Home > News > In arrivo lo spesometro light… senza “zuccheri”

In arrivo lo spesometro light… senza “zuccheri”

spesometro-light

Il nuovo spesometro light

Il nuovo spesometro sarà senza “zuccheri”. È infatti definito “light” è sarà considerato dolce da parte dei contribuenti.

Una nota dell’Agenzia delle Entrate ha reso nota, appunto, una bozza sul provvedimento di semplificazione delle regole tecniche per la trasmissione, via web, dei dati riguardanti le fatture emesse e ricevute.

Perchè il nuovo spesomentro è light?

Il nuovo spesometro è “light”, dunque, perché si riferisce a fatture sotto i 300 euro. Lo scopo è avviare un percorso più semplice di trasmissione dei dati, per documenti contabili da poche centinaia di euro, per le quali sarà possibile anche inviare un’unica comunicazione cumulativa.

E’ stata resa nota, inoltre, la proroga del termine, previsto per il 28 febbraio 2018, per la comunicazione dei dati relativi al secondo semestre dell’anno passato. I contrubuenti, avranno a disposizione altri due mesi. Ma sono previsti anche aiuti.

Spesometro light: come inviare le comunicazioni fiscali

Esistono una serie di regole tecniche semplificate per la trasmissione telematica delle fatture elettroniche. Il tutto rientra nella nuova normativa imposta dal decreto legge numero 148 del 2017.

L’”Agenzia delle Entrate” renderà accessibili, gratuitamente, due software per preparare i file da inviare nelle comunicazioni fiscali. La coppia di programmi permetteranno l’invio di un’unica comunicazione riassuntiva per fatture dagli importi esigui.

Nella bozza sullo “spesometro light”, sarà possibile trovare le principali regole tecniche rispetto ai dati da comunicare per le fatture ricevute ed emesse entro la precedente data di scadenza.  Per la presentazione, è necessario compilare anche un accurato documento riepilogativo, che prevede alcune regole specifiche indicate dall’Agenzia delle entrate.

Comments

comments

You may also like
spesometro 2018
Spesometro 2018: tutte le novità
Dichiarazione IVA 2017
Dichiarazione IVA 2017: come presentarla ed i soggetti obbligati
istanze patent box
Patent Box: quando e come presentare l’istanza?
fatture
Come chiedere il credito d’imposta per l’e-commerce

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.