Home > Società > Startup innovativa > Dovremo diventare tutti imprenditori? Pare di sì

Dovremo diventare tutti imprenditori? Pare di sì

founders and founders

Che il mondo del lavoro stia cambiando ce ne siamo accorti tutti. La moltiplicazione delle forme contrattuali e misure a favore di una maggiore flessibilità dei lavoratori sta mettendo in soffitta vecchie strutture e persino intere visioni del mondo.

Non è un caso che si siano moltiplicate, persino nel nostro paese, misure atte a favorire (con risultati non sempre felici) l’autoimprenditoria e soprattutto le startup.

Noi stessi ne abbiamo parlato numerosissime volte, ad esempio QUI, QUI e QUI per quanto riguarda l’autoimprenditoria, mentre QUI, QUI e QUI per le startup.

Non potrebbe essere altrimenti. Se l’outsourcing permette di accedere a competenze elevate a costi più bassi, se il ricorso a collaboratori esterni (leggasi, partite iva) è una realtà sempre più significativa perché si riducono i costi e se nel 2030, come si prevede, la maggior parte dei lavori manuali sarà svolta da robot, occorre rispondere al mercato per non farci sopraffare da esso. In più, anche per quanto riguarda le forme di lavoro più innovative l’accesso è difficile: si applicano solo per posti di altissimo livello con poca offerta e una competizione spietata, in alcuni casi non c’è un vero e proprio mercato, come nel caso delle acquisizioni di realtà da parte di aziende più grosse con il solo scopo di acquisirne i dipendenti (come ad esempio è successo quando Facebook ha acquistato WhatsApp) e in altri le cose non sono così entusiasmanti come possono sembrare (come nel caso della intrapreneurship).

Posto che protestare contro il progresso possa essere un esercizio utile per lo spirito, ma dall’utilità effettiva assai ridotta, tanto vale adattarsi.

La soluzione quindi? Trasformarci da impiegati a imprenditori. È questa l’idea di Founders and Founders, una organizzazione di San Francisco che si occupa di diffondere la cultura delle startup e spiegare il mondo intorno ad esse con delle simpatiche ed esaustive infografiche.

Ovviamente, una dichiarazione del genere può voler dire di tutto.

Per diventare imprenditori serve innanzitutto una idea, quindi verificare che l’idea abbia un mercato, quindi una quantità di fondi sufficienti per andarci sul serio sul mercato.
Per tacere delle competenze, e del team. Ne abbiamo parlato diverse volte su queste pagine, sia dei problemi che un imprenditore deve affrontare, sia delle caratteristiche personali che questi deve avere.

L’infografica non spiega come potremmo diventare tutti imprenditori, ci dice semplicemente che dovremmo farlo al più presto.
everyone-will-become-an-entrepreneur-1

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comments

comments

logo_1681f3ba624aa69494f83d45086b4904_2x
You may also like
costo del lavoro
Costo del lavoro: esagerato per l’Italia
construction-703807_1280
Tra lavoro e formazione: l’apprendistato

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.