PayPal Business: come funziona, quanto costa. Conviene?

PayPal Business è una piattaforma aziendale attraverso cui potrai accedere a un conto di moneta digitale, una carta di debito e strumenti per ricevere ed eseguire pagamenti online. Scopri come funziona e i vantaggi.

di Gennaro Ottaviano

Adv

paypal business
  • PayPal Business è la soluzione di pagamento molto diffusa per i lavoratori autonomi e le aziende.
  • Tra i requisiti per aprire l’account business è necessario possedere una partita IVA già attiva.
  • Puoi scegliere tra diversi strumenti per ricevere i pagamenti online, offrendo un servizio flessibile e che si adatta a tutte le piattaforme di e-commerce, ma anche ai negozi reali.

Con più di 400 milioni di clienti attivi, 200 mercati nel mondo e oltre 30 valute supportate, PayPal è oggi tra le soluzioni da valutare se vuoi avere flessibilità e sicurezza nei pagamenti online. Nato nel 1994, ha rivoluzionato il modo di effettuare le transazioni sul web, permettendo il trasferimento di denaro utilizzando un’e-mail personale registrata.

In questo contesto si sviluppa il sistema PayPal Business, dedicato alle attività professionali, alle piccole, medie e grandi imprese che svolgono attività professionale e commerciale.

Può essere considerato un’alternativa per velocizzare e rendere sicure le transazioni di denaro su un e-commerce e presso i negozi fisici? Scoprilo nella nostra recensione dettagliata.

PayPal Business: cos’è

La definizione di PayPal Business è quella di una piattaforma multifunzione collegata a un conto di moneta elettronica attraverso cui puoi ricevere ed effettuare pagamenti online, in modo sicuro e veloce.

Definizione PayPal Business

Non è un conto bancario aziendale, ma una soluzione per le piccole, medie e grandi imprese per semplificare le operazioni  di acquisto e vendita online. Per completare una transazione gli utenti dovranno semplicemente effettuare il login al loro conto PayPal e trasferire il denaro.

SocietàPayPal S.à.r.l.
NomePayPal Business
Tipologia di contoAccount di moneta elettronica
IBAN bancarioNo
Carta di debitoMasterCard
Pagamentie-commerce, digitali
RiconoscimentoBanca del Lussemburgo, Banca d’Italia e CSSF

Con PayPal Business avrai accesso a una sola piattaforma con gli strumenti utili per organizzare, gestire e incrementare i pagamenti online, in completa sicurezza.

La società PayPal Europa, con sede nel Lussemburgo, è autorizzata all’emissione di strumenti di moneta elettronica dalla Banca del Lussemburgo e dal CSSF (Commission de Surveillance du Secteur Financier) con il numero di registrazione B00000351.

Inoltre, è registrata come IMEL presso la Banca d’Italia con il numero 21614. Un sistema che, come riportato dal sito ufficiale, oggi conta più di 30 milioni di attività commerciali che lo utilizzano quotidianamente grazie al fatto di essere:

  • sicuro: prevede una tecnologia di pagamento che non richiede condivisione di informazioni bancarie, ma le operazioni avvengono attraverso indirizzo e-mail;
  • efficiente: hai accesso a una tecnologia con sistemi di pagamento modulare flessibili che si adattano a tutte le tipologie di attività commerciali;
  • scalabile: utilizzerai strumenti che ti aiuteranno a espandere la tua attività di business, oltre a fornire servizi di pagamento evoluti e che si adattano ai cambiamenti digitali.

PayPal Business: serve partita IVA?

Oggi il servizio PayPal prevede due opzioni. Se sei una persona fisica e non effettui attività commerciali, puoi aprire un account personale e trasferire denaro o ricevere pagamenti e donazioni. Invece, il conto PayPal Business si rivolge alle attività professionali e commerciali. Per questo può essere aperto da:

  • lavoratori autonomi con partita IVA;
  • attività commerciali online e offline.

Quindi tra i requisiti per richiedere la versione business, quindi, è necessario aver già aperto una partita IVA.

hype business

Quanto costa il servizio PayPal per le aziende?

Rispetto ad altre piattaforme business che prevedono un abbonamento mensile, PayPal ha il vantaggio di essere un servizio attivabile a costo zero e senza canone.

Inoltre, in ogni momento potrai scegliere di disdire il contratto e chiudere la piattaforma Business. Anche l’inattività del conto non prevede una penale. Tuttavia, sono presenti una serie di costi e di commissioni legati ai servizi che andrai a utilizzare e che abbiamo riassunto nella tabella seguente.

Tipologia di servizioCosto
Apertura conto PayPal BusinessGratuito
Carta di debito MasterCardGratuita
Prelievi carta2€ ad operazione
Inattività del conto0 commissioni
Checkout PayPal, PayPal.Me3,40% + 0,35€ + cambio valuta + commissione internazionale (solo per i pagamenti esteri)
Pagamenti con carta di credito, debito o prepagata1,20% + eventuale cambio valuta
Transazioni con Codice QRDa 0,50% a 2% in base all’importo + cambio valuta
Altre tipologie di transazioni commerciali3,40% + cambio valuta

Il rilascio della carta MasterCard debit PayPal è a costo zero, con una commissione di 2€ solo se effettui prelievi presso uno sportello ATM. Per ciò che riguarda i sistemi di pagamenti online, hanno un costo di base di 0,35€ a cui i applica una percentuale sull’importo della transazione.

Inoltre, in base al Paese a cui appartiene il cliente, si applica anche un costo per la transazione internazionale che varia tra lo 0,50% e il 2%, a cui devi aggiungere un’eventuale spesa fissa per la conversione della valuta ricevuta.

Invece, se decidi di attivare il servizio di pagamento personale, allora è prevista una commissione che parte dallo 0,50% al 2% a cui si aggiunge il costo per il cambio valuta e per le operazioni internazionali.

Come funziona PayPal Business

Il meccanismo di PayPal Business è simile a quello previsto per l’account persone fisiche. Infatti, i pagamenti B2B (Business to Business) e B2C (Business to Customer) avvengono in modo diretto e in pochi click: basterà un indirizzo e-mail collegato a un account PayPal per permettere a un cliente di concludere la transazione in pochi secondi.

In alternativa l’utente avrà accesso ad altre soluzioni di pagamento che puoi personalizzare. Quindi, nessuna condivisione di dati bancari o necessità di avere un conto corrente.

Tuttavia, la piattaforma business ingloba anche una serie di strumenti che contribuiscono a far crescere i tuoi guadagni online, ma anche se hai un negozio reale. Ecco quali sono le principali funzionalità previste nel momento in cui apri un account PayPal aziendale:

  • conto di moneta elettronica;
  • carta di debito aziendale;
  • servizi di pagamento online e offline;
  • protezione per gli acquisti;
  • gestione smart tramite app.
tot business

Conto PayPal: prevede un IBAN bancario?

Anche se la Società PayPal è riconosciuta come una IMEL e quindi prevede l’accesso a un conto bancario, non è previsto un IBAN attraverso cui ricevere ed effettuare bonifici. Per questo non va a sostituire un conto aziendale. Tuttavia, il denaro che verrà accreditato sull’account, tramite uno dei sistemi di pagamento PayPal, potrà essere impiegato per effettuare una serie di operazioni utili per il tuo business:

  • trasferimenti di denaro da un conto a un altro PayPal;
  • pagamenti con la carta di debito PayPal;
  • acquisti online, utilizzando il medesimo circuito;
  • addebiti diretti.

Inoltre, tramite il conto puoi accedere a una serie di statistiche e controllare i flussi di cassa della tua attività professionale e commerciale.

Carta di debito PayPal Business

Puoi utilizzare il saldo presente sul tuo conto business in ogni momento, grazie alla presenza di una carta MasterCard aziendale collegata al conto. È una versione di debito, ciò significa che il denaro utilizzato per effettuare i pagamenti sarà prelevato direttamente dal saldo dal tuo conto PayPal Business. Inoltre, per ottenerla è necessario effettuare la richiesta specifica, una volta completata la verifica del conto.

carta di debito paypal business

La MasterCard Debit PayPal ti permette di fare acquisti online, utilizzarla presso qualunque Pos degli esercenti aderenti al circuito MasterCard e prelevare agli ATM.  È contactless, oltre a prevedere un cashback dello 0,5% su tutti gli acquisti che rientrano in particolari categorie previste sul sito dell’emittente, con un’ampia operatività:

  • prelievo giornaliero in contanti fino a 350€;
  • acquisti online o presso un negozio reale con un tetto massimo di 6.000€.
revolut business

Soluzioni di pagamento online e offline

Semplificare e velocizzare la ricezione del denaro, con un elevato grado di sicurezza è un fattore essenziale se hai un e-commerce o hai aperto un negozio reale. Grazie all’esperienza ventennale nel settore digitale, l’interfaccia della piattaforma PayPal Business si adatta a tutti i principali CMS (Content Manager System) e agli strumenti online. Ecco alcune delle principali partnership:

  • WooCommerce;
  • Prestashop:
  • Shopify;
  • Wix;
  • Opencart;
  • Depop;
  • Aruba.it.

In questo modo, qualunque sia la tecnologia utilizzata per organizzare e gestire il tuo negozio online, avrai la soluzione più adatta e flessibile per ricevere i pagamenti. Ciò è possibile grazie allo sviluppo di diverse tipologie di sistemi per le transazioni sul web:

  1. PayPal Checkout;
  2. link PayPal.Me;
  3. pagamenti di persona;
  4. pagamenti automatici;
  5. vendita sui social.

Scopriamoli nel dettaglio.

1. Semplifica i pagamenti con PayPal Checkout

Tra le soluzioni più semplici per completare l’acquisto sia per il venditore, sia per il cliente, vi è il sistema Checkout. Sviluppato in SDK Javascript è adattabile a diverse piattaforme e-commerce grazie al sistema API (Application Programming Interface). Avrai tre modalità per integrare la pagina di acquisto:

  • Standard: è la soluzione più semplice aggiungendo il Pay Botton con l’opzione di pagamento tramite PayPal, carte di debito, di credito e prepagate o metodi alternativi;
  • Avanzato: potrai personalizzare i bottoni e la pagina di pagamento, utilizzando un sistema guidato e scegliendo quali soluzioni offrire agli utenti;
  • Aziendale: è una sistema che impiega il software Braintree Direct e che permette una completa personalizzazione della pagina di Checkout, oltre a offrire una serie di servizi utili se effettui numerose transazioni, come condivisione dei dati con i fornitori, archiviazione delle modalità di pagamento ecc.

2. Link PayPal.Me

Con la soluzione PayPal.Me otterrai il pagamento da un cliente in modo:

  • veloce: ti basterà generare il link;
  • personale: puoi personalizzare il link da inviare, ad esempio inserendo il nome dell’azienda;
  • sicuro: avrai massima protezione nella tutela dei dati bancari della tua impresa e di quella dei clienti, grazie al sistema antifrode;
  • globale: puoi ricevere pagamenti in oltre 25 valute.

Il funzionamento è davvero semplice. Infatti, Basterà creare il tuo link PayPal.Me accedendo al conto Business. A questo punto, non devi fare altro che condividerlo con il cliente inserendo l’importo richiesto e inviarlo tramite e-mail oppure utilizzando anche una piattaforma social. L’utente dovrà compiere le seguenti azioni:

  • cliccare sul link;
  • selezionare la modalità di pagamento;
  • inserire i dati e confermare la transazione.

3. Accetta i pagamenti di persona: QR code

L’attenzione a offrire servizi adatti a tutte le tipologie di attività commerciali ha portato allo sviluppo di una soluzione semplice e sicura per ricevere i pagamenti di persona. Infatti, con il QR code, puoi permettere al cliente di effettuare un acquisto presso il tuo negozio fisico senza utilizzare una carta di debito e impiegando il proprio account PayPal. Ecco la procedura:

  • crea un codice QR dall’app PayPal;
  • stampalo ed esponilo in negozio.

L’utente non dovrà fare altro che aprire l’app personale e selezionare la voce QR, scansionando il tuo codice. A questo punto, potrà completare il pagamento inserendo l’importo richiesto per la transazione. Tutto avviene in pochi secondi.

4. Abilita i pagamenti automatici

Fidelizzare il cliente è un’operazione che richiede qualità nei servizi, ma anche massima sicurezza e semplicità per concludere le transazioni online. Con i pagamenti automatici, previsti da PayPal Business, potrai consentire all’utente che effettua un acquisto abituale di saltare la procedura di pagamento e con un solo click confermare la transazione.

5. Vendita sui social

In base a quanto riportato dal quotidiano la Repubblica, oggi, il 71% dei cittadini italiani utilizza un social network: circa il 60% effettua un acquisto utilizzando queste piattaforme.

Con PayPal Business avrai la possibilità di inserire un articolo su un network, con un’immagine, una descrizione e condividerlo con gli utenti. Questi ultimi non dovranno fare altro che cliccare sull’immagine o sul link di pagamento, raggiungendo così la pagina di checkout.

Protezione per gli acquisti e i venditori

Uno dei vantaggi di scegliere il sistema PayPal è quello di prevedere una protezione acquisti per gli utenti. Infatti, se un cliente compra un prodotto e non riceve la merce, potrà richiedere la restituzione di quanto versato: sarà PayPal a garantire il rimborso entro un limite massimo di 180 giorni. Un sistema simile è previsto anche per le imprese.

Protezione antifrode PayPal Business

Infatti, con la protezione per venditori potrai affrontare la tua attività commerciale con tranquillità e con la sicurezza di essere tutelato se:

  • vi sono transazioni non autorizzate: un cliente richiede un rimborso per un’operazione che non ha confermato;
  • oggetto non ricevuto: hai effettuato una spedizione, ma il cliente dichiara di non averla ricevuta, e richiede il rimborso dell’importo;
  • protezione antifrode: avrai una costante supervisione di PayPal in caso di comportamenti anomali degli utenti.

In tutti questi casi, PayPal valuterà l’idoneità del tuo comportamento e, se le operazioni sono avvenute in modo regolare, garantirà il pagamento dell’importo previsto. Tuttavia, nel caso di eventuali irregolarità potrà anche sospendere il tuo conto, in attesa di verifiche.

soldo business

PayPal Business: app

PayPal Business può essere gestito in due modi:

  1. piattaforma desktop;
  2. app online.

Quest’ultima è compatibile con tutti i dispositivi Apple e quelli Android, garantendoti tutte le funzionalità previste dalla versione browser. Inoltre, è soggetta a continui aggiornamenti, rendendola sicura e con un’interfaccia molto diretta. Nella home page avrai subito in evidenza il totale del saldo disponibile, con una serie di icone con cui accedere ai diversi servizi. L’operatività è simile alla versione browser. Quindi attraverso l’app puoi:

  • accettare i pagamenti;
  • inviare denaro;
  • generare i codici QR per i pagamenti di persona;
  • avere la tua posizione del saldo in tempo reale;
  • controllare i movimenti della carta di debito PayPal Business;
  • stabilire limiti di pagamento o prelievo;
  • confrontare statistiche di spesa e dei flussi di cassa.

Come aprire un account PayPal Business

L’apertura di un account PayPal Business è una procedura simile a quella per persona fisica. Dalla homepage di PayPal dovrai selezionare la voce Registrati.

Login PayPal Business

A questo punto ti verrà richiesto di scegliere se aprire un account personale o business. Vediamo in breve come completare l’operazione:

  • inserisci un indirizzo e-mail;
  • crea una password;
  • accetta i termini contrattuali;
  • inserisci i tuoi dati personali e il nome dell’azienda;
  • allega il numero di cellulare;
  • rispondi alle domande sull’attività d’impresa.

L’ultimo passaggio è quello di confermare l’operazione e attendere la verifica tramite indirizzo e-mail.

revolut business

Conviene aprire un conto PayPal per partite IVA? Pro e contro

Per valutare se il conto PayPal Business può essere un valido strumento per la tua attività professionale o d’impresa, può essere utile considerare quali sono i pro e i contro indicati dai clienti ed evidenziati nelle loro recensioni.

Pro

  • Unica piattaforma con diversi strumenti di pagamento;
  • account di moneta elettronica;
  • carta di debito aziendale MasterCard;
  • sicurezza nei trasferimenti di denaro;
  • soluzioni personalizzate per i pagamenti online;
  • presenza di una protezione per le vendite;
  • gestione tramite app mobile o versione browser.

Contro

  • PayPal Business non è un conto bancario;
  • costi sopra la media;
  • blocco dei conti.

La maggior parte delle recensioni positive sono collegate all’innovativo sistema di PayPal che permette il trasferimento di denaro, senza l’utilizzo di un conto bancario, ma con un indirizzo e-mail.

A questo si aggiunge la presenza di una carta aziendale, utile per effettuare i pagamenti e un sistema di tutela del venditore per limitare le frodi online. Infine, avrai accesso a una piattaforma attraverso cui integrare diversi servizi di pagamento sul tuo e-commerce o per un negozio fisico.

Tuttavia, vi sono numerose critiche per quanto riguarda i costi, che sono più alti della media, soprattutto per le transazioni estere e con il cambio valuta. A questo si aggiunge che non hai accesso a un conto bancario, e quindi non potrai effettuare e ricevere bonifici.

Ultima critica riguarda il sistema di controllo antifrode, che spesso porta al blocco temporaneo dell’account commerciale nel caso in cui si evidenziano comportamenti anomali.

PayPal Business: domande frequenti

Qual è la differenza tra PayPal e PayPal Business?

Il conto PayPal si rivolge ai privati che vogliono aprire un account personale, mentre quello Business è per lavoratori autonomi e aziende.

Quanto costa il conto PayPal Business?

Il conto PayPal Business non prevede costi di apertura e di attivazione. Tuttavia, sono previste commissioni in base alla tipologia di strumento di pagamento e ai servizi offerti. Scopri quello che c’è da sapere nella nostra guida.

Chi può aprire un conto PayPal Business?

Per aprire il conto PayPal Business viene richiesta la presenza di una partita IVA professionale o commerciale. Scopri come fare nella nostra recensione.

Argomenti Trattati:

Autore
Foto dell'autore

Gennaro Ottaviano

Esperto di economia aziendale e gestionale

Laurea in Economia Aziendale presso il Politecnico di Lugano, appassionato di borse, mercati e investimenti finanziari. Ho competenze di diritto e gestione societaria, con esperienze amministrative. Scrivo di diritto, economia, finanza, marketing e gestione delle imprese.

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.