Home > Finanziamenti > Contributi per l’internazionalizzazione: nuovo bando dalla CCIAA Termo

Contributi per l’internazionalizzazione: nuovo bando dalla CCIAA Termo

La Camera di Commercio di Teramo, allo scopo di sostenere l’innovazione e l’internazionalizzazione del sistema produttivo locale, ha lanciato un bando con il quale intende erogare degli incentivi, nella forma di voucher (contributo a fondo perduto), alle micro, piccole e medie imprese con sede legale o unità locale nella provincia di Teramo, che intendono realizzare ricerche, studi, analisi e check up finalizzati allo sviluppo dell’innovazione di tipo tecnologico (di processo e di prodotto), commerciale e/o di marketing.

Soggetti beneficiari

Stando al contenuto del bando, possono beneficiare delle agevolazioni previste le imprese di tutti i settori, operanti nella provincia di Termo, che siano micro, piccole, medie imprese; siano regolarmente iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Teramo; abbiano sede legale e/o operativa nella Provincia di Teramo; non abbiano pendenze con gli Enti previdenziali ed abbiano il il DURC regolare al momento della liquidazione del contributo; siano in regola con il pagamento del diritto annuale camerale; non siano soggette o non hanno in corso procedure di amministrazione controllata, concordato preventivo, fallimento o liquidazione; siano attive al momento della presentazione della richiesta di contributo ed al momento della relativa erogazione; rientrino nei limiti stabiliti dal regime de minimis relativo agli aiuti di Stato; non abbiano beneficiato, per le stesse voci di spesa, di altri finanziamenti o contributi pubblici.

Contributi

La somma stanziata dal bando è di 65 mila euro. L’agevolazione sarà concessa sotto forma di voucher (contributo in conto capitale a fondo perduto), a copertura del 50% delle spese sostenute (IVA esclusa) dall’impresa, fino ad un massimale contributivo pari a € 5.000 (cinquemila) per azienda. Potranno usufruire del contributo i programmi di investimento il cui costo minimo sia pari o superiore ad € 4.000 (quattromila).

Scadenza contributi

Il termine ultimo per poter inviare le domande di contributo è fissato nel 10 dicembre 2016. Per la concessione del contributo si seguirà l’ordine cronologico di presentazione. Maggiori informazioni possono essere ottenute qui.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comments

comments

logo_1681f3ba624aa69494f83d45086b4904_2x
You may also like
Opportunità startup Innovative
Quali vantaggi comporta aprire una startup innovativa?

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.