Conto aziendale SumUp gratuito: caratteristiche, costi, opinioni

La popolare fintech SumUp, celebre per il suo servizio POS, offre anche un conto aziendale comprensivo di varie funzionalità di gestione finanziaria. Ecco come funziona e quanto costa.

Adv

recensione sumup conto aziendale
  • Il conto aziendale SumUp è pensato per rispondere alle esigenze di imprese e professionisti tramite una serie di funzionalità pensate per semplificare la gestione finanziaria.
  • Non vi sono costi di apertura, canoni mensili o commissioni sui bonifici. L’unica commissione è quella del 2% applicata sui prelievi di denaro contante.
  • La carta di debito SumUp, inclusa nell’offerta, sfrutta il circuito Mastercard.

Forse avrai già sentito parlare di SumUp per il suo POS, ma eri a conoscenza che la fintech propone anche un conto corrente business, il cui punto di forza principale sta nell’assenza di costi iniziali, canoni mensili e spese per le transazioni?

Il beneficio economico, tuttavia, è solo una parte dell’offerta di SumUp. L’azienda mette infatti a disposizione una vasta gamma di funzionalità, pensate per semplificare la gestione finanziaria delle piccole e medie imprese e una facile integrazione con il POS offerto dall’azienda.

Trova il conto corrente migliore per il tuo Business

Cos’è SumUp, il conto business

Il conto aziendale SumUp prende il nome dall’omonima fintech, che lo ha ideato specificatamente per rispondere alle esigenze delle piccole e medie imprese, specialmente quelle che già usufruiscono del servizio POS offerto dall’azienda.

Il servizio, completamente gratuito fatta eccezione per i prelievi, può infatti essere richiesto direttamente online tramite una procedura di identificazione con documento di identità e codice fiscale.  
Tra le caratteristiche principali del conto SumUp abbiamo i trasferimenti bancari SEPA gratuiti, illimitati e istantanei, un aspetto fondamentale per le imprese che necessitano di effettuare frequenti movimenti di capitale.

Il conto consente però non solo l’invio e la ricezione di denaro, ma anche diversi strumenti di gestione finanziaria e una carta di debito Mastercard gratuita.

L’integrazione con il servizio POS

servizi sumup digitali

Il conto aziendale SumUp può essere integrato con il servizio POS della stessa azienda. Ciò permette agli utenti di ricevere i pagamenti delle vendite effettuate con il lettore di carte SumUp direttamente sul conto aziendale entro un giorno.

Questa funzionalità è attiva ogni giorno, inclusi i weekend e le festività, con l’obiettivo di fornire agli utenti un accesso rapido e costante ai propri incassi senza costi aggiuntivi.

Chi può aprire il conto SumUp

Il conto aziendale SumUp si rivolge a una vasta gamma di utenti, che include imprenditori, liberi professionisti e aziende di varie dimensioni. Nel dettaglio:

  • società di capitali (SRL, SRLS, SPA, SAPA);
  • società di persone (SAS, SNC, SS);
  • società consortile (SCPA, SCARL);
  • le società cooperative (SCRI);
  • società anonime (SA);
  • ditte individuali (DI);
  • liberi professionisti;
  • freelancer.

Conto business SumUp: caratteristiche e funzionalità

gestisci finanze sumup

Con il suo insieme di funzionalità e strumenti, il conto business SumUp si pone l’obiettivo di semplificare la gestione del denaro per le piccole e medie imprese. Esploriamo le principali caratteristiche di questo servizio.

1. Strumenti per la gestione finanziaria

Il conto SumUp offre una gestione semplificata del flusso di cassa, consentendo di monitorare tutti i movimenti con gli strumenti digitali. Gli utenti possono infatti controllare le entrate e le uscite tramite l’app o l’home banking da desktop.

Inoltre, il servizio fornisce strumenti extra, utili per le attività commerciali, come un’area dedicata per l’acquisto di lettori di carte e una funzionalità di soft POS tramite la creazione di link per i pagamenti senza bisogno di bonifici o POS fisici.

Con il conto è possibile preparare i documenti per il commercialista accedendo agli estratti conto specifici in formato Pdf o Csv.

2. Inviare e ricevere denaro

Il conto aziendale di SumUp offre bonifici quasi istantanei con SEPA Instant Credit Transfer, senza commissioni. Inoltre, i pagamenti per vendite effettuate con lettori di carte SumUp vengono accreditati in un solo giorno, anche nei weekend e nei giorni festivi.

Tramite l’home banking è possibile programmare senza limiti pagamenti in scadenza o ricorrenti, e monitorare lo stato di ricezione di un pagamento in attesa. Con SumUp è possibile pagare gli F24 online e sono disponibili pagamenti RAV, MAV, RiBA e PagoPA.

3. Prelievo di contanti

Con la SumUp Card, gli utenti possono effettuare pagamenti nei negozi, online o tramite le app di portafoglio digitale. La carta, una Mastercard Debit prepagata, offre la possibilità di prelevare contanti da tutti gli sportelli ATM che accettano il circuito Mastercard.

Ogni mese, sono inclusi tre prelievi gratuiti da sportelli ATM nazionali, con una commissione del 2% sui prelievi successivi e su tutti i prelievi internazionali.

4. Limiti per le transazioni

Nell’offerta standard, il conto aziendale SumUp include alcuni limiti per le transazioni, che sono però modificabili contattando il Team di Supporto. Ecco quali sono nel dettaglio.

Pagamenti con cartaPer pagamento3.000€
Limite giornaliero15.000€
PrelieviPer prelievo500€
Limite giornaliero2.000€
Trasferimenti in uscitaPer trasferimento15.000€
Limite giornaliero25.000€
Limite mensile75.000€

Quanto costa il conto SumUp

Apertura del conto0€
Carta di debito Mastercard0€
Canone mensile0€
Saldo minimo0€
Bonifici in entrata e in uscita0€
Bonifici istantanei SEPA0€
Prelievi ATM3 prelievi gratuiti al mese, poi commissione del 2%
Prelievi ATM estericommissione del 2%
Sostituzione carta0€

Il conto aziendale SumUp è una delle soluzioni business più economiche sul mercato. L’apertura e la gestione del conto sono infatti completamente gratuite, senza costi mensili o saldo minimo richiesto.

Tutti i servizi finanziari offerti sono inclusi nell’offerta, e l’unica commissione applicata è quella del 2% a partire dal quarto prelievo di denaro contante ogni mese. Di seguito, il prospetto completo dei costi.

La carta di credito SumUp

La carta di credito aziendale SumUp, inclusa gratuitamente nel conto aziendale, è una Mastercard Debit prepagata che consente di effettuare pagamenti in tutto il mondo, ovunque sia accettato il circuito, ovvero per:

  • acquisti online;
  • pagamenti cashless nei negozi;
  • prelievi di contanti.

L’utilizzo della carta di debito non implica commissioni aggiuntive a meno che non si tratti di prelievi: in questo caso, l’utente può disporre di 3 prelievi gratuiti ogni mese, e poi ciascuno con una commissione del 2% che si applica in ogni caso per i prelievi internazionali.

Come molte altre carte di debito business, anche quella di SumUp può essere registrata nelle principali app di portafoglio digitale come Apple Pay e Google Pay. Una soluzione oculata per chi desidera avere la tranquillità di lasciare la propria carta fisica a casa, senza il rischio di perderla.

È possibile inoltre impostare limiti di utilizzo e limiti di importi per la propria carta di debito SumUp, e in caso di smarrimento, l’utente può bloccarla e sbloccarla in tempo reale sull’app di home banking.

Come aprire il conto SumUp

Per aprire un conto business SumUp, è necessario recarsi sul sito web ufficiale della fintech e selezionare l’ozione “Apri il conto”.

conto sumup login

Da qui, partirà la procedura guidata, che chiederà all’utente di caricare una foto di un documento d’identità valido, come la patente di guida, il passaporto o la carta d’identità. Potrebbe essere richiesto anche un documento che confermi l’indirizzo, come una bolletta della luce o un estratto conto bancario.

Una volta completata la registrazione, verificata l’identità e firmato il contratto contenente i termini e le condizioni di utilizzo, si avrà accesso immediato al codice IBAN italiano e si potrà iniziare da subito ad effettuare operazioni digitali mentre si attende la carta di debito prepagata fisica, che verrà spedita all’indirizzo indicato in sede di registrazione.

SumUp è sicuro?

Essendo SumUp un Istituto di Moneta Elettronica autorizzato in Europa, è regolamentato dalla Central Bank of Ireland ed è quindi obbligata a rispettarne regolamenti e norme. Questo assicura che i fondi degli utenti siano protetti, depositati su conti separati e quindi sicuri in ogni circostanza.

SumUp impiega inoltre la tecnologia 3D Secure, volta a garantire la sicurezza dei pagamenti online, con notifiche sul telefono per confermare ogni transazione effettuata con la Mastercard SumUp​.


Conto aziendale SumUp – Domande frequenti

Come funziona il conto aziendale SumUp?

Il conto aziendale SumUp offre bonifici SEPA gratuiti e illimitati, gestione finanziaria semplificata e una carta di debito Mastercard gratuita. Leggi nella guida tutte le funzionalità.

Quanto costa un conto corrente aziendale SumUp?

Il conto corrente aziendale SumUp è gratuito, senza costi di apertura, canoni mensili o costi per bonifici. Scopri qui tutte le tariffe per i servizi aggiuntivi.

Come funzionano i prelievi con la carta di debito SumUp?

La carta di debito SumUp, che è una Mastercard Debit prepagata, permette pagamenti e prelievi di contanti in tutto il mondo nei punti che accettano Mastercard. Gli utenti hanno diritto a tre prelievi gratuiti al mese da sportelli ATM nazionali, dopo i quali viene applicata una commissione del 2%. La stessa commissione si applica a tutti i prelievi internazionali.

Autore
Classe 1994, immediatamente dopo gli studi ho scelto di intraprendere una carriera nel Project Management in ambito di progetti Erasmus+ per EPS. Questo mi ha portato ad approfondire in particolare le tematiche inerenti alla fiscalità delle PMI, anche se la mia area di expertise risulta oggi molto più ampia in questo ambito. Oggi sono copywriter freelance appassionata di scrittura e di innovazione per le piccole e medie imprese.

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.