Home > News > A Vicenza il futuro dell’Industria 4.0

A Vicenza il futuro dell’Industria 4.0

image

Vicenza si conferma città silenziosa e produttiva. Prima della crisi il rapporto aziende abitanti era a 10, oggi e a 12. Un segnale che mostra una produttività che fa balzare la città veneta tra le prime 5 città italiane per Pil. La città meccanica non è più quella di 10 o 20 anni fa, Vicenza guarda infatti al futuro dell’industria.

A Vicenza il futuro dell’Industria 4.0. L’imprenditoria della città si è riunita ieri alla presentazione del nuovo presidente della Confindustria locale, Luciano Vescovi. Nelle parole del nuovo presidente gli scenari cittadini, aziende che sentono le problematiche delle banche venete e che a causa della burocrazia dello Stato devono confrontarsi con molte difficoltà.

I veri Imprenditori, afferma il Presidente Vescovi, non chiedono regali allo Stato ma chiedono leggi e soprattutto chiedono che queste leggi siano applicate. L’obiettivo di Confindustria è quello di contrastare una cultura antindustriale, non chiediamo scambi con la politica, ma chiediamo attenzione alla produttività.

L’obiettivo della città è quello di guardare al modello di Fabbrica 4.0, internazionalizzare l’impresa e dimensionare l’azienda per crescere sui mercati esteri, la vera sfida dei tempi attuali.

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comments

comments

logo_1681f3ba624aa69494f83d45086b4904_2x

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.