Modello provvigioni per procacciatore affari occasionale

Il procacciatore di affari occasionale stipula contratti per la vendita di beni o servizi e percepisce una provvigione.

La provvigione ha natura di occasionalità, appunto perchè l’attività non viene svolta in maniera abituale. Solitamente non vi sono accordi predeterminati, ma accordi che vengono stipulati verbalmente o con scritture private fra le parti.

Non vi sono limiti di importo nella prestazione, ma quello che conta è la non abitualità e continuità dell’attività del procacciatore.

Il contratto di procacciamento affari fa riferimento all’art.2222 del codice civile.

Art.2222 CC. è procacciatore di affari occasionale “chi si obbliga a compiere un’opera od un servizio, con lavoro prevalentemente proprio, senza vincolo di subordinazione e senza alcun coordinamento del committente; l’esercizio dell’attività, peraltro, deve essere del tutto occasionale, senza i requisiti della professionalità e della prevalenza.”

 

Vi alleghiamo un modello che è possibile utilizzare per riscuotere provvigioni come procacciatore affari occasionale.

La differenza principale con la “classica” ricevuta per prestazione occasionale (professionale) è data dalla ritenuta d’acconto, che è del 23% sul 50% dell’imponibile (a differenza dell’altra che è del 20%).
Provvigione Occasionale
Provvigione Occasionale
Provvigione-occasionale.docx
8.2 KiB
7858 Downloads
Dettagli
Provvigione Occasionale
Provvigione Occasionale
Provvigione-occasionale.docx
8.2 KiB
7858 Downloads
Dettagli