American Express Business: i vantaggi, i costi e i requisiti delle carte Amex

Liberi professionisti e imprese possono sostenere le spese relative all’attività con le carte di credito American Express Business. Continua a leggere per scoprire tutti i vantaggi e i costi delle carte Business Verde, Oro e Platino.

American Express Business
  • Le carte di credito American Express Business sono dedicate alle imprese e ai liberi professionisti.
  • Per richiedere la carta American Express Business e accedere ai vantaggi è necessario rispettare alcuni requisiti relativi al fatturato annuo.
  • Con American Express è possibile richiedere anche le carte di credito supplementari per un team di lavoro.

La società statunitense specializzata nei servizi finanziari e di viaggio propone strumenti pagamento anche per le imprese e i liberi professionisti: le carte American Express Business. Le carte di credito proposte da American Express sono caratterizzate da una serie di vantaggi, oltre al plafond illimitato.

Con la carta di credito American Express non solo è possibile effettuare acquisti in negozio e online comodamente in tutto il mondo, ma per ogni euro speso si accumulano punti per ottenere interessanti omaggi e sconti. In più, le carte Amex Business includono polizze assicurative sui viaggi, rendendo le carte Business ideali per i professionisti che viaggiano spesso per lavoro.

Per scoprire tutti i dettagli delle carte di credito American Express Business, i costi, i vantaggi e capire qual è la carta più adatta alle esigenze della tua attività, continua a leggere la nostra guida.

American Express Business: le carte

Le carte Business American Express possono essere richieste non solo dal titolare di una attività, società, ditta individuale o da un libero professionista, ma anche da parte di tutto il team, grazie ad apposite carte supplementari.

Le carte Amex Business consentono di effettuare acquisti relativi all’attività e di pagare comodamente il mese successivo con un addebito diretto sul conto aziendale. Le carte di credito Business di American Express sono di tre tipologie:

  • carta Business American Express (verde);
  • carta Oro Business American Express;
  • carta Platino Business American Express.

Le tre carte di credito aziendali presentano costi e caratteristiche differenti. Le principali differenze riguardano:

  • la quota annuale;
  • le offerte di benvenuto;
  • i premi e i benefici inclusi;
  • il numero di carte complementari;
  • i massimali dell’Assicurazione Infortuni Viaggi;
  • l’assistenza sanitaria e legale inclusa.

Ora vediamo nel dettaglio quali vantaggi e quali costi sono previsti per ogni carta di credito American Express Business. Oltre ai pagamenti online e in negozio, con le carte American Express Business è possibile:

  • monitorare le spese dell’attività con i servizi online;
  • domiciliare le utenze professionali sulla carta;
  • ricevere una carta sostitutiva senza costi aggiuntivi in caso di furto o smarrimento;
  • fare acquisti online in sicurezza con il sistema SafeKey.

Per utilizzare la carta American Express Business è necessario avere un conto corrente bancario o postale del circuito SEPA su cui avverrà l’addebito diretto.

American Express card

Carta Business American Express Verde

La carta Business Verde, chiamata semplicemente Carta Business American Express, è la versione base. Nel primo anno di attivazione, la quota della carta è gratuita, mentre dal secondo anno il costo è di 75 € annui, deducibili in conformità con le normative fiscali applicate.

Con la carta verde il titolare ha fino a 48 giorni per pagare le spese e senza alcun onere aggiuntivo per ottimizzare il cashflow.  Con la carta Business American Express si accede automaticamente al Club Membership Rewards che consente di accumulare punti per ogni euro speso con la carta. I punti sono spendibili scegliendo prodotti e servizi dal catalogo oppure è possibile ottenere sconti per viaggi e gift card.

Non sono previste carte supplementari, ma sono incluse le assicurazioni Infortuni Viaggi fino a 200.000 euro e Inconvenienti Viaggio con rimborsi fino a 425 euro se non viene consegnato il bagaglio entro 6 ore dall’arrivo. Infine, è incluso anche il servizio Global Assist per ricevere assistenza sanitaria e legale in tutto il mondo 24 ore su 24.

Carta Oro Business American Express

La Carta Oro Business American Express è meno economica di quella Verde ma offre maggiori vantaggi. Nei periodi promozionali, la quota del primo anno è gratuita, e poi si pagano €14,50 al mese, sempre deducibili. In più, è prevista la promozione di €1.000 di sconto sugli acquisti con la carta spendendo almeno €40.000 nei primi 12 mesi dall’emissione.

Oltre all’accesso al Club Membership Rewards, con la carta Oro ogni anno di rinnovo si riceve un Voucher Viaggi da €80 spendibili per prenotare voli, soggiorni o noleggi auto. È anche inclusa l’iscrizione gratuita al Programma Priority Pass Standard per accedere a oltre 1200 lounge aeroportuali con due ingressi gratuiti all’anno.

Con la Carta Oro si ha anche accesso al programma The Hotel Collection con un credito fino all’equivalente di 109 dollari per prenotare un soggiorno di almeno due notti in oltre 600 strutture nel mondo. Facendo acquisti con la Carta Oro i professionisti hanno fino a 51 giorni per pagare le spese e possono richiedere una carta Oro supplementare e fino a 98 Carte Business supplementari.

L’Assicurazione Infortuni Viaggi copre fino a un massimale di 300.000 euro mentre l’Assicurazione Inconvenienti Viaggio rimborsa fino a 625 euro in caso di smarrimento del bagaglio entro le 6 ore successive all’arrivo.

In più, con il Worls Travel Asisst il titolare della carta ha diritto ad assistenza legale e sanitaria con una copertura delle spese mediche fino a €3.000.

Carta Platino Business American Express

L’ultima carta Business di American Express è la carta Platino a 60 euro al mese, ossia un totale di 720 euro all’anno. Una carta di credito non proprio economica, ma ricca di vantaggi, a partire dalle promozioni che offrono fino a €2.000  di sconto sugli acquisti se si spendono almeno €75.000 in un anno dall’emissione.

Incluso nella carta c’è il Programma Priority Pass Prestige, per l’accesso alle lounge degli aeroporti, con un ospite incluso ad ogni accesso, oltre al Servizio Carta Platino Business che aiuta a organizzare anche all’ultimo momento viaggi e cene di lavoro.

È inoltre previsto il servizio di Free Now, l’app di taxi più popolare d’Europa, e con il programma Fine Hotels & Resorts si ottiene l’accesso a più di 1.000 strutture in tutto il mondo. La carta Platino Business include anche l’accesso anticipato all’acquisto di biglietti di eventi sportivi e concerti e $100 spendibili in oltre 500 strutture nel mondo con il programma The Hotel Collection.

Con la carta Platino il titolare ha fino a 58 giorni per pagare le spese e senza alcun onere aggiuntivo. Oltre alla Carta principale si può richiedere una carta Platino Business supplementare e fino a 98 carte Oro Business incluse. In più, nella quota annuale, è inclusa l’assistenza sanitaria e legale all’estero, con una copertura per spese mediche fino a € 1.000.000.

Tra i benefici della carta Platino c’è anche l’Annullamento Viaggi che permette di ottenere un rimborso fino a €6.000 in caso di annullamento o posticipo di un viaggio e la Protezione d’acquisto fino a €4.000 in caso di danno o furto dei beni entro 90 giorni.

American Express Oro

Le carte American Express Business a confronto

Ogni carta American Express Business ha specifiche caratteristiche, e prevede alcune soglie di reddito o di fatturato per l’accesso. Vediamo nella tabella seguente un confronto tra i diversi tipi di carte visti fino ad ora.

Carta Verde Business American ExpressCarta Oro Business American ExpressCarta Platino Business American Express
Carte supplementariNon previste1 Oro Business e fino a 98 Carte Business1 Platino Business e fino a 98 Carte Oro Business
Massimale Assicurazione Infortuni Viaggi€300.000€350.000Copertura globale
Programma Priority PassNon previstoLivello StandardLivello Prestige
Reddito annuale richiestoFatturato annuo consigliato dell’attività: 500.000 euroFatturato annuo consigliato dell’attività: 500.000 euroAvere un reddito annuo lordo di almeno 45.000 euro
Quota€6,50 al mese€14,50 al mese€60 al mese

American Express Business: i requisiti

Come tutte le carte di credito è necessario rispettare alcuni requisiti relativi al fatturato, ma non solo. Per richiedere le carte American Express Business i requisiti richiesti sono i seguenti:

  • essere maggiorenne;
  • avere la residenza in Italia;
  • avere un fatturato annuo di almeno €500.000 in caso di impresa;
  • almeno due anni di operatività;
  • avere un conto corrente SEPA;
  • non essere soggetto a procedure concorsuali.

Il codice Iban associato alla carta non può corrispondere ad una carta prepagata. Le Carte American Express Business possono essere richieste da:

  • liberi professionisti;
  • associazioni;
  • ditte individuali;
  • società di capitali;
  • società di persone.
American Express Verde

Quanto costa una carta American Express Business

Per richiedere la carta American Express Business non è previsto alcun costo di attivazione, ma solamente il pagamento della quota annuale che va dai 75 € annui ai 60 € al mese. Per ogni carta supplementare è previsto un costo annuo di 36 euro per la carta base, 83 euro per le carte Oro e 550 euro per le carte Platino supplementari.

L’estratto conto inviato telematicamente è gratuito mentre quello cartaceo costa 0,50 euro ad esclusione della carta Platino. La commissione sui prelievi di contante tramite ATM è del 3,9% dell’importo prelevato con un minimo di euro 1,25.

Il pagamento del saldo dell’estratto conto avviene tramite addebito diretto sul conto, ma sono previste anche altre modalità con un pagamento aggiuntivo di €10.

Anche se abbiamo detto che uno dei vantaggi delle carte di credito American Express Business è il suo plafond illimitato, in realtà il funzionamento del plafond non prevede una possibilità di spesa illimitata. Quindi come funziona il plafond della carta di credito Business?

Pur non essendo stabilito un plafond e data la mancanza di un limite di spesa prestabilito sarà la società stessa ad autorizzare volta per volta i pagamenti e le singole operazioni tenendo conto di fattori come:

  • livello di spesa abituale della carta;
  • informazioni sulle disponibilità economiche;
  • fatturato del professionista o della società.

Se ritieni che una carta American Express faccia al caso tuo e della tua impresa, puoi richiederla facilmente online tramite il sito ufficiale.


American Express Business – Domande frequenti

Chi può avere la carta American Express Business?

Le carte American Express Business possono essere richieste da liberi professionisti, associazioni, ditte individuali, società di capitali e società di persone. Inoltre, per richiedere le carte bisogna essere maggiorenni, avere la residenza in Italia, avere un fatturato annuo di €500.000 e minimo due anni di operatività. Scopri di più qui.

Quanti tipi di American Express Business ci sono?

Le American Express Business sono di tre tipologie: la versione base verde, la carta Oro e la carta Platino Business. Ecco quali sono le caratteristiche di ogni carta.

Quali sono i vantaggi delle carte American Express Business?

Il vantaggio principale delle American Express Business è il plafond illimitato, ma anche tutti i programmi a cui si ha accesso come il Club Membership Rewards e i Priority Pass.

Autore
Foto dell'autore

Ilenia Albanese

Esperta di finanza personale e lavoro digitale

Copywriter specializzata nel settore della finanza personale, con esperienza pluriennale nella creazione di contenuti per aiutare i consumatori e i risparmiatori a gestire le proprie finanze.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.