Home > Società > Startup innovativa > Adempimenti startup innovative: il mantenimento dei requisiti

Adempimenti startup innovative: il mantenimento dei requisiti

adempimenti startup

Adempimenti startup innovative: il mantenimento dei requisiti

Torniamo a parlare di startup innovative. Inauguriamo una nuova serie di articoli dove vi parleremo invece degli adempimenti a cui bisogna assolvere per restare nel registro delle startup innovative.

Come abbiamo già avuto modo di scrivere, la registrazione della propria azienda nella speciale sezione dedicata alle startup innovative del registro delle imprese garantisce numerosi vantaggi in termini di fiscalità e semplificazioni.

Come abbiamo scritto, per registrarsi come startup innovativa bisogna possedere dei requisiti fondamentali (dei quali parliamo qui). Tuttavia, possedere questi requisiti al momento dell’iscrizione al registro delle imprese è una condizione necessaria ma non sufficiente per mantenere l’iscrizione al registro, che può essere mantenuta, a patto di fare fronte agli adempimenti, fino ad un periodo massimo di cinque anni.

Infatti, il testo della Guida sulle Startup dispone che «entro 30 giorni dall’approvazione del bilancio e comunque entro sei mesi dalla chiusura di ciascun esercizio, il rappresentante legale della startup innovativa attesti, mediante autocertificazione, il mantenimento del possesso dei requisiti previsti».

Tratteremo in seguito l’argomento delle scadenze, pubblicando diversi aggiornamenti sul tema.

A questo proposito, un’altro elemento di fondamentale importanza da tenere a mente è che, a differenza del mancato aggiornamento delle informazioni, (altro adempimento del quale parliamo qui) il mancato deposito dell’autocertificazione sarà considerato come una decadenza dei requisiti previsti dalla normativa sulle startup innovative, comportando la cancellazione automatica dell’impresa o dell’incubatore certificato dalla sezione speciale del Registro delle Imprese.

Nonostante le conseguenze, molti professionisti tendono a dimenticarsi di assolvere agli adempimenti di cui vi abbiamo parlato, trovandosi costretti a rinunciare ai vantaggi riservati alle startup innovative e a dover intraprendere iter complessi per ovviare al problema.

Ma come effettuare, in termini pratici, la comunicazione? Ne parliamo qui.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comments

comments

logo_1681f3ba624aa69494f83d45086b4904_2x
You may also like
liquidazione di una srl
Liquidazione di una SRL: come fare?
punto di vista
“Punto di vista” su: apertura di una startup innovativa nell’ambito della pianificazione urbana e territoriale
startup innovativa quali vantaggi
Startup innovativa: i vantaggi per gli imprenditori e come costituirla online
Cessione Quote delle SRL con il Commercialista
La cessione quote della SRL eseguita con il commercialista

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.