Ho la partita IVA, posso essere assunto come dipendente?

Foto dell'autore

Giovanni Emmi

Dottore Commercialista

Salve, una domanda: posso essere assunto se ho già una partita IVA attiva?

Salve. Sì, Lei può essere assunto come dipendente anche se possiede una partita IVA.

Tuttavia, è importante considerare il tipo di attività che svolge come lavoratore autonomo.

Ci sono alcune limitazioni in specifici contesti. Per esempio, nel caso in cui svolga un’attività artigiana, è richiesta la prevalenza del lavoro autonomo.

Inoltre, se aderisce al regime forfettario, ci sono delle restrizioni da considerare in relazione alle entrate e alla natura delle attività svolte.

È inoltre fondamentale tenere in considerazione il vincolo di fedeltà nei confronti del datore di lavoro come dipendente. Questo significa che non dovrebbe svolgere attività in concorrenza con il suo datore di lavoro o che possano in qualche modo danneggiarlo.

In generale, tuttavia, l’essere titolare di partita IVA non preclude la possibilità di essere assunti come dipendenti.

NOTA: la presente non rappresenta un'attività di consulenza ma semplicemente la risposta a un quesito posto sul sito partitaiva.it alla quale rispondiamo gratuitamente ai lettori, tramite il nostro coordinamento scientifico formato da un team di commercialisti e consulenti del lavoro.

Hai una domanda simile a questa?

Chiedi consulenza ai nostri esperti

Fai la domanda

Gratis

Ottieni la risposta

Via email

Approfondisci

Consulenza con esperti

Autore
Foto dell'autore

Giovanni Emmi

Dottore Commercialista

Commercialista dal 🧗🏾‍♀️secondo millennio, innovatore professionale nel terzo millennio🏃🏾‍♂️. Il futuro della professione del commercialista nel mio ultimo libro "dalla società alla rete tra professionisti".

Lascia un commento