Tinaba Business: come funziona il servizio di Banca Profilo dedicato alle aziende

Con Tinaba Business la gestione degli incassi è piuttosto semplice, grazie alla possibilità di incassare a distanza e senza Pos. In più, il servizio include anche un conto corrente gratuito per la gestione di entrate e uscite. Continua a leggere per scoprire tutti i vantaggi del servizio.

Tinaba Business: come funziona il servizio di Banca Profilo dedicato alle aziende
  • Tinaba Business è il servizio di Banca Profilo dedicato alle aziende per ricevere i pagamenti comodamente dallo smartphone.
  • Con il servizio Tinaba Business è incluso un conto corrente con Iban italiano con cui emettere e ricevere bonifici.
  • Tinaba Business è riservato ai titolari di Partita Iva, dai professionisti alle società senza particolari restrizioni sulla forma giuridica dell’attività.

Avere a disposizione servizi per l’incasso e un conto corrente aziendale gratuito oggi è possibile grazie al servizio Tinaba Business, offerto in collaborazione con Banca Profilo.

Se sei titolare di una Partita Iva e cerchi uno strumento efficace e sicuro per gestire i tuoi incassi ed il conto da un unico posto, allora sei nel posto giusto. Con Tinaba Business, infatti, potrai accettare i pagamenti facilmente e direttamente dallo smartphone oltre a gestire il business senza grandi spese.

In questa guida vedremo come funziona il servizio di Tinaba Business, quali sono i costi e le commissioni ma, soprattutto, i vantaggi e gli svantaggi per le imprese e i liberi professionisti.

Tinaba Business: cos’è e come funziona?

Tinaba è una società fintech italiana che nasce nel 2015 grazie al supporto di Private Equity Sator e di Banca Profilo, con l’obiettivo di proporre servizi di trasferimento di denaro ancora più semplici, veloci e sicuri.

Oltre ai conti correnti per privati, Tinaba propone anche servizi per le aziende e i liberi professionisti. Stiamo parlando di Tinaba Business, il servizio che consente di accettare i pagamenti direttamente dallo smartphone e ricco di funzionalità accessorie, oltre al conto aziendale gratuito.

Il servizio Tinaba Business, quindi, include tutte quelle funzionalità necessarie per semplificare la gestione degli incassi, delle entrate e delle uscite, senza dover affrontare costi e commissioni elevate.

Ma oltre al conto corrente business, il servizio di Tinaba offre la possibilità di semplificare la gestione dell’attività direttamente dall’app scaricabile su smartphone che consente anche di accettare i pagamenti in modo semplice e sicuro. In più, con Tinaba Business è anche possibile:

  • incassare senza POS;
  • ricevere denaro a distanza;
  • creare uno store online.

Tinaba Business: il conto corrente

Incluso nel servizio di Tinaba Business c’è, come abbiamo anticipato, l’apertura di un conto corrente gratuito con cui è possibile fare un gran numero di operazioni, come:

  • emettere e ricevere bonifici;
  • pagare bollettini;
  • domiciliare le utenze;
  • pagare gli F24 direttamente dall’app (prossimamente).

Inclusi nel conto vi sono 10 bonifici gratuiti al mese, il Welcome Kit per accettare i pagamenti da parte dei clienti e l’incasso dei pagamenti. È anche inclusa nel conto una carta prepagata con Iban con circuito MasterCard.

Servizi e funzionalità inclusi Tinaba

Oltre al conto aziendale, il servizio di Tinaba Business include nei costi anche:

  • incassi a distanza, senza Pos e online;
  • creazione di uno store online;
  • servizi extra per fidelizzare i clienti;
  • Delivery Takeaway;
  • conto al tavolo;
  • servizi a Valore Aggiunto, o VAS;
  • integrazione di tutti i principali circuiti di pagamento elettronici internazionali.

Ma vediamo nel dettaglio i servizi più interessanti inclusi con Tinaba Business.

Servizi di incasso

Tinaba Business è un servizio utile per tutti i tipi di business. Infatti, permette di incassare con diverse modalità, come nel caso dell’incasso senza Pos. Il Pos è un dispositivo che consente di ricevere pagamenti attraverso le carte di pagamento. Tuttavia, con Tinaba il Pos non è più necessario.

Basterà utilizzare il proprio smartphone per ricevere il pagamento da carte di credito e carte di debito grazie ad un terminale virtuale, vale a dire un’app per smartphone che genera un link da inviare al cliente tramite SMS o email. Con Tinaba è anche possibile accettare i pagamenti online con tre modalità differenti, adatte ad ogni esigenza:

  • Tinaba Pay: per acquisti senza verifica del magazzino;
  • Tinaba Pay & Check: per pagamenti con verifica;
  • Tinaba Pay X Media per articoli e contenuti digitali.

Inoltre, con il servizio Link To Pay basta condividere un link al proprio cliente per permettergli di pagare velocemente con Tinaba, PayPal, carte di credito o Alipay. Basta inserire l’importo da ricevere, la descrizione del servizio o del prodotto ed infine, il tempo di validità per l’operazione. Basterà poi inviare il link via email o social e attendere il pagamento secondo la modalità scelta dal cliente.

Con il Pagamento universale, invece, Tinaba permette di integrare tutti i principali circuiti di pagamento elettronici internazionali per gli incassi, per accettare i pagamenti da PayPal, Visa, Mastercard, e American Express.

tinaba-business-link-to-pay

Store online eCommerce

Oltre alle varie modalità di incasso, con Tinaba è facilissimo anche creare uno store online per la vendita di prodotti a distanza o in-store. Si può scegliere tra servizi di:

  • eCommerce;
  • Delivery;
  • Take away.

Sugli store online è possibile inserire il catalogo dei prodotti in vendita, le immagini, l’area di consegna e tutti quei servizi che migliorano l’esperienza d’acquisto per i clienti anche nella fase di pagamento.

Tinaba Business offre anche altre funzionalità interessanti per il business con l’obiettivo di incentivare gli acquisti e fidelizzare i clienti.

Ciò è possibile personalizzando la vetrina dello store dall’app direttamente dalla sezione “Punti Vendita” e configurando servizi aggiuntivi per migliorare l’esperienza d’acquisto.

Tinaba Business: costi e commissioni

Uno dei vantaggi principali di Tinaba Business riguarda proprio i costi e le commissioni. Infatti, la registrazione al servizio è gratuita, e sono anche gratuiti:

  • fino a 10 bonifici SEPA al mese;
  • il conto corrente;
  • l’incasso dei pagamenti;
  • l’installazione dell’app;
  • servizio “Link to Pay” per incassi a distanza;
  • la firma digitale;
  • gli addebiti diretti Sepa, o SDD;
  • il welcome kit.

Per attivare il servizio Business non è previsto un canone mensile o annuale ma solamente un pagamento una tantum per l’attivazione. Il costo per punto vendita da corrispondere una sola volta è di:

  • €129per Tinaba Business;
  • €199 (o €99 in promozione) per Tinaba Business Plus.

Vediamo, invece, quali sono le commissioni previste:

  • 5 euro per Bonifico (SCT) in euro verso gli altri Paesi SEPA e verso l’Italia disposto con il Canale Digitale (una volta superato il limite di 10 bonifici SEPA gratuiti al mese);
  • Commissione Alipay del 2% su incassi in negozio (invece che 2,2% di listino) del totale della transazione off line;
  • Commissione Alipay del 2,6% su incassi online e Link to Pay (invece che 2,8% di listino) del totale della transazione online;
  • 2 euro Bollettini CBILL, PagoPA, MAV e RAV;
  • Prezzi contrattualizzati con PayPal + 0,30€ a transazione Incassi PayPal e carte di credito.

Con Tinaba Business Plus sono anche previsti i servizi Easy Delivery, Easy Take Away, Easy E-Commerce e Servizi al tavolo. Per questi servizi è prevista una commissione di:

  • 8% sul venduto tramite piattaforma per Easy Delivery, Easy Take Away, Easy E-Commerce;
  • €10 di canone mensile per Servizi al tavolo.
tinaba-business

I limiti del conto

I limiti previsti nel conto Tinaba Business, invece, sono:

  • 10 bonifici SEPA gratuiti al mese;
  • 100.000 euro per singolo bonifico;
  • 100.000 euro giornaliero per i bonifici;
  • 5.000 euro per operazione per i pagamenti istantanei;
  • 10.000 euro giornalieri per i pagamenti istantanei.

Come richiedere Tinaba Business

Il titolare di un account Tinaba per privati ha la possibilità di aprire anche un account Business, oppure di passare da un account per privati a quello Business. Per aprire l’account Tinaba Business la procedura è molto semplice. Basterà, infatti, accedere al sito e cliccare su Registrati selezionando la versione Business.

Da qui partirà la procedura guidata in cui vengono richieste le informazioni personali del titolare del conto, ossa del rappresentante legale dell’azienda, oltre che della stessa azienda o del libero professionista. Bisogna, quindi, specificare la forma societaria di appartenenza, tra:

  • ditta individuale;
  • libero professionista;
  • ente o Associazione non riconosciuta;
  • ente o Associazione riconosciuta;
  • società in accomandita per azioni, o SAPA;
  • società in accomandita semplice, o SAS;
  • società in nome collettivo, o SNC;
  • società per azioni, o SPA;
  • società a responsabilità limitata, o SRL;
  • società semplice, o SS.

Per chi è già cliente Tinaba è possibile interrompere la registrazione e riprenderla in un secondo momento. Nella procedura è necessario inserire tutte le informazioni obbligatorie richieste, quindi è necessario tenere a portata di mano i documenti personali e quelli relativi all’azienda.

Per chi, invece, è già titolare di un conto Tinaba e vuole passare al conto Business la procedura da seguire è la seguente:

  • effettuare l’accesso a Tinaba nella pagina di Login;
  • accedere al menu principale;
  • cliccare sulla voce che permette di effettuare il cambio;
  • inserire le informazioni richieste;
  • dare conferma;
  • attendere la conclusione dell’iter.

Per iniziare subito la procedura di apertura del conto, clicca il pulsante qui sotto.

Per poter aprire il conto Tinaba Business non sono previsti particolari requisiti. Tuttavia, è necessario essere titolari di Partita Iva ed essere maggiorenni. Non sono, invece, previste particolari restrizioni sulla forma giuridica.

Tinaba Business – Domande frequenti

Come richiedere Tinaba Business?

Per richiedere Tinaba Business è sufficiente andare sul sito ufficiale e cliccare su Registrati. Verranno poi richieste le informazioni sul titolare del conto o sul rappresentante legale dell’attività da compilare seguendo la procedura guidata.

Quanto costa Tinaba Business?

Tinaba Business prevede solamente un costo iniziale da pagare una tantum che varia in base al tipo di servizio scelto. Per il servizio Tinaba Business è di 129 euro, mentre per Tinaba Business Plus è di €199 (o €99 in promozione). Sono poi previste delle commissioni su alcune specifiche operazioni che abbiamo specificato all’interno della recensione.

Quali servizi sono inclusi con Tinaba Business?

Con Tinaba Business i servizi di pagamento e di incasso sono ancora più semplici grazie all’app per l’incasso che permette di inviare ai clienti tramite SMS o email il link per completare il pagamento, ma è anche possibile creare uno store online offrendo servizi di eCommerce, Delivery o Take away.

Autore
Foto dell'autore

Ilenia Albanese

Esperta di finanza personale e lavoro digitale

Copywriter specializzata nel settore della finanza personale, con esperienza pluriennale nella creazione di contenuti per aiutare i consumatori e i risparmiatori a gestire le proprie finanze.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.