Zettle POS: recensione del lettore di carte di PayPal con costi e funzionalità

Il lettore di carte Zettle POS di PayPal è un terminale mobile facile da utilizzare e ricco di funzionalità interessanti anche per l’eCommerce. Permette di accettare pagamenti con carta in mobilità e di gestire le scorte in magazzino. Continua a leggere per scoprire tutti i costi, le caratteristiche e le funzionalità.

Zettle POS: recensione del lettore di carte di PayPal con costi e funzionalità
  • Zettle POS è un lettore di carte mobile semplice da usare con un’app scaricabile sullo smartphone per accettare i pagamenti con carta.
  • Il POS Zettle accetta diversi metodi di pagamento dai principali circuiti nazionali e internazionali, oltre ad Apple Pay, Android Pay, Google Pay.
  • Per acquistare il lettore di carte Zettle POS non è previsto un canone mensile, ma solamente il costo iniziale per l’acquisto e le commissioni sulle transazioni.

Se sei un commerciante o un libero professionista e sei alla ricerca di un lettore POS comodo, conveniente e affidabile, allora avrai sicuramente sentito parlare di Zettle POS. I suoi lettori di carte mobili ti consentiranno non solo di accettare i pagamenti dei clienti con carta di credito e di debito, ma anche da smartphone e semplicemente con una connessione ad internet.

Uno dei principali vantaggi di questo lettore POS è quello di poter accettare i pagamenti in mobilità, senza le limitazioni di un POS fisso. Di conseguenza, questo modello è ideale anche per bar e ristoranti che vogliono consentire ai clienti di pagare senza doversi recare in cassa.

Per alcune attività di impresa, le funzionalità, i costi e le commissioni previste, ma soprattutto i vantaggi di Zettle POS, sono particolarmente convenienti. Vediamo tutte le caratteristiche.

Zettle POS PayPal: cos’è e come funziona

PayPal, la società statunitense che offre servizi di pagamento digitale e di trasferimento di denaro, è utilizzata praticamente in tutto il mondo ed è nota per la sua sicurezza e comodità. Tra i suoi servizi, di recente si è aggiunto anche il POS Zettle. Infatti, nel 2021 PayPal ha acquisito la società Zettle, e oggi propone uno dei servizi POS più interessanti e convenienti del mercato.

Il lettore di carte Zettle POS è un dispositivo che consente agli esercenti e ai professionisti di ricevere pagamenti in modo sicuro direttamente dalle carte di pagamento e dai dispositivi con pagamento contactless. Il terminale POS Zettle Reader 2 è piccolo e compatto, dotato di batteria a litio, che assicura una lunga durata, e una connessione wireless e Bluetooth per collegarsi alla rete dello smartphone.

L’assenza di cavi e di fili permette agli esercenti di utilizzare Zettle POS anche in mobilità e di accettare i pagamenti dei clienti in piena libertà. Per questo motivo il modello Zettle POS è utile per esercizi come ristoranti e bar, ma anche taxi ed eventi fieristici.

Per iniziare ad utilizzare il POS basta registrarsi e acquistare il lettore. Una volta consegnato dal corriere entro pochi giorni lavorativi basterà scaricare l’app Zettle, abbinare lo smartphone o il tablet al dispositivo con tecnologia Bluetooth e iniziare ad accettare i pagamenti che verranno caricati sul conto in appena 48 ore. Con Zettle POS è possibile anche stampare le ricevute (se si collega il dispositivo ad una stampante) o inviarle tramite email ai clienti.

Lettore di carte Zettle

Caratteristiche tecniche di Zettle POS

Una delle caratteristiche più vantaggiose del POS Zettle è che può accettare pagamenti da diversi tipi di carte e strumenti bancari. Con il terminale mobile di PayPal potrai accettare pagamenti da:

  • American Express;                
  • MasterCard;
  • Maestro;         
  • Visa;  
  • Visa Electron;
  • JCB;
  • UnionPay;
  • Discover;                   
  • Diners Club;
  • V Pay;
  • Apple Pay;                 
  • Google Pay;               
  • Samsung Pay;            
  • Contactless;   
  • Pagamenti con chip e PIN.

La batteria del dispositivo, una volta carica, garantisce un’attività di 8 ore, ovvero di circa 100 transazioni, e incluso nel prezzo che vedremo di seguito c’è il cavo di ricarica, mentre la base di ricarica può essere acquistata a parte. Zettle POS vanta i più elevati standard di sicurezza, in modo da garantire transazioni sicure e immediate.

I lettori di carte Zettle sono disponibili in due colorazioni: bianco e nero. I versamenti richiedono solamente due giorni lavorativi ed è anche possibile programmare i versamenti entro il limite di 500.000 euro al giorno.

L’app per gestire il dispositivo è compatibile con il sistema operativo iOS 12 e superiore, su smartphone e tablet Apple con Bluetooth, ma anche con il sistema operativo Android 5.0 o superiore, sempre con connessione Bluetooth.

Zettle POS: costi e commissioni

Il terminale POS Zettle Reader 2 non prevede alcun canone mensile, ma prevede un costo iniziale per l’acquisto. Questo ammonta a:

  • 29 euro + Iva per il primo terminale Zettle Reader 2;
  • 79 euro + Iva per ogni lettore aggiuntivo.

Il prezzo include un cavo USB per la ricarica, mentre non include l’adattatore da parete che al momento non viene fornito da Zettle. L’app di gestione Zettle Go è gratuita. Il prezzo include anche la garanzia di 12 mesi sui dispositivi acquistati. Sono, invece, previste delle commissioni sulle transazioni, che vanno dall’1% fino al 2,75% dell’importo.

La tariffa varia in base al transato mensile. Maggiore sarà il transato mensile e minori saranno le commissioni. Infatti, superata la soglia dei €1.500 di transato mensile, la tariffa inizia a diminuire fino ad arrivare all’1% una volta raggiunti i €35.000 di transato.

Zettle POS

App Zettle Go: come funziona l’app

L’app Zettle Go è uno strumento indispensabile per il funzionamento del terminale POS, e consente di:

  • accettare i pagamenti;
  • monitorare le vendite;
  • accettare pagamenti contactless e in contanti senza limiti giornalieri;
  • emettere rimborsi totali e parziali;
  • creare un inventario importando i prodotti in blocco da Excel;
  • gestire le scorte.

Dall’app, infatti, si ha accesso ad un report dettagliato su prodotti e vendite che aiutano a monitorare gli andamenti stagionali e pianificare il futuro dell’attività. In più, gli account utente permettono al tuo staff di effettuare l’accesso e di monitorarne le performance di ogni utente. Il report offre informazioni riguardanti:

  • le vendite e le transazioni sia con carta che in contanti;
  • i prodotti più venduti;
  • i dati dello staff, o suddivisi per data.

In più, consente di inviare i dati al software di contabilità e di esportare i rapporti giornalieri e mensili. Ma l’app permette anche di sviluppare il business creando un negozio online e di caricare l’inventario di prodotti grazie alle integrazioni per l’eCommerce. È anche possibile vendere sui social media e collegare l’app al negozio online.

Con la funzione di gestione delle scorte, Zattle inoltre invia un una notifica nel carrello quando si sta per concludere una vendita se l’articolo è in esaurimento. In più, consente di monitorare i prodotti e le rispettive vendite entro un arco temporale.

Compatibilità Zettle POS con altre app

Uno dei vantaggi più interessanti di Zettle è l’integrazione con altre app, sia per la contabilità che per l’eCommerce, oltre che per le procedure di pagamento. Questa caratteristica di Zettle permette di semplificare la gestione lavorativa.

Per l’eCommerce, Zettle si integra con le app per sincronizzare in modo automatico i prodotti e le scorte di magazzino. È compatibile infatti con le seguenti applicazioni:

  • Adobe Commerce;
  • BigCommerce;
  • PrestaShop;
  • Shopify;
  • WooCommerce.

Per le funzioni POS, l’app si integra con Tiller, ossia un servizio POS e sistema di gestione intelligente dedicato alla ristorazione. Effettuando invece l’integrazione con le app di contabilità, verranno trasferiti quotidianamente i dati sulle vendite e sui pagamenti, in modo da avere un report dettagliato sull’andamento dell’attività.

Funzioni Zettle Pos

Zettle POS è sicuro?

Prima di scegliere di acquistare un POS, piuttosto che un altro, è fondamentale verificarne la sicurezza, ma con Zettle POS non ci sono dubbi: è un servizio molto sicuro.

Infatti, Zettle fa parte del colosso dei pagamenti elettronici PayPal, un istituto di credito autorizzato e sottoposto alla vigilanza della Commission de Surveillance du Secteur Financier, autorità del settore finanziario del Lussemburgo.

Per garantire il massimo della sicurezza, il POS Zettle è stato realizzato con un design a prova di manomissione, poiché le componenti hardware e software si attengono allo standard PCI PTS 4.1.

Inoltre, tutti i dati relativi alle carte da cui vengono accettati i pagamenti sono crittografati dai server HSM in modo da tenere al sicuro i dati dei clienti. Può capitare che un cliente possa contestare un addebito non dovuto, e in quel caso Zettle offre una tutela sulle transazioni con la restituzione di un importo massimo mensile di €250.

Tra le altre garanzie offerte da Zettle c’è anche la certificazione per EMV (Europay, MasterCard e Visa). Inoltre, per la gestione dei dati sulle carte di credito, Zettle ottempera allo standard “Payment card industry data security standard” (PCI DSS).

Facendo parte di PayPal, con Zattle è anche possibile registrarsi utilizzando le stesse credenziali di PayPal in modo da collegare i due account e versare le entrate direttamente sul conto.

Zettle POS – Domande frequenti

Quanto costa Zettle POS?

Il primo POS Zettle Reader 2 ha un costo di 29 euro, mentre per ogni lettore aggiuntivo il costo è di 79 euro, Iva esclusa. Non è previsto un canone mensile, ma una commissione sul transato mensile. Scopri di più sui prezzi in questa guida.

Come si acquista Zettle POS?

Acquistare il lettore di carte Zettle POS è possibile direttamente dal sito ufficiale, dopo aver effettuato la registrazione o l’accesso, se si è già in possesso di un account Zettle. Basterà, poi, seguire la procedura guidata. Il dispositivo verrà consegnato entro 10 giorni lavorativi all’indirizzo indicato.

Il POS Zettle come si connette ad internet?

Per funzionare, il POS Zettle necessita di una connessione ad internet. Per questo è necessario connettere il dispositivo ad uno smartphone connesso alla rete dati 3G, 4G o Wi-Fi. Il terminale si collegherà allo smartphone attraverso una connessione Bluetooth a basso consumo.

Autore
Foto dell'autore

Ilenia Albanese

Esperta di finanza personale e lavoro digitale

Copywriter specializzata nel settore della finanza personale, con esperienza pluriennale nella creazione di contenuti per aiutare i consumatori e i risparmiatori a gestire le proprie finanze.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.