Cambiano gli Euro: ecco il progetto della BCE

La Banca centrale europea lo ha annunciato: cambiano gli euro e saranno i cittadini comunitari a scegliere i nuovi temi. Leggi come votare e quali sono i simboli scelti dalla BCE.

Adv

cambiano gli euro
  • Cambiano gli Euro e la BCE ha chiamato i cittadini a dare un’opinione sul nuovo stile da dare alle banconote in Euro.
  • Con il comunicato stampa del 10 luglio 2023 la Banca Centrale Europea ha chiesto ai cittadini europei di dare la loro opinione sui nuovi temi per le banconote rispondendo ad un’indagine online.
  • Il termine per la scelta del nuovo tema è il 2024 mentre gli elementi grafici saranno scelti entro il 2026, secondo quanto stabilito dal Consiglio direttivo della BCE.

Gli Euro per come li conosciamo stanno per cambiare, e stavolta la Banca Centrale Europea ha chiesto l’opinione dei cittadini per la scelta delle banconote.

Il nuovo sondaggio pubblicato dalla BCE punta a raccogliere le opinioni dei cittadini comunitari e raggiungere, così, un nuovo stile e scegliere una nuova grafica che metta d’accordo un po’ tutti.

Infatti, ormai le attuali banconote, salvo piccole modifiche, hanno le stesse grafiche da più di vent’anni e sono rimaste pressocché immutate dalla loro introduzione.

Oggi l’Unione Europea, spinta dai sempre più importanti temi ambientali, ha deciso di “discutere” con i cittadini dei paesi membri sul simbolismo delle banconote, e di utilizzare materiali più ecologici per la produzione delle nuove banconote.

Cambiano gli Euro: il sondaggio della Banca Centrale Europea

Con il comunicato stampa della Banca Centrale Europea, pubblicato il 10 luglio 2023, la BCE si rivolge ai cittadini comunitari per avere la loro opinione sui nuovi temi per le banconote in euro. I cittadini avranno tempo fino al 31 agosto 2023 per esprimere la propria preferenza sui temi per le nuove banconote.

Poi, il Consiglio direttivo della BCE avrà tempo fino al 2024 per scegliere il futuro tema, mentre gli elementi grafici definitivi andranno stabiliti entro il 2026.

Dal 10 luglio al 31 agosto 2023, quindi, qualunque cittadino nell’area dell’euro può prendere parte all’indagine pubblicata sul sito Internet della BCE.

cambiano gli euro bce

In più, per assicurare che le opinioni di tutta l’area dell’euro siano rappresentate, la BCE ha affidato l’incarico ad una società di ricerca indipendente. Questa, infatti, sottopone le medesime domande dell’indagine a un campione rappresentativo di persone all’interno dell’area dell’euro.

La Presidente della BCE Christine Lagarde ha, invitato tutti a partecipare all’indagine, dichiarando che:

“Vi è un forte legame tra la nostra moneta unica e la nostra comune identità europea, e la nostra nuova serie di banconote dovrebbe metterlo in risalto. Vogliamo che gli europei si identifichino con la veste grafica delle banconote in euro, ed è per questo che avranno un ruolo attivo nella selezione del nuovo tema.”

Fabio Panetta, Membro del Comitato esecutivo, ha inoltre dichiarato:

“Stiamo lavorando a una nuova serie di banconote ad alta tecnologia, al fine di ostacolare le falsificazioni e ridurre l’impatto ambientale”. E continua: “Siamo impegnati a preservare il contante e ad assicurare che la moneta pubblica rappresenti sempre un’opzione di pagamento.”

Nel comunicato si legge, inoltre, che la BCE, insieme alle banche centrali nazionali dei paesi dell’area Euro, hanno il dovere di assicurare che le banconote in euro restino un mezzo di pagamento innovativo, sicuro ed efficiente.

finom business

Cambiano gli Euro: i nuovi temi e nuovi materiali

Produrre nuove serie di banconote è una procedura standard per le banche nazionali. Tuttavia, le banche centrali oggi devono far fronte alle nuove tecnologie di riproduzione in rapida evoluzione. Inoltre, i falsari hanno sempre più facile accesso alle informazioni e ai materiali, e questo rende necessario emettere nuove banconote periodicamente.

In questo intervento, la BCE ha deciso di impegnarsi per ridurre l’impatto ambientale delle banconote in euro per l’intero ciclo di vita. L’obiettivo è, inoltre, quello di rendere le banconote inclusive, fruibili dai cittadini europei di ogni età e provenienza, oltre alle persone con problemi visivi.

Il Consiglio direttivo della BCE ha selezionato sette temi che tengono conto dei suggerimenti formulati da un gruppo consultivo multidisciplinare. I sette temi sono:

  • uccelli: libertà, resilienza, ispirazione;
  • cultura europea;
  • valori europei rispecchiati nella natura;
  • il futuro ti appartiene;
  • mani: insieme costruiamo l’Europa;
  • la nostra Europa, noi;
  • fiumi: acque di vita dell’Europa.

I cittadini possono scegliere il tema preferito sul sito survey.ecb.europa.eu. Analizziamo qui di seguito tutte le proposte.

1. Uccelli: libertà, resilienza, ispirazione

Il messaggio che si intende dare con il tema degli uccelli è che questo tipo di animale non conosce frontiere. Per questo sono un simbolo della libertà di movimento. I nidi degli uccelli richiamano il desiderio di costruire luoghi e società in cui coltivare e tutelare il futuro.

Questo messaggio ricorda, quindi, che il continente europeo è un bene che tutti i cittadini hanno in comune con tutte le forme di vita che lo popolano.

2. Cultura europea

L’identità europea è sorretta dal ricco patrimonio culturale e dal dinamismo dei settori creativi e culturali dell’Europa. Questi elementi creano un senso di appartenenza condiviso tra i cittadini.

Il significato di questo tema porta il messaggio che è la cultura a promuovere i valori comuni, l’inclusione e il dialogo in Europa e nel resto del mondo.

3. Valori europei rispecchiati nella natura

L’Europa è un luogo, ma anche un’idea. La Banca Centrale Europea vuole, quindi, rammentare attraverso le grafiche delle banconote che l’Unione europea è un’organizzazione, ma è anche l’incarnazione di valori.

Il tema proposto dalla BCE mette in evidenza il ruolo dei valori europei come la dignità umana, la libertà, la democrazia, l’uguaglianza, lo Stato di diritto e i diritti umani. Questi sono, infatti, gli elementi fondanti dell’Europa e ciò si collega al rispetto per la natura e alla conservazione dell’ambiente.

4. Il futuro ti appartiene

L’Europa è spinta nel futuro grazie alle idee e alle innovazioni che forgeranno la società. Tali idee sono profondamente radicate in ogni cittadino europeo.

Il tema proposto dalla BCE rappresenta quei portatori dell’immaginario collettivo cui gli individui possono fare forma e sostanza al loro futuro condiviso.

5. Mani: insieme costruiamo l’Europa

Le mani, necessarie per compiere innumerevoli azioni quotidiane, sono diverse da persona a persona. Sono state proprio le mani ad aver forgiato l’Europa, la sua infrastruttura fisica, il suo patrimonio artistico e numerose altre sue espressioni.

Le mani hanno la capacità di costruire, tessere, curare, insegnare, e guidare. Le mani, quindi, sono l’immagine che racconta storie di lavoro, età e relazioni, di un patrimonio umano, storico e culturale.

6. La nostra Europa, noi

Il tema La nostra Europa, noi trasmette il messaggio di crescita, non solo come individui ma anche come parte di una comunità, attraverso le interrelazioni. 

Ogni individuo ha la propria identità e la propria storia personale, ma il messaggio ricorda che c’è anche un’identità comune in quanto cittadini europei. Si tratta di un tema che evoca la libertà, i valori e l’apertura dei cittadini europei.

7. Fiumi: acque di vita dell’Europa

I fiumi sono un’immagine molto potente perché valicano le frontiere. I fiumi hanno il potere di creare connessioni tra gli individui e la natura. Rappresentano, inoltre, lo scorrere di un continente dinamico in piena trasformazione. I fiumi, inoltre, alimentano e ricordano le fonti profonde dell’esistenza comune.

Quando arriveranno i nuovi euro

cambiano gli euro indagne

Secondo quanto stabilito dal Consiglio direttivo della BCE, entro il 2024 la banca centrale europea dovrà selezionare il tema per la prossima generazione di banconote tenendo conto dei risultati delle indagini rivolte ai cittadini comunitari.

Dopo questa fase ci sarà un concorso per i disegni e qui ancora una volta verranno chiamati in causa i cittadini europei che avranno la possibilità di esprimere le proprie preferenze sulle opzioni vincitrici.

La decisione in merito alla veste grafica futura dovrà essere presa nel 2026, tenendo conto anche dei tempi della produzione e messa in circolazione delle nuove banconote.

soldo business

I simboli delle attuali banconote

Le banconote che dal 2000 ad oggi in circolazione sono state disegnate nel 1996, sei anni prima della loro entrata in vigore.

Tali banconote riportano immagini di porte e ponti generici. L’intenzione era proprio quella di evitare simboli o punti di riferimento nazionali specifici. Una scelta precisa, presa sulla base del fatto che la nuova moneta sarebbe stata condivisa da paesi con storie e culture diverse.

L’artista che ideò tali immagini fu Robert Kalina, un designer austriaco che vinse il concorso europeo per la progettazione. Il disegno delle banconote è diverso in base al taglio. L’idea di Kalina era quello di dare un significato alle finestre e ai portali.

Questi, infatti, simboleggiano lo spirito di apertura e di cooperazione tra i paesi europei. Inoltre, le dodici stelle dell’Unione europea rappresentano l’armonia, mentre i ponti sono simbolo di dialogo tra i popoli europei e tra l’Europa e il resto del mondo.

Ogni ponte rappresenta un certo periodo della storia culturale europea, dall’antichità classica al periodo romano, fino all’età gotica al Rinascimento, oltre all’età barocca e quella contemporanea.

Tuttavia, tali disegni non rappresentano nessuna architettura realmente esistente. L’unica eccezione è rappresentata dai ponti dei Paesi Bassi, che sono stati costruiti su ispirazione delle stesse banconote.

Cambiano gli Euro – Domande frequenti

Quando arriveranno le nuove banconote dell’Euro?

Le nuove banconote entreranno in circolazione dopo il 2026. Infatti, entro il 2024 sarà deciso il nuovo tema e entro il 2026 le nuove grafiche prima della stampa.

Come scegliere il tema delle nuove banconote?

I cittadini europei hanno l’occasione di votare il tema per le prossime banconote andando sul sito survey.ecb.europa.eu.

Quali sono i temi proposti dalla BCE per le nuove banconote?

I temi preselezionati dalla BCE per le nuove banconote sono quelli che abbiamo indicato in questo articolo: scopri come comunicare la tua scelta.

Autore
Foto dell'autore

Ilenia Albanese

Esperta di finanza personale e lavoro digitale

Copywriter specializzata nel settore della finanza personale, con esperienza pluriennale nella creazione di contenuti per aiutare i consumatori e i risparmiatori a gestire le proprie finanze.

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.