Home > Partita iva > Codice BIC: cosa è e come trovarlo

Codice BIC: cosa è e come trovarlo

money-boxes-57124_1280

Spesso recandovi presso la vostra banca di fiducia, avete sentito parlare di codice BIC in relazione al vostro conto corrente bancario. Ma che cos’è, a cosa serve e soprattutto come lo si può ottenere?

Il BIC (Bank Identifier Code) è un codice necessario per pagamenti e transazionali internazionali. In buona sostanza è correlato alla Banca verso la quale avete aperto il conto corrente ed è formato da una sequenza di caratteri alfanumerici che vanno da un minimo di 8 fino ad un massimo di 11. Dunque, ogni istituto di credito ha un proprio BIC. Spesso viene indicato anche con il nome di Swift ed è bene che il titolare di un conto corrente ne sia a conoscenza altrimenti non potrà mai incassare un pagamento internazionale.

Solitamente le filiali presso le quali vengono aperti i conti corrente, forniscono ai propria clienti un comodo tagliandino di cartone nel quale vengono indicate con precisione tutte le coordinate bancarie: il codice Bic Swift per l’appunto, le iniziali del Paese della banca, il Cin Europeo, il Cin Italiano, il codice ABI, il codice CAB ed il numero del conto corrente. Va ricordato come nel caso di pagamenti nazionali non è necessario inserire il BIC.

Avete perso il tagliandino ed avete necessità di conoscere il codice BIC per farvi inviare del denaro dall’estero? Nessuna paura.

Infatti, il codice BIC può essere facilmente calcolato. Per poterlo trovare è sufficiente conoscere il nome della Banca presso la quale avete aperto il conto corrente ed avere a portata di mano un dispositivo che permetta la connessione alla rete Internet.

Il modo probabilmente più immediato è quello di collegarsi al sito ufficiale della Banca e cercare all’interno. Se non avete voglia di cercare allora potete annotare, visitando la sezione Contatti, il numero di assistenza per clienti ed effettuare una rapida telefonata. Tuttavia esistono alcuni portali web che in tempo reale sono in grado di calcolare il codice Bic.

Il primo si chiama BIC Calculator ed è molto fruibile nell’utilizzo: è sufficiente selezionare nell’apposito campo il Paese della banca, inserire il nome e cliccare su Ricerca. Il secondo sito che offre questo servizio in maniera funzionale ed affidabile è BIC Search. L’unica differenza con il precedente è data dal fatto di essere soltanto in lingua inglese ma per il resto è duale: vanno inseriti il nome della banca, la città dove si trova la propria filiale ed ovviamente il Paese.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comments

comments

logo_1681f3ba624aa69494f83d45086b4904_2x