Home > Fisco > Bonus investimenti per acquisti eccedenti il valore medio

Bonus investimenti per acquisti eccedenti il valore medio

calculator-723917_1280

L’agenzia delle entrate con la circolare n. 5 /E del 2015 fornisce alcuni chiarimenti in materia di inserimento in dichiarazione dei redditi del cosiddetto “bonus investimenti”. Il bonus previsto dall’art. 18 del Dl 91 del 2014 per gli investimenti che sono effettuati nel corso del 2014 deve essere indicato nel quadro Ru del modello Unico 2015 inserendo l’indicazione A09. In ogni caso l’importo complessivo maturato dovrà essere indicato in colonna 3 del rigo RU3. Successivamente l’importo dovrà essere indicato nel quadro RU12, tenuto conto che il bonus deve essere ripartito in tre quote annuali di pari importo e  può esclusivamente essere utilizzato in compensazione mediante modello F24 dal secondo periodo successivo a quello in cui è stato effettuato l’investimento.

In ogni caso il provento non concorre alla formazione del reddito e del valore della produzione ai fini dell’Irap e non rileva ai fini della determinazione del pro-rata di deducibilità per quanto concerne gli interessi passivi e le spese generali, come previsto dagli articoli n. 61  e 109 del comma 5 del Tuir. Inoltre visto che il bonus fiscale è indicato quale componente positivo all’interno del bilancio 2014 sarà necessario effettuare la dovuta variazione in diminuzione all’interno del quadro RF.  In ogni caso sono agevolati gli investimenti “incrementali” in beni strumentali nuovi che sono compresi all’interno della tabella 28 del codice Ateco e che comunque è prevista una soglia d’ingresso riferita al valore dell’investimento che in ogni caso non è inferiore a 10 mila euro. Al riguardo occorre precisare che nel caso l’impresa realizzi più progetti di investimento nel medesimo periodo, la verifica dovrà essere effettuata per ogni singolo progetto approvato.

Ricordiamo che l’importo agevolabile viene determinato tenendo in considerazione la media degli investimenti effettuati nei 5 periodi di imposta precedenti a quello di investimento. Infatti l’intenzione del legislatore è proprio quella di premiare fiscalmente le agevolazioni che eccedono il fisiologico ricambio delle immobilizzazioni.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comments

comments

logo_1681f3ba624aa69494f83d45086b4904_2x
You may also like
modello unico scadenza
Modello Unico: entro quando presentarlo?
agenzia-entrate
Arriva il modello 730 precompilato

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.