Home > News > Voucher digitalizzazione PMI: spendibile dal 15 marzo

Voucher digitalizzazione PMI: spendibile dal 15 marzo

Voucher digitalizzazione PMI

Voucher digitalizzazione PMI: cos’è?

Buone notizie in arrivo per le micro, piccole e medie aziende, che hanno richiesto, entro la scadenza del 9 Febbraio 2018, il Voucher Digitalizzazione Pmi. Si tratta di un voucher messo a punto dal Ministero dello Sviluppo Economico per aiutarle ad aumentare la competitività delle PMI, grazie ad ammodernamenti tecnologici legati alla digitalizzazione.

Il voucher digitalizzazione è una forma di agevolazione – fino ad un massimo di 10000 euro e fruibile in un’unica soluzione – che copre fino al 50% dell’importo totale delle spese ammissibili per interventi di ammodernamento della tecnologia e digitalizzazione delle operazioni aziendali.

Voucher digitalizzazione PMI: quando è possibile richiederlo?

Il 14 Marzo il Ministero dello Sviluppo Economico ha comunicato alla stampa di aver pubblicato l’elenco delle imprese, divise per regione, alle quali può essere erogato il voucher, come da decreto direttoriale riportante la stessa data, consultabile sul sito internet del ministero.

Dal 15 Marzo 2018 sarà, quindi, possibile effettuare le spese programmate per i progetti di ammodernamento tecnologico e di digitalizzazione presentati.

Il Ministero, tuttavia, non ha ancora comunicato gli importi concedibili per ciascun voucher, poiché la ripartizione delle risorse – tra le oltre 90000 domande presentate dalle aziende – porterebbe ad assegnazioni delle agevolazioni decisamente inferiori a quelle da esse richieste. E’ allo studio, infatti, un’integrazione delle coperture finanziarie dell’operazione per poter aumentare gli importi concedibili.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha comunicato, inoltre, che un decreto includerà l’elenco completo delle imprese che risulteranno assegnatarie del voucher, a seguito di opportune verifiche delle dichiarazioni contenute nelle domande presentate. L’elenco comprenderà anche l’importo erogabile per singola azienda, calcolato in base alle risorse che si renderanno disponibili.

Cosa finanzia e come funziona il voucher digitalizzazione PMI?

Il voucher si può utilizzare per l’acquisto di hardware, software e/o servizi relativi al miglioramento dell’efficienza dell’azienda, sviluppo di soluzioni di vendite on-line, modernizzazione dell’organizzazione del lavoro attraverso uso di tecnologie, come ad esempio forme di telelavoro, fruizione delle reti a banda larga e ultra-larga o per collegamenti satellitari ad internet, ed infine per attività formativa di qualità in ambito ICT per il personale.

Per ulteriori dettagli sulle modalità di erogazione dell’agevolazione si rimanda al sito internet del Ministero dello Sviluppo Economico.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comments

comments

logo_1681f3ba624aa69494f83d45086b4904_2x
You may also like
adempimenti startup
Pmi, arrivano i voucher per chi vuole esportare
construction-646914_1280
Lavoro accessorio occasionale 2015

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.