Home > Finanziamenti > e-commerce, contributi alle PMI dalla camcom di Pistoia

e-commerce, contributi alle PMI dalla camcom di Pistoia

e-commerce

Ecommerce, contributi alle PMI dalla camcom di Pistoia

La Camera di Commercio di Pistoia erogai contributi alle PMI per favorire la realizzazione di siti web e attività di promozione dell’e-commerce.

La Camera di Commercio di Pistoia avvisa che nell’ambito delle iniziative volte a favorire lo sviluppo del sistema economico provinciale, l’ente intende sensibilizzare e sostenere le imprese della provincia nel cogliere le opportunità offerte dalle nuove tecnologie digitali e, a tal fine, vara un nuovo bando per la concessione di contributi per la realizzazione di siti web e per la promozione dell’e-commerce.

In maniera più specifica, il bando prevede l’erogazione di contributi alle micro, piccole e medie imprese sia per la realizzazione di siti web che di negozi virtuali on-line (e-commerce) che consentano la gestione completa di una transazione o di un ordine fino alla gestione del pagamento. Tra le voci di spesa possono rientrare anche le attività di ristrutturazione, potenziamento o ampliamento di un sito già esistente, a condizione che l’impresa non abbia già beneficiato di contributi pubblici per la sua realizzazione.

Per gli obiettivi di cui sopra, la Camera ha stanziato un fondo di 50 mila euro, a valere sulle risorse per il bilancio 2015. Possono attingere al fondo le imprese, aventi sede legale e/o unità locali produttive in provincia di Pistoia. Il contributo previsto per ciascuna impresa richiedente sarà pari al 50% delle spese ritenute ammissibili, con un massimo complessivo di 1,5 mila euro (si tenga conto che non saranno prese in considerazione le domande che presenteranno investimenti inferiori a mille euro, IVA esclusa).

Gli investimenti ammessi a contributo dovranno essere riconducibili a:

  • l’acquisizione di strumenti e programmi destinati alla creazione o all’ottimizzazione di un sito web;
  • le spese per l’adeguamento normativo dei siti web;
  • l’acquisizione di strumenti e programmi destinati alla creazione o all’ottimizzazione di siti orientati al commercio elettronico che consentano la gestione completa di una transazione o di un ordine, fino alla gestione del pagamento (e-commerce);
  • l’acquisizione di consulenze in materia di realizzazione di siti web;
  • l’acquisizione di consulenze in materia di commercio elettronico;
  • la promozione del sito web;
  • la promozione del sito di commercio elettronico;
  • la formazione del personale addetto alla gestione del sito web;
  • la formazione del personale addetto alla gestione del sito di e-commerce.

Per presentare le domande c’è tempo fino al prossimo 20 novembre.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comments

comments

logo_1681f3ba624aa69494f83d45086b4904_2x
You may also like
Nuovi contributi per le pmi dalla CCIAA Alessandria
contributi
Bando per la concessione di contributi alle PMI a sostegno di investimenti innovativi [Treviso]
costi
Concessione di contributi micro e piccole imprese per innovazione informatica e digitale
fatture
Come chiedere il credito d’imposta per l’e-commerce

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.