Agenzia Riscossione: arriva il nuovo sito web. Ecco come funziona

Arriva il nuovo sito web dell'Agenzia delle Entrate Riscossione. Ecco quali servizi propone e come funziona per cittadini e imprese.

revisione a cura di Giovanni EmmiDottore CommercialistaSu PartitaIva.it ci impegniamo al massimo per garantire informazioni accurate. Gli articoli vengono costantemente revisionati da professionisti del settore.
Agenzia Entrate Riscossione
  • L’Agenzia delle Entrate – Riscossione aggiorna il proprio sito web, garantendo una piattaforma più semplice e intuitiva per l’utente.
  • Continua la digitalizzazione dei sistemi che coinvolge i servizi pubblici al cittadino, con il nuovo sito internet dell’Agenzia Riscossione.
  • Per consultare la propria posizione verso il fisco, è necessario accedere all’area riservata del sito, utilizzando una delle credenziali digitali valide.

L’Agenzia delle Entrate Riscossioni rinnova il proprio volto digitale, offrendo agli utenti un sito web più semplice e immediato per la consultazione. Si tratta del sito www.agenziaentrateriscossione.gov.it, che garantisce ai cittadini l’accesso veloce via web a diversi tipi di servizi.

L’obiettivo del nuovo sito è quello di una semplificazione della navigazione, con un accesso semplificato ai servizi dedicati ai cittadini, alle imprese oppure agli enti. Sul portale ufficiale è anche possibile leggere le novità, tramite la sezione news, e accedere velocemente ai contatti.

Ricordiamo infine che con questo sito è possibile anche prenotare una videochiamata con un operatore, per facilitare la comunicazione e ricevere assistenza su questioni specifiche. Ma vediamo in questo articolo tutti i servizi e le funzionalità del nuovo sito web dell’Agenzia delle Entrate Riscossioni.

Agenzia Riscossione, il nuovo sito

Con un comunicato stampa del 15 dicembre 2022, l’Agenzia delle Entrate Riscossione comunica ai cittadini l’arrivo del nuovo sito internet. Come spiega il comunicato, il nuovo portale facilita l’accesso sia da computer che da tablet o smartphone, rendendosi più semplice e intuitivo.

L’obiettivo di questo nuovo strumento è quello di semplificare e rendere più chiaro il rapporto tra cittadini e sistema di riscossione, garantendo l’accesso da remoto a numerosi servizi, e limitando così le code agli sportelli fisici, come riporta il comunicato:

“Il nuovo sito internet di Agenzia delle entrate-Riscossione debutta con l’obiettivo di ampliare la platea di utilizzatori e rientra nel più ampio progetto di digitalizzazione intrapreso dall’Ente volto a sviluppare nuovi servizi a distanza che possano rendere sempre più agevole e immediato il rapporto con i contribuenti.”

Con il nuovo sito è semplice per gli utenti individuare la propria area di interesse, scegliendo tra i servizi ai cittadini, quelli alle imprese e ai professionisti, e quelli dedicati agli enti creditori.


Come funziona il nuovo sito dell’Agenzia Riscossione

Con il nuovo sito è possibile quindi accedere dalla home page alla propria area riservata, utilizzando una credenziale di accesso digitale come lo SPID. Inoltre, in primo piano sono presenti le novità e gli ultimi aggiornamenti sulle norme in materia di riscossione dei debiti, oltre agli avvisi e ai servizi.

Con il nuovo portale è possibile accedere in modo semplificato alla prenotazione di un appuntamento con un operatore, mentre per gli intermediari, come i commercialisti, è possibile accedere alla piattaforma dedicata EquiPro.

Tra i servizi accessibili per gli utenti troviamo i principali indicati subito nella pagina principale:

  • Paga On-line: servizio per pagare online una cartella esattoriale, un debito o una rata;
  • invia la richiesta di rateizzazione: servizio per richiedere la rateizzazione di un debito presentando alcuni documenti specifici;
  • rateizzazione – richiedi i moduli di pagamento: per richiedere moduli e bollettini per pagare le rate dei debiti;
  • rateizza il debito: per ottenere la rateizzazione di cifre fino a 120.000 euro direttamente online;
  • sospendi la riscossione: per chiedere all’ente di sospendere la riscossione al fine di effettuare delle ulteriori verifiche;
  • Se Mi Scordo: servizio per ricevere un promemoria via messaggio o email sulla scadenza di un pagamento, ma anche per la definizione agevolata.

Oltre a questi servizi, è possibile accedere anche facilmente al centro assistenza, oppure compilare un apposito form per i reclami, oppure ancora delegare un altro soggetto alle operazioni.

Oltre a questi servizi, il portale dell’Agenzia Riscossione mette anche a disposizione diversi modi per ricevere assistenza, in particolare:

  • contact center: fornisce il numero unico per ricevere assistenza, ovvero 060101;
  • invia una email al servizio contribuenti: per ricevere informazioni su cartelle e avvisi di pagamento;
  • Posta Elettronica Certificata PEC: un canale di comunicazione con valenza legale;
  • help desk enti: per risolvere problematiche e accedere a servizi dedicati agli Enti;
  • reclami: per segnalare un eventuale disservizio.

Il sito web contiene anche una sezione dedicata ai bandi e agli avvisi, ai comunicati stampa e alle ultime novità.

Appuntamenti e videochiamate con l’Agenzia Riscossione

Un servizio importante, già disponibile da diverso tempo, è quello della prenotazione degli appuntamenti con l’Agenzia delle Entrate Riscossione tramite videochiamata. I cittadini possono prenotare un appuntamento con:

  • sportello territoriale: ovvero presso un ufficio;
  • sportello online: ovvero per ricevere assistenza da remoto.

Va ricordato che già con un comunicato stampa del 23 settembre 2021, l’Agenzia delle Entrate Riscossione ha comunicato la possibilità di utilizzare lo strumento della videochiamata per ricevere assistenza online, senza la necessità di recarsi in un ufficio fisico.

Grazie alla videochiamata, e alla presenza di una chat interna, è possibile comunicare con un operatore, allegando anche documenti e file utili. In ogni caso per poter procedere è necessario prima accedere alla propria area riservata, tramite una delle credenziali digitali previste:

  • SPID: Sistema Pubblico di Identità Digitale;
  • CIE: Carta di Identità Elettronica;
  • CNS: Carta Nazionale dei Servizi;
  • credenziali AdE: esclusivamente per le imprese e i professionisti;
  • INPS: è possibile accedere dal sito dell’ente previdenziale solo per i minori di 18 anni, chi non ha documenti di identità italiana e le persone soggette a tutela, o amministrazione di sostegno.

Processo di digitalizzazione delle amministrazioni pubbliche

Il nuovo portale dell’Agenzia delle Entrate Riscossione prende parte ad un più ampio processo di digitalizzazione del paese, in particolare delle amministrazioni pubbliche, a seguito delle indicazioni e degli obiettivi prefissati con il PNRR.

Lo stesso processo di digitalizzazione coinvolge anche le amministrazioni territoriali, e siti web come quello dell’INPS. L’obiettivo generale è consentire ai cittadini di accedere a diversi servizi in modo semplice tramite pc o smartphone.

A questo proposito, viene ampiamente utilizzata anche l’app “Io”, applicazione dei servizi pubblici. Inizialmente questo strumento è stato utilizzato soprattutto per la certificazione verde per il Covid-19, poi sono arrivati servizi specifici per i giovani (come la Carta Giovani Nazionale), e servizi specifici accessibili dai Comuni italiani.

Si prevede che la modernizzazione dei processi continui, sia per le amministrazioni pubbliche, che nel settore privato, per cui lo stato garantisce alcuni sostegni specifici alla digitalizzazione, come il bonus internet 2023.

Agenzia Riscossione – Domande frequenti

Cosa fa l’Agenzia delle Entrate Riscossione?

Si occupa principalmente di riscuotere i debiti dei cittadini verso il fisco e lo stato, ma anche di monitorarne l’andamento e di fornire ai cittadini strumenti per saldare i debiti.

Come funziona il nuovo sito dell’Agenzia Riscossione?

Il nuovo sito web garantisce l’accesso online a diversi servizi a cittadini, professionisti e imprese, enti. Ecco come funziona e quali sono le sue parti.

Cosa si può fare online con l’Agenzia delle Entrate Riscossione?

Risulta possibile con il nuovo sito saldare facilmente i propri debiti con il fisco, verificare le cartelle esattoriali, prenotare una videochiamata di assistenza, pagare a rate i debiti, e svolgere altre operazioni indicate in questa guida.

Fact-Checked
dottore commercialista giovanni emmi
Giovanni Emmi
Dottore Commercialista
Revisione al 29 Gennaio 2023
Dottore commercialista specializzato in organizzazione e gestione dello studio professionale, consulenza direzionale e digitalizzazione dei processi. Nonostante sia un pianificatore nato, ha delle intuizioni geniali.
Autore
Classe 1992, laureata in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Torino, da sempre sono appassionata di scrittura. Dopo alcune esperienze all'estero, ho deciso di approfondire tematiche inerenti la fiscalità nazionale relativa alle persone fisiche ed alle Partite Iva. La curiosità mi ha portato a collaborare con agenzie web e testate e a conoscere realtà anche diversissime tra loro, lavorando come copywriter e editor freelancer.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.