Home > Individuale > Servizio noleggio con conducente e servizio taxi

Servizio noleggio con conducente e servizio taxi

noleggio con conducente

Il servizio noleggio con conducente è un sistema di trasporto di persone. I mezzi sostano in una rimessa, mentre i taxi su aree pubbliche segnalate.

taxi

Sono molti i servizi di trasporto che vediamo in giro per le città, e che portano la scritta N.C.C.
Ma cosa vuol dire servizio N.C.C.? Con questo acronimo ci si riferisce al servizio noleggio con conducente ovvero un sistema di trasporto  pubblico di persone non di linea.
Il servizio di noleggio con conducente si rivolge all’utenza specifica che avanza, presso la rimessa, apposita richiesta per una determinata prestazione a tempo e/o viaggio. I suoi connotati sono indicati nell’art. 85 del codice della strada italiano. È integrativo e supplementare ai servizi pubblici di linea e può benissimo essere considerato un’alternativa al taxi (con cui condivide il 75% della legislazione e regolamentazione), anzi, solitamente costa meno del servizio taxi e prenotando un servizio N.C.C. si sa prima quanto si spende; ovviamente è sempre svolto con veicoli ben tenuti, di recente immatricolazione, e con copertura assicurativa totale.
Ma oltre al fattore economico qual è la differenza col taxi?
Mentre i taxi sostano su aree pubbliche specificatamente segnalate e si rivolgono ad un’utenza indifferenziata e sono obbligati a svolgere la corsa all’interno del comprensorio, il servizio noleggio con conducente si basa su di un accordo cliente-fornitore con cui vengono pattuiti le modalità di svolgimento del servizio, la data e l’orario, l’importo e lo stazionamento dei mezzi avviene presso una rimessa, dunque è vietata la sosta in posteggi di stazionamento riservati ai taxi.
Il noleggio con conducente parte da una rimessa privata, è più conveniente del taxi sulle lunghe tratte ed è possibile scegliere la tipologia di veicolo che si intende utilizzare: auto, minivan, autobus.
Resta comunque il fatto che il noleggio con conducente e il taxi hanno le stesse agevolazioni legate alla circolazione stradale, possono percorrere corsie preferenziali e zone traffico limitato, possono circolare anche nei giorni di blocco del traffico.
Come si può esercitata questa attività?
La domanda deve essere presentata su apposita modulistica con marca da bollo insieme alla documentazione inerente la rimessa. Successivamente l’autorizzazione è rilasciata a seguito di pubblico concorso bandito dalle singole Amministrazioni comunali ed è rivolto a coloro che abbiano la proprietà o la disponibilità in leasing di un veicolo.
La gestione può essere in forma singola o associata. Nel caso in cui l’attività venga svolta in forma societaria devono essere iscritti al ruolo il titolare dell’autorizzazione e tutti coloro che sono adibiti alle mansioni di conducente in qualità di soci, dipendenti o sostituti; in questo caso ognuno svolgerà indipendentemente la medesima funzione all’interno di un’unica società.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comments

comments

logo_1681f3ba624aa69494f83d45086b4904_2x

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.