Green Jobs: cosa sono e quali sono i più richiesti

All'incrocio tra la tutela ambientale e la crescita economica, i green jobs si pongono l'obiettivo di sviluppare tecnologie e pratiche che mirano a ridurre l'impronta ecologica umana, migliorare l'efficienza energetica e promuovere l'uso di fonti rinnovabili.

Adv

green jobs quali sono
  • L’ascesa dei green jobs rappresenta una svolta nella concezione del lavoro, ponendolo come pilastro per un futuro sostenibile, allineando lo sviluppo economico con la tutela ambientale.
  • I cosiddetti “lavori verdi” emergenti in risposta alle urgenti questioni climatiche, spaziano tra vari settori, inclusi quelli dell’energia pulita, dell’efficienza energetica e della gestione delle risorse, mirando a promuovere l’uso di tecnologie e pratiche sostenibili.
  • La crescente enfasi su queste professioni non solo stimola l’innovazione tecnologica e crea nuovi mercati, ma svolge anche un ruolo fondamentale nell’inclusione sociale, offrendo opportunità in settori emergenti, cruciali per la protezione ambientale.

L’ascesa dei green jobs segna un’epoca di trasformazione nel modo in cui concepiamo il lavoro e sul suo impatto sull’ambiente. Nati dall’interfaccia tra tutela dell’ambiente e sviluppo economico, essi riflettono un impegno crescente verso la creazione di un futuro più sostenibile.

Con una visione che vede la prosperità economica legata alla responsabilità ambientale e sociale, i green jobs sono al centro di una nuova economia che aspira a essere rispettosa del pianeta e inclusiva per le sue comunità.

Che cosa sono i green jobs

I cosiddetti “green jobs” o “lavori verdi” rappresentano una fascia occupazionale in rapida espansione, incentrata sulla creazione di un’economia più sostenibile e rispettosa dell’ambiente.

All’incrocio tra la tutela ambientale e la crescita economica, queste professioni si pongono l’obiettivo di sviluppare tecnologie e pratiche che mirano a ridurre l’impronta ecologica umana, migliorare l’efficienza energetica e promuovere l’uso di fonti rinnovabili.

Al cuore della definizione di green job c’è l’obiettivo di facilitare la transizione verso un’economia circolare che si distacca dai modelli di produzione e consumo non sostenibili.

I ruoli spaziano quindi attraverso vari settori, dalla produzione di energia pulita, come quella solare o eolica, al miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici, dalla gestione sostenibile delle risorse naturali e dei rifiuti, fino allo sviluppo di politiche ambientali che incoraggiano pratiche di business eco-compatibili.

hype business

Perchè i green jobs sono sempre più richiesti

La crescita dei green jobs è spinta dalla necessità di affrontare le sfide climatiche globali, come il cambiamento climatico e la perdita di biodiversità.

La nascita e lo sviluppo di lavori green mira a mitigare gli effetti nocivi delle attività umane sull’ambiente offrendo nel contempo anche opportunità economiche, creando nuovi mercati e stimolando l’innovazione tecnologica.

In termini di impatto sociale, i lavori verdi sono anche strumentali nel promuovere l’inclusione, poiché la transizione verso un’economia verde offre opportunità di formazione e lavoro in nuovi settori per persone di diverse competenze e livelli di istruzione.

Ciò è particolarmente rilevante nelle comunità colpite dal declino delle industrie tradizionalmente inquinanti, dove i green jobs possono offrire una via verso la riqualificazione professionale e l’occupazione sostenibile.

Green jobs: quante imprese investono

eco investimenti imprese

Secondo l’ultima edizione del rapporto GreenItaly1, curato da Symbola e Unioncamere, si evidenzia che oltre mezzo milione di imprese italiane hanno investito nella green economy negli ultimi cinque anni, portando il numero di green jobs a superare i 3,2 milioni.

Questo incremento sembra dimostrare una maggiore comprensione da parte delle imprese verso l’importanza degli investimenti nella transizione verde e nelle energie rinnovabili, non solo per la stabilità finanziaria e l’indipendenza energetica del Paese, ma anche per il rafforzamento del made in Italy e la riduzione dei costi a medio termine per famiglie e imprese.

Nel 2022, l’occupazione nel settore dei lavori verdi ha registrato un aumento del 4,1% rispetto all’anno precedente, quasi il doppio della crescita media del mercato del lavoro italiano. Inoltre, la percentuale di occupati in ambito green sul totale nazionale è cresciuta, attestandosi al 13,9%.

Tuttavia, le dinamiche di crescita variano di molto tra le diverse regioni italiane, con il nord-est e il centro che guidano l’espansione, mentre il nord-ovest e il mezzogiorno crescono a un ritmo inferiore.

La qualità dei green jobs sembra essere superiore rispetto a quella delle posizioni lavorative tradizionali, con una maggiore percentuale di contratti a tempo indeterminato e una più alta richiesta di laureati e professionisti con specifiche esperienze nel settore.

Le proiezioni per il prossimo quinquennio indicano una richiesta in crescita di lavoratori con competenze green, sottolineando l’urgenza di ampliare e migliorare l’offerta formativa per colmare il divario tra domanda e offerta di lavoro nel settore.

nordvpn

Quali sono i lavori green del futuro

che cosa sono i green jobs

I green jobs abbracciano una vasta gamma di settori, dall’energia rinnovabile alla gestione sostenibile delle risorse, tutti fondamentali per guidare la transizione verso un’economia più verde e resiliente. Di seguito, una panoramica di alcuni ambiti promettenti che si prevede saranno fonte di una buona parte delle opportunità lavorative nel futuro prossimo.

1. Energia rinnovabile

La domanda di esperti in energia solare, eolica, idroelettrica e da biomasse continuerà a crescere. Professioni come ingegneri, tecnici, installatori e manutentori di impianti rinnovabili saranno cruciali per espandere la capacità produttiva di energia pulita.

2. Efficienza energetica

Specialisti in efficienza energetica che lavorano per ridurre il consumo energetico degli edifici e delle industrie, attraverso l’innovazione e l’ottimizzazione dei processi, avranno un ruolo chiave. Questo include ruoli come auditor energetici, progettisti di edifici verdi e consulenti in sostenibilità.

3. Agricoltura sostenibile

Agronomi, scienziati del suolo e specialisti in permacultura che promuovono pratiche agricole che rispettano e arricchiscono l’ambiente, minimizzando al contempo l’impronta di carbonio e l’uso di prodotti chimici, saranno sempre più richiesti.

4. Mobilità sostenibile

Il settore dei trasporti è in rapida evoluzione verso soluzioni più sostenibili. Professionisti coinvolti nella progettazione, produzione e manutenzione di veicoli elettrici, oltre a ingegneri urbani che lavorano su infrastrutture per la mobilità sostenibile, saranno essenziali.

5. Gestione delle risorse idriche

Esperti in gestione sostenibile delle risorse idriche, come ingegneri idraulici, scienziati ambientali e specialisti in trattamento delle acque, saranno fondamentali per assicurare l’accesso all’acqua pulita e la sua gestione efficiente.

6. Riciclo ed economia circolare

Professioni legate al riciclo avanzato, al design di prodotti per la circolarità e alla gestione dei rifiuti mirano a ridurre lo spreco e promuovere un’economia circolare. Questo settore include ingegneri dei materiali, specialisti in logistica inversa e consulenti in economia circolare.

7. Conservazione ambientale e biodiversità

Biologi, ecologisti e guardiani forestali che lavorano per proteggere gli ecosistemi, restaurare habitat naturali e preservare la biodiversità giocheranno un ruolo cruciale nel mitigare gli impatti del cambiamento climatico.

8. Tecnologia e innovazione verde

Sviluppatori di tecnologie pulite, data scientists focalizzati sull’analisi ambientale e innovatori in biotecnologie verdi che cercano soluzioni sostenibili ai problemi ambientali, saranno al centro della ricerca e dello sviluppo futuro.

9. Product design e marketing

Professionisti nel campo del design sostenibile e del marketing verde sono essenziali per innovare e comunicare efficacemente i valori ambientali di un prodotto, facendo leva su packaging biodegradabili, risorse rinnovabili e processi a basso consumo energetico.

Cosa sono le competenze green?

Con competenze green ci si riferisce a un insieme di conoscenze, abilità, e atteggiamenti orientati verso la promozione e l’implementazione di pratiche sostenibili e rispettose dell’ambiente.

Esse sono essenziali per affrontare le sfide ambientali del nostro tempo, come il cambiamento climatico, la perdita di biodiversità e l’esaurimento delle risorse naturali e giocano un ruolo fondamentale nella transizione verso un’economia più verde e sostenibile.

In un contesto lavorativo, le competenze green sono utili agli individui per contribuire attivamente alla riduzione dell’impatto ambientale delle attività economiche, attraverso l’innovazione, l’efficienza energetica, la riduzione dei rifiuti e l’utilizzo di risorse rinnovabili.

Si tratta quindi di skills non limitate a specifiche professioni o settori, ma sono trasversali e pertinenti in molteplici contesti lavorativi, dalla progettazione e ingegneria alla gestione aziendale, dalla produzione all’agricoltura, fino ai servizi.

Incorporare le competenze green nel mondo del lavoro implica una comprensione approfondita degli impatti ambientali delle proprie azioni e delle strategie aziendali, così come la capacità di sviluppare soluzioni innovative che conciliano le esigenze economiche con la tutela dell’ambiente.

Questo include la capacità di valutare e migliorare la sostenibilità dei processi produttivi, di promuovere pratiche di consumo responsabile e di implementare tecnologie pulite e rinnovabili.

Man mano che la consapevolezza ambientale cresce e le politiche verdi guadagnano slancio a livello globale, le competenze green diventano sempre più un prerequisito per un’ampia gamma di ruoli lavorativi.

Green jobs – Domande frequenti

Quali sono le opportunità di lavoro in ambito sostenibilità?

Le opportunità di lavoro nel settore della sostenibilità abbracciano una vasta gamma di industrie e ruoli, da quelli nell’energia rinnovabile e di efficienza energetica, alla gestione sostenibile delle risorse naturali, l’agricoltura sostenibile, la mobilità sostenibile, la gestione dei rifiuti e il riciclo. Ma si estendono anche a ruoli di supporto come marketing, vendite, finanza e amministrazione, tutti orientati verso prodotti e servizi sostenibili.

Quali sono i green jobs più richiesti?

Tra i green jobs più richiesti si trovano gli ingegneri di energia rinnovabile, gli specialisti in efficienza energetica, gli esperti in agricoltura organica e sostenibile, i tecnici di impianti solari e eolici, gli analisti ambientali, i consulenti in sostenibilità per le aziende e i progettisti di edifici verdi. La domanda per queste professioni è in aumento a causa dell’urgenza di affrontare il cambiamento climatico e di promuovere pratiche di business sostenibili.

Quali sono le professioni del futuro?

Oltre ai green jobs, le professioni del futuro saranno caratterizzate da un forte legame con la tecnologia, l’innovazione e l’adattabilità ai cambiamenti rapidi dell’economia e della società. Tra queste, spiccano i professionisti dell’intelligenza artificiale, la cybersecurity, l’analisi dei dati, la medicina personalizzata, la robotica e l’educazione tecnologica.

  1. GreenItaly 2023, un’economia a misura d’uomo contro le crisi, Symbola e Unioncamere, symbola.net ↩︎
Autore
Classe 1994, immediatamente dopo gli studi ho scelto di intraprendere una carriera nel Project Management in ambito di progetti Erasmus+ per EPS. Questo mi ha portato ad approfondire in particolare le tematiche inerenti alla fiscalità delle PMI, anche se la mia area di expertise risulta oggi molto più ampia in questo ambito. Oggi sono copywriter freelance appassionata di scrittura e di innovazione per le piccole e medie imprese.

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.