Home > Società > Startup innovativa > Contributi per artigiani digitali dalla Regione Sardegna

Contributi per artigiani digitali dalla Regione Sardegna

compilazione modello unico 2017

La Regione Sardegna ha recentemente pubblicato il bando FIT-Faber In Team, al fine di supportare gli artigiani digitali nella fabbricazione di prototipi.

L’obiettivo del bando è infatti quello di fornire un supporto tecnico ed economico a team di lavoro per lo sviluppo di prototipi, purché vengano messe in gioco – ed applicate – le tecniche e gli strumenti della fabbricazione digitale.

Possono divenire beneficiari dei contributi disciplinati dal bando le persone fisiche residenti in Sardegna, in stato di disoccupazione o inoccupazione, organizzate in gruppi di lavoro formati da un minimo di 2 sino ad un massimo di 4 persone. Non vi sono invece particolari limiti per quanto attiene i settori ammissibili: i progetti candidabili potranno infatti riguardare qualsiasi tematica purché rispondano a esigenze realmente avvertite, identifichino soluzioni innovative e il loro sviluppo richieda l’utilizzo di tecniche e strumenti della fabbricazione digitale.

La dotazione finanziaria del bando è attualmente pari a 300.000 euro, da utilizzarsi per l’erogazione di voucher che potranno coprire fino al 100% delle spese (con un massimo di 7.000 euro per voucher).

Per poter presentare la domanda c’è tempo fino alle ore 12.00 del 08/01/2018. Ricordiamo che la domanda deve essere compilata e presentata, entro i suddetti termini, esclusivamente per via telematica, attraverso il sistema informatico disponibile all’indirizzo sardegnaricerche-bandi.it.

Ricordiamo in tal proposito che il bando sancisce che i beneficiari devono realizzare i progetti entro 6 mesi dall’accettazione del contributo, e che l’erogazione del Voucher avverrà secondo quanto previsto dall’art.7 del bando, a mezzo di bonifico bancario direttamente sul conto indicato ed intestato al referente del team, nella seguente modalità:

  • 30% del valore complessivo entro i 20 giorni dall’inizio delle attività
  • 50% del valore complessivo al raggiungimento degli obiettivi previsti nel progetto entro una data che verrà indicata dalla Commissione di Valutazione all’atto dell’assegnazione del Voucher e a seguito della presentazione di un report
  • 20% del valore complessivo a conclusione della attività previste e a seguito della presentazione di un report finale.

Comments

comments

You may also like
startupwired
Nuovo bando Sardegna per microincentivi all’innovazione
regione-sardegna
Micro e piccole imprese, nuovi contributi dalla Regione Sardegna
Dichiarazione IVA 2017
Regione Sardegna, incentivi alle piccole imprese culturali
Bando startup Regione Sardegna: come candidarsi

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.