Home > Società > SRL semplificata > Aprire una start-up innovativa senza notaio

Aprire una start-up innovativa senza notaio

Startup Stock Photos

Con la legge 33 del 24 marzo 2015 è stata data la possibilità di poter avviare una start-up senza dover ricorrere al notaio.

photo credits: www.notaitrento.it

photo credits: www.notaitrento.it

Per un approfondimento sui requisiti per aprire una startup innovativa e sui suoi vantaggi, rimandiamo ai nostri articoli:

Prima di entrare nello specifico di questo articolo bisogna chiarire il significato di start-up. Con questo termine si identifica la fase iniziale per l’avvio di una nuova impresa e per fare ciò innanzitutto è fondamentale la scelta della forma individuale o societaria in quanto dal tipo di attività o dal tipo di forma societaria dipendono gli adempimenti. Ancora più nel dettaglio, l’art. 25 del d.l. 18 ottobre 2012, n. 179 definisce la start-up innovativa come una società di capitali, costituita anche in forma cooperativa, di diritto italiano oppure Societas Europea, le cui azioni o quote non sono quotate su un mercato regolamentato o su un sistema multilaterale di negoziazione.

La start-up innovativa si costituisce con atto pubblico dal notaio, che provvede a registrare l’atto e ad iscrivere la società nell’apposita sezione speciale del registro delle imprese competente per territorio (quello dove è posta la sede sociale).

La problematica però si pone dal momento in cui è stata introdotta una norma (Legge n. 33 del 24 marzo 2015) che prevede la possibilità di costituire una società start-up innovativa, che sono comunque società vere e proprie anche senza ricorrere al notaio, ovvero senza atto pubblico notarile, con la sola firma digitale dei soci e per molti, soprattutto notai, tale possibilità introduce alcune importanti criticità che hanno fatto scatenare una “guerra” tra notai e start-up. Da loro infatti è partito l’allarme appena è stata diffusa la notizia.

Ci si chiede allora se basterà la possibilità di costituire una start-up con la sola firma digitale (non autenticata) a scardinare l’intero sistema di sicurezza delle società italiane? Secondo i notai, sì.

Questo per vari motivi: per prima cosa costituire una start-up innovativa senza notaio elimina il controllo di legalità sul contenuto dell’atto e la verifica sull’identità e legittimazione delle parti, agevolando la costituzione di società a ridotto tasso di trasparenza. Questo significa non avere una certezza giuridica tale da mettere in dubbio l’affidabilità del Registro delle Imprese, oltre ad andare in contrasto con la normativa antielusione e antiriciclaggio.

Inoltre la legge, evidenziano i notai, si pone in contrasto anche con la normativa comunitaria, che prevede per le società o un controllo preventivo, di natura amministrativa o giudiziaria, o la stipula per atto pubblico (notarile) dell’atto costitutivo e delle successive modifiche.

Cosa significa tutto questo? Si tratta di facilitare l’uso di false identità perché l’utilizzo della firma digitale senza nessuna verifica e nessun controllo non garantisce assolutamente nulla dell’identità della persona che la sta usando. Tutto questo impone una più che meticolosa attenzione alla sicurezza che richiederà tempi sicuramente non brevissimi.

Il problema segnalato dai notai dunque non sta nella start-up in sé, ma nel fatto che questo provvedimento preveda la possibilità di creare delle società potenzialmente anonime. Ecco quindi che attraverso le start-up si apre una strada verso un numero indefinito di s.r.l. di cui sarà difficile stabilire con certezza la proprietà.

Ma c’è comunque da considerare che questo meccanismo porta notevoli risparmi da parte dei nuovi imprenditori che non devono ricorrere alle spese notarili.

I neo imprenditori a questo punto si trovano ad un bivio: costituire le società pagando il notaio o attendere la pubblicazione dello statuto predisposto dal Ministero.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comments

comments

logo_1681f3ba624aa69494f83d45086b4904_2x
You may also like
startup innovativa quali vantaggi
Startup innovativa: i vantaggi per gli imprenditori e come costituirla online
forfettario fattura
Start-up innovativa senza notaio: procedura e costi
costituire srl senza notaio
DDL Concorrenza: Srls e notai, una marcia indietro?
Notaio
Il ruolo del notaio in Italia e la differenza con l’Inghilterra

1 Response

  1. Pingback : Costituire una srl semplificata senza notaio – Partitaiva.it

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.