Home > Fisco > Ddl Stabilità 2016: Il regime forfettario

Ddl Stabilità 2016: Il regime forfettario

partite-iva

Le ultime novità nel ddl Stabilità 2016: Il regime forfettario

Con il passare dei giorni, emergono nuovi aspetti della legge di stabilità 2016 attualmente in esame al Senato. Ne consegue che il quadro dei regimi Iva agevolati assume contorni sempre più definiti. Vediamo quali sono le ultime novità.

È attualmente in via di discussione il ddl Stabilità 2016, che porterà, come vi avevamo annunciato, diverse novità per i liberi professionisti con partita Iva. In particolare parliamo del nuovo forfettario e del cosiddetto “Jobs Act del lavoro autonomo”. Vi abbiamo già parlato dei primi aspetti che emergevano man mano che il disegno di legge muoveva i suoi primi passi nell’iter istituzionale qui, qui e qui.
Adesso emergono nuovi aspetti, grazie ai quali cercheremo di fornirvi un quadro più chiaro e schematico delle novità che il popolo delle partite Iva attende a partire da gennaio.

In particolare, le ultime notizie riguardano tre aspetti fondamentali, a ciascuno dei quali dedicheremo un articolo. Le novità che sono emerse riguardano:

In questo articolo parleremo del nuovo regime forfettario, che entrerà in vigore dal primo gennaio.

 

Come cambia il regime forfettario

Come già annunciato il ddl Stabilità introduce all’articolo 8 un nuovo regime agevolato,che prevede:

  • L’innalzamento, da 15.000 a 30.000 euro, della soglia di ricavi entro la quale si può usufruire dell’aliquota del 15 percento.
  • una diminuzione degli adempimenti, non prevedendo il nuovo regime né la dichiarazione Iva né gli studi di settore, oltre che una esenzione dalle comunicazioni di spesometro e blacklist.
  • La rimozione dell’equivoco circa il dover versare o meno l’Irap.
  • Cambiano anche le condizioni di accesso al regime agevolato. Ad usufruirne adesso potranno essere anche lavoratori dipendenti e pensionati, a condizione che il reddito proveniente dal lavoro subordinato o dalla pensione non abbia superato 30.000 euro nell’anno precedente.

Continua a leggere delle altre novità:

Comments

comments

You may also like
Partita Iva nel 2017
Quanto costa aprire Partita Iva nel 2017?
assegni familiari 2017
Assegni familiari 2017: quali sono i requisiti e gli importi?
inps
Inps commercianti e artigiani 2016: scadenze e importi
forfettario
Forfettario 2015: cosa cambia nel 2016?