Italiane mediante bollettino di conto corrente n. 67422808 intestato a: Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro;
  • il contrassegno amministrativo da 73,50 € (da richiedere in una rivendita di valori bollati o tabaccaio);
  • se il richiedente ha figli minori di anni 18, l’atto di assenso al rilascio da parte dell’altro genitore, a prescindere dallo stato civile del richiedente (celibe/nubile, coniugato, separato o divorziato);
  • se il richiedente è un minore di anni 18, atto di assenso di entrambi genitori;
  • se il richiedente è un minore di anni 18 nato all’estero, è necessario presentare al Consolato competente l’atto di nascita, tradotto e legalizzato (o munito di apostille) o il certificato su formulario plurilingue;
  • stampa della ricevuta che viene inviata dal sistema dopo la registrazione al sito Agenda passaporto.

Invece, per i soggetti residenti nella circoscrizione consolare ma non iscritti all’A.I.R.E. (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero), è necessaria la prova della residenza all’estero.

Rinnovo passaporto online procedura

Rinnovo passaporto online: costi e tempistiche

Il costo del passaporto ordinario è di € 42,50, a cui il richiedente deve aggiungere il contributo amministrativo di €73,50, per un totale di €116.

Il pagamento deve essere effettuato presso gli uffici postali di Poste Italiane mediante bollettino di conto corrente n. 67422808 intestato a: “Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro”;

Il bollettino postale deve riportare nello spazio “eseguito da” i dati dell’intestatario del passaporto, anche se minore. Inoltre, nella causale deve comparire la dicitura “importo per il rilascio del passaporto elettronico”.

Secondo i dati raccolti da Altroconsumo, per prenotare il rinnovo del passaporto online le tempistiche possono andare da un minimo di 15-20 giorni fino a 1-2 mesi. Ci sono città in cui occorrono oltre quattro mesi per ottenere l’appuntamento in questura, ma ci sono anche città in cui è difficile trovare disponibilità per prenotare l’appuntamento.

In città come Milano occorre circa un mese per prenotare il rinnovo, mentre a Roma la media di attesa è di 10 giorni. A Napoli e Palermo la media è di 15 giorni, mentre a Bologna possono bastare anche un paio di giorni per ottenere l’appuntamento.

Rinnovo passaporto online – Domande frequenti

Come rinnovare il passaporto on line?

Per richiedere il rinnovo del passaporto online bisogna accedere al sito web “Passaporto Elettronico Agenda Online” con SPID o CIE e scegliere il luogo, il giorno e l’ora per la consegna della documentazione e il deposito delle impronte digitali per il rilascio del passaporto biometrico.

Quali documenti occorrono per il rinnovo del passaporto?

Per il rinnovo del passaporto è necessario presentare il modulo di richiesta del passaporto stampato e compilato, un documento d’identità originale e la sua fotocopia, la richiesta firmata, il passaporto scaduto o in scadenza e per i minorenni la firma di entrambi i genitori.

Quanto tempo ci vuole per il rinnovo del passaporto?

L’attesa per ottenere l’appuntamento può andare da un minimo di 15-20 giorni fino a 1-2 mesi. Le tempistiche variano molto in base alla città in cui si effettua la richiesta. Infatti, in alcune città possono occorrerci diversi mesi mentre in altre possono bastare pochi giorni.

Autore
Foto dell'autore

Ilenia Albanese

Esperta di finanza personale e lavoro digitale

Copywriter specializzata nel settore della finanza personale, con esperienza pluriennale nella creazione di contenuti per aiutare i consumatori e i risparmiatori a gestire le proprie finanze.

8 risposte a “Rinnovo del passaporto online: come funziona, tempi e costi”

  1. Avatar Giuseppe
    Giuseppe

    Sono residente in italia campania ma per me sarebbe comodo ottenere il passaporto a como,si puo fare?

    1. Avatar Redazione Professionale
      Redazione Professionale

      Buonasera,
      si dovrebbe verificare con la procedura online se la sua richiesta è compatibile con le previsioni del sistema di prenotazione.

      Grazie per averci scritto

  2. Avatar Chetj
    Chetj

    C’è bisogno di comunicare il divorzio x il rinnovo passaporto se si in che modo?

    1. Avatar Redazione Professionale
      Redazione Professionale

      Buongiorno,
      trova tutte le informazioni sul sito della Questura di appartenenza, in merito.

      Grazie per averci scritto

  3. Avatar Sofije tata
    Sofije tata

    Buongiorno come posso fare il passaporto online

    1. Avatar Redazione Professionale
      Redazione Professionale

      Buongiorno,
      collegandosi al sito della questura.

      Grazie per averci scritto

  4. Avatar Tiziana
    Tiziana

    Io Tiziana Vaghetti Dovrei Rinnovare il Mio passaporto La CIE nuova ce l’ho ma il Problema è che il comune non mi ha rilasciato la fotocopia della carta d’identità precedente ci potete pensare voi perchè mi hanno sempre causato problemi ed ancora me ne stanno causando

    1. Avatar Redazione Professionale
      Redazione Professionale

      Buongiorno,
      dovrebbe rivolgersi alla Questura di competenza.

      Grazie per averci scritto

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.