Conto corrente business Fineco: caratteristiche, costi e funzionalità incluse

Il conto corrente business Fineco è pensato per rispondere alle esigenze di liberi professionisti e ditte individuali. Scopri i servizi inclusi, caratteristiche e costi.

Adv

conto corrente business fineco
  • Il conto corrente business di Fineco è il conto “Small Business”, dedicato ai liberi professionisti e alle ditte individuali.
  • Il canone annuo del conto Small Business di Fineco è di 71,40 euro, con addebiti mensili pari a 5,95 euro.
  • È possibile richiedere insieme al conto le carte di pagamento, sia mono che multifunzione: Fineco Card Credit e Fineco Card Debit.

Se hai una ditta individuale o sei un libero professionista e stai cercando un conto corrente business economico, conto Small Business di Fineco è una soluzione da valutare.

Il conto corrente in questione è pensato per rispondere alle esigenze di professionisti e ditte che hanno bisogno di un conto business dedicato con cui effettuare operazioni bancarie legate all’attività.

Con questo conto, infatti, è possibile ricevere e inviare pagamenti, pagare F24, MAV, RAV e RIBA, ma anche versare contanti e tanto altro ancora. In più, per effettuare pagamenti in tutto il mondo e prelevare contanti, il titolare del conto può anche richiedere le carte di pagamento, sia di credito che di debito.

Conto corrente Fineco Small Business

Il conto corrente Small Business di Fineco è il conto corrente dedicato a:

  • liberi professionisti;
  • ditte individuali.

Questo conto è pensato per gestire al meglio l’attività professionale e separare, così, le finanze personali da quelle legate all’attività.

Con il conto corrente si possono gestire entrate e uscite dall’app o dall’home banking. In più, aprendo il conto è possibile accedere a tanti servizi utili e inclusi nel canone mensile. Nel canone ci sono 200 operazioni bancarie all’anno, tra cui:

  • addebiti Sepa Direct Debit;
  • addebito Delega F24;
  • versamenti contanti e assegni tramite ATM abilitati;
  • prelievi contante su circuito BANCOMAT;
  • MAV, RAV, RIBA;
  • bonifici SEPA in uscita in euro;
  • bonifici esteri in uscita;
  • versamenti assegni allo sportello tramite PFA.

Caratteristiche del conto corrente Fineco Small Business

fineco conti

Il conto corrente business di Fineco è un conto gestibile online dall’app o dalla home banking. L’apertura del conto Small Business offre la possibilità di accedere a una serie di funzionalità e servizi. Infatti, non solo si possono richiedere le carte di pagamento per effettuare acquisti o prelievi di contante, ma sono disponibili anche servizi aggiuntivi.

Il conto è molto sicuro, infatti sono previsti codici di sicurezza a triplo livello e le pagine sensibili sono criptate con protocollo SSL.

I titolari del conto possono anche richiedere l’SMS PIN, un ulteriore codice di sicurezza monouso per effettuare le transazioni. In più, è disponibile anche l’attivazione della Vocal Password al posto della password telefonica per il servizio di assistenza sul canale telefonico.

Tra i servizi disponibili con il conto vi sono:

  • il servizio Multicurrency (gratuito);
  • il di deposito CashPark (incluso nel conto);
  • il deposito titoli (incluso nel conto).

Ma vediamo questi servizi nel dettaglio.

1. Servizio Multicurrency

Il titolare del conto può arrivare a titolo gratuito il servizio Multicurrency. Si tratta del servizio in multi valuta che permette di mantenere la disponibilità del conto in valuta estera e anche di effettuare pagamenti verso l’estero.

Con questo servizio è possibile operare sul mercato dei cambi ed effettuare operazioni di trading online direttamente sui mercati della valuta di denominazione del servizio.

2. Conto di deposito CashPark

Il Conto Deposito CashPark è un vincolato, per cui il titolare deposita somme provenienti dal conto corrente bloccate per un periodo prestabilito.

La banca potrà attivare iniziative specifiche per l’attivazione del vincolo e, alla scadenza, procede al rimborso dell’importo, con gli interessi maturati. Al cliente sono messi in chiaro tramite informativa1 tutti i rischi di questo strumento.

3. Deposito titoli

Un servizio disponibile con il conto Small Business è il deposito titoli, un contratto con il quale il titolare dà autorizzazione alla Banca di custodire e amministrare i propri strumenti finanziari e i titoli in generale.

Questi possono essere, ad esempio, azioni, obbligazioni, titoli di stato e quote di fondi di investimento. Con questo strumento Fineco custodisce e mantiene la registrazione contabile degli strumenti, ne cura il rinnovo e l’incasso delle cedole, degli interessi e dei dividendi.

Conto corrente Fineco: le carte di pagamento

Insieme al conto, il titolare può richiedere carte di pagamento di debito e di credito, sia anche multifunzione. Le carte disponibili sono:

  • carta di debito Fineco Card Debit;
  • carta di credito Fineco Card Credit monofunzione;
  • carta di credito Fineco Card Credit multifunzione.

Carta di debito Fineco Card Debit

conto corrente business fineco debito

La carta di debito Fineco Card Debit è rilasciata dai circuiti BANCOMAT®, PagoBANCOMAT®, VISA Debit e consente di effettuare pagamenti online e in negozio, oltre ai prelievi di contante presso gli ATM abilitati.

Con questa carta le transazioni effettuate sono addebitate direttamente sul conto corrente business. La carta è disponibile in due modalità:

  • fisica;
  • virtuale (associata ad un wallet come Apple Pay, Google Pay, Fitbit Pay, Garmin Pay).

Presso gli sportelli ATM del gruppo UniCredit S.p.A. inoltre è possibile effettuare il deposito di contanti e assegni. Sono disponibili altre funzionalità utili come:

  • MaxiPrelievo, per prelievi fino a 3.000 €;
  • MaxiAcquisto, per acquisti fino a 5.000 € al giorno;
  • Gestione dei massimali, fino a un massimo di 5.000 €;
  • Gestione dei limiti per pagamenti su Internet e al di fuori dell’Europa.

Carta di credito Fineco Card Credit

conto corrente business fineco credito

La carta di credito Fineco Card Credit monofunzione è uno strumento di pagamento che permette di pagare online e in negozio in tutto il mondo e a cui è associato un fido, o plafond. Gli acquisti effettuati vengono addebitati in una data successiva in due modalità:

  • a saldo: in un’unica soluzione;
  • revolving: a rate.

La carta Fineco Card Credit di base ha un plafond di 1.600 euro, aumentabile facendone richiesta. Nella modalità monofunzione la carta è emessa esclusivamente con circuito internazionale Visa o Mastercard.

La carta di credito Fineco Card Credit multifunzione prevede le medesime caratteristiche della carta monofunzione. Tuttavia, a differenza di quest’ultima, la carta è emessa con circuito Bancomat e circuito internazionale, Visa o Mastercard.

È, inoltre, disponibile la doppia opzione della versione revolving:

  • Cambio Rimborso: permette di passare dalla modalità a “saldo” a quella “a rate” per gli acquisti effettuati dal momento in cui è stato effettuato il passaggio;
  • Pagofacile: permette di passare dalla modalità a “saldo” a quella “a rate” per gli acquisti già effettuati con la carta nel mese in corso e già contabilizzati.

Quanto costa il corrente Fineco Small Business

ServizioCosto
Canone annuo conto corrente5,95€ al mese
Canone annuo carta di debito Fineco Card Debit9,95 €
Canone annuo carta di credito Fineco Card Credit monofunzione19,95 €
Canone annuo carta di credito Fineco Card Credit multifunzione29,95 €
Prelievo di contanteGratis per importi superiori a 99 €, altrimenti 0,80 €
Bonifici SEPAGratis
Pagamento tasse con F24Gratis

Come abbiamo anticipato, incluse nel canone sono previste gratuitamente 200 operazioni. Superato tale limite è previsto il pagamento di un costo pari a 1,95 euro per le seguenti operazioni:

  • addebito Delega F24;
  • versamenti contanti e assegni tramite ATM abilitati;
  • MAV, RAV, RIBA;
  • versamenti assegni allo sportello tramite PFA.

Come aprire il corrente Fineco Small Business

conto corrente business fineco

Per aprire il conto corrente business Fineco è necessario rivolgersi ad una filiale e, di conseguenza, ad un consulente finanziario. I requisiti previsti per l’adesione al conto sono i seguenti:

  • essere maggiorenni;
  • avere la residenza fiscale in Italia.

Per aprire il conto business bisogna presentare i seguenti documenti:

  • documento di identità in corso di validità (Patente, Carta di identità o Passaporto);
  • codice Fiscale;
  • numero di partita IVA;
  • visura camerale per le ditte individuali;
  • iscrizione all’albo professionale per i liberi professionisti.

Compilando il form online un consulente finanziario contatterà l’utente per fissare un appuntamento.


Il conto business Fineco conviene?

Il  conto corrente business di Fineco è uno strumento semplice e sicuro. È riservato unicamente a ditte individuali e liberi professionisti.

Come abbiamo avuto modo di vedere, uno dei principali svantaggi è la mancanza di accesso riservato al commercialista, inoltre ancora non è previsto un servizio POS da associare al conto e all’attività. Ci sono molte alternative sul mercato con maggiori funzionalità dedicate al business.

Tra gli aspetti positivi troviamo il costo e l’apertura automatica del conto deposito CashPark e del Deposito Titoli e la presenza di 200 operazioni gratuite incluse.

BancaConto businessCanone mensile
conto corrente business fineco Conto corrente Small business Fineco 5,95€
tot Tot Essentials7 €
revolut businessRevolut Business Basic0 €
FinomFinom Solo7 €
qontoQonto11 € per professionisti
34 € per microimprese
119 € per PMI

In conclusione, pur trattandosi di un buon conto corrente per professionisti e ditte individuali, consigliamo di effettuare un approfondito confronto tra i migliori conti correnti business per trovare la soluzione più adatta.

Conto corrente business Fineco – Domande frequenti

Quanto costa il conto corrente business Fineco?

Il conto corrente business di Fineco, il conto Small Business, prevede un canone mensile di 5,95€. Scopri qui tutte le funzionalità incluse.

Quali sono le caratteristiche del conto Small Business Fineco?

Il conto Small Business di Fineco è dedicato a ditte individuali e liberi professionisti. Insieme si possono richiedere carte di debito e carte di credito mono o multifunzione e sono inclusi il conto deposito CashPark e il Deposito Titoli.

È prevista la modalità revolving nel conto Small Business Fineco?

Si, le carte di credito di Fineco prevedono sia la modalità a saldo che la modalità revolving, disponibile in due tipologie: Cambio Rimborso e Pagofacile.

  1. Foglio informativo conto Small Business Fineco, finecobank.com
    ↩︎
Autore
Foto dell'autore

Ilenia Albanese

Esperta di finanza personale e lavoro digitale

Copywriter specializzata nel settore della finanza personale, con esperienza pluriennale nella creazione di contenuti per aiutare i consumatori e i risparmiatori a gestire le proprie finanze.

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.