Home > Società > Startup innovativa > Startup: come trovare i giusti investitori e quando

Startup: come trovare i giusti investitori e quando

Startup-Funding

Traduzione di How to Find The Right Investors and When del Grasshopper Team

Accumulare capitali da investimento può rappresentare una vera e propria sfida per una startup. Peter Ireland di AntiVentureCapital.com si spinge fino ad affermare che si tratta “sicuramente della cosa più sgradevole che un imprenditore dovrà mai fare”. Ma anche se assicurarsi capitali non è quasi mai una cosa facile, certi passi possono rendere il compito meno arduo. Per la maggior parte si tratta di inseguire gli investitori giusti al momento giusto. Concentrandosi su investotiori che sono specializzati in investimenti su imprese della vostra stessa taglia e settore, aumenterete significativamente le vostre probabilità di accedere a finanziamenti.

Qual è il vostro mercato?

Più un investitore è in grado di comprendere il mercato nel quale operato, più probabilità avrete di ricevere un investimento. Sia che si tratti del vostro zio ricco o Sequoia Capital, deve essere qualcuno che ha esperienza diretta nel vostro settore, che è in grado di capire al volo perché l’innovazione che portate vi garantirà il successo. Sfortunatamente, alcuni imprenditori “sparano nel mucchio”, rivolgendosi indiscriminatamente a qualsiasi investitore presti loro attenzione.

Questo vi mette nella difficile posizione di dover spiegare non solo la vostra tecnologia, ma anche l’evoluzione del vostro mercato a chi ne è completamente digiuno. E anche se l’investitore riesce a comprendere ciò che gli state dicendo, è molto difficile che egli investa in un settore a lui totalmente estraneo.  Ovviate al problema concentrandovi su pochi investitori ma competenti, con un lungo curriculum di operazioni nel vostro mercato.

Di quanto avete bisogno?

Quale sia l’entità dell’investimento che state cercando è un altro indicatore per individuare  gli investitori ai quali rivolgervi. Per farla breve, ci sono tre tipi di investitori:

  • Seed investors
  • Angel investor
  • Venture capitalists

Se avete bisogno di una quantità di denaro relativamente piccola (diciamo tra i cinquemila e i ventimila euro), il seed è quello che fa per voi. Un seed investor è colui il quale investe piccole somme di denaro in una impresa all’inizio del suo cammino, con l’obiettivo di assicurarsi una piccola quota di una azienda promettente prima che questa raggiunga il successo. Se avete bisogno di un investimento più cospicuo – 50.000 euro o più – state cercando un Angel. Gli Angel sono solitamente persone d’affari in pensione che continuano a tenere d’occhio il mercato in cerca di opportunità di investimento.

Per investimenti decisamente più alti – dai 50,000 al milione di euro – sono appannaggio dei Venture Capitalist.

Qual è la domanda del vostro prodotto?

Alcuni imprenditori credono che per essere certi di ottenere un investimento basti preparare per bene un elevator pitch, una presentazione in Power Point e un business plan.

Tuttavia, è importante sapere che la maggior parte degli investitori (soprattutto di questi tempi di crisi) sono più interessati al flusso di cassa – leggasi: numeri reali a bilancio – più che ai piani che avete per il futuro.  Secondo il veterano delle starutp Peter Ireland “nessuno legge business plan e nessuno vi prenderà sul serio se questo è tutto ciò che avete”.

Ovviamente, ci sono alcune eccezioni. Un angel investor particolarmente facoltoso che vi conosce personalmente (come un vostro parente) potrebbe decidere di finanziarvi basandosi esclusivamente sui vostri progetti. E se siete Mark Zuckerberg, possibilmente troverete anche un VC con queste caratteristiche. Ma per noi comuni mortali, è ingenuo credere che un investitore di livello decida di finanziarci senza dei numeri reali da mostrargli. Pertanto, prima fate qualche soldo (anche pochi), e solo dopo cercate investitori.

Quando fare proposte agli investitori?

Tenete presente anche che ogni investitore preferisce ascoltare i pitch presentati in un determinato formato e in un momento preciso dell’anno. Paul Graham di Y Combinator per esempio, afferma sul suo sito che accettano proposte

sono due volte l’anno, una in inverno e una in estate. Inoltre, forniscono delle linee guida per le candidature alle quali i richiedenti devono attenersi se vogliono che le loro proposte vengano prese in considerazione. Le realtà più grandi, come ad esempio Ignition Partners poi, non accettano affatto candidature non referenziate, preferendo ricevere business plan solo da contatti in comune.

Ci sono comunque gruppi di investitori che accettano proposte in qualsiasi momento dell’anno e da chiunque. Accertatevi quindi di aver capito come e quando gli investitori da voi individuati preferiscono ricevere proposte.

Qual è la vostra exit strategy?

Ogni investitore con il quale vi rapporterete vorrà sapere qual è la vostra exit strategy. Altrimenti non avranno chiaro in mente come e quando raccogliere i frutti del loro investimento nella vostra azienda. Per un investitore seed o angel, sarà sufficiente dire loro “useremo il tuo denaro per vendere di più e quindi farci finanziare da un VC”. Le cose si fanno più serie quando cercare di farvi finanziare da un VC. Prima di finanziare la vostra azienda (e anche dopo) il VC si aspetterà che voi:

  • Vi quotiate in borsa;
  • Vi facciate acquisire da una impresa più grande.

Se non siete in grado di illustrare un piano chiaro per giungere ad una di queste due cose, l’accesso a un finanziamento da parte di questo genere. Se invece ci riuscite, allora è il momento di contattare un VC.

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comments

comments

logo_1681f3ba624aa69494f83d45086b4904_2x
You may also like
investimento
3 consigli per trovare il giusto investitore per la vostra startup
salvo-mizzi
Parte il fondo VC di Invitalia: di cosa si tratta
Elevator-Pitch1-1
Le 7 caratteristiche che gli investitori noteranno nel vostro pitch
money
Report IBAN: crescono gli investimenti sulle startup

1 Response

  1. Pingback : Le 7 caratteristiche che gli investitori noteranno nel vostro pitch

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.