Recensione Tot: cos’è, caratteristiche, costi e vantaggi

Tot è un conto aziendale online pensato per imprese e liberi professionisti, sviluppato dallla startup fintech Tot S.p.A. in collaborazione con Banca Sella. Leggi la recensione del conto Tot per conoscere tutte le caratteristiche, le funzionalità incluse, i piani tariffari e i vantaggi.

Recensione Tot: cos’è, caratteristiche, costi e vantaggi
  • Tot è un conto aziendale online con Iban italiano e carta di credito Visa inclusi nel canone.
  • Il conto Tot è stato realizzato dalla startup italiana Tot S.p.A. in collaborazione con Banca Sella per utilizzarne i servizi di banking.
  • Il conto aziendale online Tot include nel canone bonifici SEPA online senza limiti d’importo, SDD e i pagamenti F24 con possibilità di delega al proprio commercialista.

La società fintech italiana Tot S.p.A. ha lanciato un conto aziendale online pensato per rispondere alle esigenze di imprese e professionisti titolari di Partita Iva in Italia. In questa recensione del conto Tot analizzeremo nel dettaglio tutte le funzionalità incluse nel conto.

Infatti, il conto aziendale online Tot proposto a imprenditori e professionisti italiani dalla tech product company include nel canone tantissime funzionalità dedicate alla gestione delle finanze del business.

Una delle caratteristiche del conto è il pagamento degli F24 online direttamente dall’area riservata, con la possibilità di delegarli al proprio commercialista.

Cos’è Tot, il conto business

La giovanissima startup italiana Tot S.p.A. è una tech product company nata nel 2020 per inserire nel mercato dei conti aziendali il primo conto aziendale completamente online e 100% italiano. Per fare ciò ha avviato una collaborazione con Banca Sella, l’istituto di credito del gruppo Sella, per utilizzarne i servizi di banking.

Banca Sella

Il conto Tot prevede un solo canone ma numerose funzionalità pensate per il business, oltre ad una carta di credito emessa in modalità debito ma dotata dell’innovativa tecnologia dual-mode. Questa consente di attivare in un secondo momento un plafond di credito per pagare fino a 60 giorni dall’acquisto e senza interessi.

La dashboard user-friendly dà accesso a tutte le funzionalità di cui l’imprenditore o il professionista ha bisogno. Tra queste, anche il pagamento degli F24 direttamente online con la possibilità di delegarli al commercialista.


Chi può aprire il conto Tot

Il conto Tot è un conto aziendale, quindi non è disponibile per privati. La piattaforma di business banking si rivolge a imprese e professionisti con Partita IVA in Italia. Di conseguenza, possono aprire il conto tot:

  • le società di capitali (SRL, SRLS, SPA, SAPA);
  • le società di persone (SAS, SNC, SS);
  • società consortile (SCPA, SCARL);
  • le società cooperative (SCRI);
  • società anonime (SA);
  • ditte individuali (DI);
  • liberi professionisti;
  • freelancer.

Ad oggi, invece, non è ancora possibile aprire il conto Tot per le associazioni generiche, di volontariato, di promozione sociale e sportive dilettantistiche.

Sito web Tot

Conto business Tot: caratteristiche e funzionalità

Il conto aziendale Tot è pensato per società, liberi professionisti e lavoratori autonomi che vogliono semplificare la gestione del denaro.

Con il conto Tot si possono effettuare le classiche operazioni di riscossione dei pagamenti da parte dei clienti, ma anche effettuare bonifici SEPA. Una delle caratteristiche di questo conto è la possibilità di incassare bonifici internazionali senza costi nascosti.

È anche possibile programmare i pagamenti fino a 30 giorni in anticipo o impostare bonifici periodici oltre a pagare le utenze con il servizio SDD. Con il conto Tot anche pagare gli F24 è più semplice e direttamente dall’area personale.

Il pagamento degli F24

Tot permette di pagare con gli F24 a credito o a debito e di delegarli al commercialista. I titolari del conto possono, quindi pagare le tasse in autonomia con i modelli F24:

  • semplificato;
  • ordinario;
  • accise.

Con il Servizio F24, il commercialista può pagare online le deleghe F24 con addebito diretto sul conto Tot. Basterà collegarsi a Entratel e Fisconline del portale dell’Agenzia delle Entrate.

Il pagamento degli F24 online si può fare anche con addebito immediato sul conto. Immediate sono anche le quietanze dei pagamenti disponibili all’interno dell’area riservata. Per chi vuole togliersi il pensiero in anticipo, Tot permette di programmare i pagamenti fino a ben 365 giorni in anticipo.


La carta di credito Tot

Uno degli aspetti più interessanti del conto Tot è la sua carta di credito, la Visa Business Credit, la più innovativa in Europa. La carta è dotata della tecnologia dual–mode che permette di passare dalla modalità debito a quella di credito e viceversa.

La carta aziendale consente di effettuare acquisti online ed in negozio in modalità contactless o in modalità classica, di noleggiare auto o prenotare hotel in tutto il mondo. Per i prelievi basta utilizzare gli ATM aderenti al circuito Visa.

I pagamenti si possono effettuare anche tramite Google Pay o Paypal. La carta è dotata di pannello firma e dei numeri in rilievo, ed è disponibile da subito in modalità debito.

Attivando la modalità di credito si potranno pagare gli acquisti aziendali fino a 60 giorni e senza interessi. Per attivarla, Tot effettua una valutazione dell’affidabilità economica e finanziaria del richiedente.

Carta Visa Tot

Sicurezza della carta

La carta Tot offre un elevato livello di sicurezza per garantire la protezione completa per tutti gli acquisti online. Per questo è dotata del sistema 3-D Secure e prevede un rimborso in caso di frodi o addebiti non autorizzati, indipendentemente dall’importo della transazione.

Tot prevede anche una protezione sui prelievi effettuati presso gli ATM di tutto il mondo. Infatti, con l’assicurazione sui prelievi inclusa i titolari del conto sono protetti caso di furto di denaro contante prelevato tramite la carta.

Una protezione aggiuntiva è quella garantita dal chargeback che riconosce un rimborso veloce in caso di addebiti non autorizzati o quando non si riceve il prodotto acquistato.

Quanto costa il conto Tot

Un altro aspetto molto interessante del conto Tot riguarda i costi fissi e variabili. Per il primo mese il conto business Tot viene offerto gratuitamente a tutti i nuovi clienti. Dopo il periodo di prova, invece, in cliente potrà scegliere di attivare il piano tariffario più adatto alle proprie esigenze, o di recedere senza pagare alcuna penale.

I piani tariffari proposti da Tot includono un numero limitato di operazioni in uscita, mentre per le operazioni in entrata non sono previsti né costi né limiti.

Nel piano Essentials, a €7 al mese Iva esclusa o €70 all’anno Iva esclusa, sono incluse:

  • 100 operazioni in uscita all’anno;
  • operazioni in entrata gratuite e illimitate;
  • carta di credito inclusa;
  • assistenza via chat o email.

Invece, nel piano Professional (in arrivo), a €15 al mese Iva esclusa o €150 all’anno Iva esclusa, sono previste:

  • 250 operazioni in uscita incluse all’anno;
  • operazioni in entrata gratuite e illimitate;
  • carta di credito;
  • assistenza prioritaria.

Tra i costi variabili previsti per l’utilizzo del conto e delle sue funzionalità ci sono:

  • Bonifici SEPA in uscita oltre il limite previsto dal piano tariffario: €0,50;
  • Prelievo di contante su circuito internazionale con carta di credito: 3,99%
  • Bonifici SWIFT in uscita: €13,60;
  • Bonifici SWIFT in entrata: €8,50.
recensione tot costi

Come aprire il conto Tot

Per aprire il conto aziendale Tot sono sufficienti 10 minuti. Prima di tutto è necessario avere una Partita IVA italiana. Poi sarà sufficiente avere alla portata di mano i seguenti documenti per la registrazione:

  • un documento d’identità valido al momento della registrazione (carta di identità biometrica EU o EFTA, Passaporto EU o EFTA o Patente di guida biometrica EU o EFTA);
  • l’attribuzione della Partita IVA per i liberi professionisti;
  • lo statuto se previsto;
  • l’atto costitutivo se previsto.

Per aprire il conto Tot bisogna fornire le seguenti informazioni:

  • dati anagrafici;
  • Partita IVA e codice ATECO;
  • data di costituzione dell’attività;
  • dati economici (fatturato);
  • documento d’identità;
  • numero di cellulare;
  • indirizzo e-mail;
  • indirizzo PEC.

Una volta che si hanno tutti questi documenti, i passaggi da fare sono:

  1. andare sul sito di Tot;
  2. cliccare su Registrati;
  3. inserire email e password e accettare i termini e le condizioni;
  4. seguire la procedura guidata inserendo i dati richiesti;
  5. allegare i documenti richiesti;
  6. firmare il contratto.

Entro pochi giorni si riceverà all’indirizzo indicato la carta di credito già impostata nella modalità a debito.

Tot è sicuro?

Per guardo riguarda la sicurezza del conto, occorre precisare che i conti business Tot sono gestiti in partnership con Banca Sella che si occupa della custodia dei fondi. I fondi depositati sono garantiti fino a 100.000 Euro, grazie al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD).

Come abbiamo visto, Tot prevede i più elevati standard di sicurezza anche per i pagamenti e per i prelievi effettuati con la carta. Per la gestione aziendale o per professionisti, questo conto è ideale. Per aprirlo, ti basta visitare il sito ufficiale


Assistenza e supporto clienti

Il supporto clienti di Tot è disponibile in diversi modi:

  • via email;
  • dalla chat integrata nell’account Tot.

È, inoltre, disponibile una sezione FAQ sul sito per rispondere a tutti gli interrogativi dei titolari del conto o per risolvere problemi in modo veloce, senza contattare l’assistenza.


Vantaggi e svantaggi del conto Tot

I principali vantaggi del conto aziendale online Tot sono i seguenti:

  • carta di pagamento con tecnologia dual–mode;
  • fondi depositati garantiti dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD);
  • pagamento degli F24 direttamente dall’area riservata;
  • prova gratuita per il primo mese;
  • quietanze F24 immediate;
  • assicurazione prelievi inclusa.

Gli svantaggi di questo conto, invece, sono:

  • non sono previste carte aggiuntive per il team;
  • non è previsto un piano gratuito;
  • alcune funzionalità sono ancora in fase di sviluppo;
  • non sono previsti servizi di investimento.

Recensione Tot – Domande frequenti

Cos’è Tot?

Tot è un conto aziendale online pensato per professionisti e le microimprese che permette di di incassare i pagamenti dai clienti, effettuare bonifici SEPA, pagare le utenze dal conto e gli F24 direttamente online, oppure delegarli al commercialista.

Quanto costa il conto Tot?

Per il primo mese il conto Tot è gratuito per tutti i nuovi clienti. Poi si può attivare il piano tariffario Essentials a €7 al mese o il piano Professional in arrivo a €15 al mese, Iva esclusa. Leggi la recensione per scoprire i costi variabili del conto Tot.

Quali sono i vantaggi del conto Tot?        

Il conto Tot nasce in collaborazione con Banca Sella che custodisce i fondi. Il conto prevede il pagamento degli F24 dall’area riservata e la delega al commercialista, quietanze immediate e una carta di credito dotata di tecnologia dual-mode. Leggi la recensione per scoprire i dettagli.

Autore
Foto dell'autore

Ilenia Albanese

Esperta di finanza personale e lavoro digitale

Copywriter specializzata nel settore della finanza personale, con esperienza pluriennale nella creazione di contenuti per aiutare i consumatori e i risparmiatori a gestire le proprie finanze.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Il meglio delle notizie di PartitaIva, per ricevere sempre le novità e i consigli su fisco, tasse, lavoro, economia, fintech e molto altro.