Gestione separata e congedo parentale

Foto dell'autore

Giovanni Emmi

Dottore Commercialista

Buongiorno,
sono un autonomo in gestione separata INPS ma senza reddito e solo mia moglie è lavoratrice dipendente.
Quanti mesi spettano a mia moglie di congedo parentale? 6 o 9 mesi? Io non avendo reddito come faccio ad usufruire del congedo? Posso far usufruire a mia moglie i miei 3 mesi? Cordiali saluti.

Buongiorno. Il congedo parentale spetta ai genitori che siano in costanza di rapporto di lavoro entro i primi 12 anni di vita del bambino.

Il un periodo complessivo, tra i due genitori, non deve essere superiore a dieci mesi, elevabili a undici se il padre lavoratore si astiene dal lavoro per un periodo, continuativo o frazionato, di almeno tre mesi.

I periodi di congedo parentale possono essere fruiti dai genitori anche contemporaneamente.

Autore
Foto dell'autore

Giovanni Emmi

Dottore Commercialista

Commercialista dal 🧗🏾‍♀️secondo millennio, innovatore professionale nel terzo millennio🏃🏾‍♂️. Il futuro della professione del commercialista nel mio ultimo libro "dalla società alla rete tra professionisti".

Lascia un commento

NOTA: la presente non rappresenta un'attività di consulenza ma semplicemente la risposta a un quesito posto sul sito partitaiva.it alla quale rispondiamo gratuitamente ai lettori, tramite il nostro coordinamento scientifico formato da un team di commercialisti e consulenti del lavoro.

Hai una domanda simile a questa?

Chiedi consulenza ai nostri esperti

Fai la domanda

Gratis

Ottieni la risposta

Via email

Approfondisci

Consulenza con esperti